Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Il giglio insanguinato

Di

Editore: TEA

3.4
(147)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 440 | Formato: Altri

Isbn-10: 8878182958 | Isbn-13: 9788878182950 | Data di pubblicazione: 

Traduttore: M. C. Pietri

Genere: Fiction & Literature , Science Fiction & Fantasy

Ti piace Il giglio insanguinato?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Nel "Giglio Insanguinato" Julian May riprende la storia di Haramis, Kadiya e Anigel dodici anni dopo la loro vittoria sul temibile Mago Orogastus. Quest'ultimo è stato esiliato nell'inaccessibile Kimilion e là dovrebbe restare per sempre, pena un terribile sconvolgimento nel Mondo delle Tre Lune. Ma quando l'Arcimaga Haramis viene a conoscenza della fuga dal Kimilion del Mago Portolanus, teme che si tratti proprio di Orogastus. Il futuro di Ruwenda potrebbe essere di nuovo in pericolo. E i timori di Haramis si trasformano in cupa certezza quando il sacro Giglio Nero, custodito nei tre amuleti indossati dalle sorelle, comincia a cambiare colore, diventando rosso sangue.
Ordina per
  • 5

    Terzo libro della serie, e terzo anche cronologicamente. La storia è ambientata 12 anni dopo il primo romanzo, quando il mondo delle Tre Lune è sconvolto da conflitti tra i pacifici popoli della palude e da strani cambiamenti ambientali, l'Arcimaga si trova a fare i conti con un nuovo potente nem ...continua

    Terzo libro della serie, e terzo anche cronologicamente. La storia è ambientata 12 anni dopo il primo romanzo, quando il mondo delle Tre Lune è sconvolto da conflitti tra i pacifici popoli della palude e da strani cambiamenti ambientali, l'Arcimaga si trova a fare i conti con un nuovo potente nemico, il quale rapisce i figli della Regina sua sorella. Una nuova avventura in cui le 3 sorelle si troveranno a volte in conflitto a causa di diversi interessi, una storia brillante e coinvolgente.

    ha scritto il 

  • 3

    Considerato che si tratta del seguito de "Il Giglio Nero" (che lessi a 13 anni e mi lasciò folgorata) ero molto prevenuta: credevo fosse il solito sequel al di sotto delle aspettative... Invece, l'ho letto tutto d'un fiato e mi sono emozionata nel riscoprire i personaggi che avevo amato tanti ann ...continua

    Considerato che si tratta del seguito de "Il Giglio Nero" (che lessi a 13 anni e mi lasciò folgorata) ero molto prevenuta: credevo fosse il solito sequel al di sotto delle aspettative... Invece, l'ho letto tutto d'un fiato e mi sono emozionata nel riscoprire i personaggi che avevo amato tanti anni fa.

    ha scritto il 

  • *** Attenzione: di seguito anticipazioni sulla trama (SPOILER) ***

    5

    Libro 5 - saga "Ciclo del Giglio Nero"

    Nel "Giglio Insanguinato" Julian May riprende la storia di Haramis, Kadiya e Anigel dodici anni dopo la loro vittoria sul temibile Mago Orogastus. Quest'ultimo è stato esiliato nell'inaccessibile Kimilion e là dovrebbe restare per sempre, pena un terribile sconvolgimento nel Mondo delle Tre Lune. ...continua

    Nel "Giglio Insanguinato" Julian May riprende la storia di Haramis, Kadiya e Anigel dodici anni dopo la loro vittoria sul temibile Mago Orogastus. Quest'ultimo è stato esiliato nell'inaccessibile Kimilion e là dovrebbe restare per sempre, pena un terribile sconvolgimento nel Mondo delle Tre Lune. Ma quando l'Arcimaga Haramis viene a conoscenza della fuga dal Kimilion del Mago Portolanus, teme che si tratti proprio di Orogastus. Il futuro di Ruwenda potrebbe essere di nuovo in pericolo. E i timori di Haramis si trasformano in cupa certezza quando il sacro Giglio Nero, custodito nei tre amuleti indossati dalle sorelle, comincia a cambiare colore, diventando rosso sangue.

    ha scritto il 

Ordina per