Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Il giocattolo dei bambini vol. 3

Di

Editore: Dynit

4.5
(145)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: | Formato: Tascabile economico

Isbn-10: A000075545 | Data di pubblicazione: 

Genere: Children , Comics & Graphic Novels , Family, Sex & Relationships

Ti piace Il giocattolo dei bambini vol. 3?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Ordina per
  • *** Attenzione: di seguito anticipazioni sulla trama (SPOILER) ***

    4

    Raccontata forse un po' trppo velocemente la vicenda di Tsuyoshi (pare quasi normale che un padre se ne strafreghi dei figli, dopo il divorzio...mah!), entra in scena Naozumi e veniamo a conoscenza ...continua

    Raccontata forse un po' trppo velocemente la vicenda di Tsuyoshi (pare quasi normale che un padre se ne strafreghi dei figli, dopo il divorzio...mah!), entra in scena Naozumi e veniamo a conoscenza del segreto di Sana. Akito le starà vicino anche stavolta, ma la nostra peperina riuscirà a superare indenne questo momento?

    ha scritto il 

  • 5

    Numero molto importante: veniamo a conoscenza del patto che Sana e la madre avevano stretto, e un libro, pubblicato da Misako (la mamma) rischia di sconvolgere la vita della bambina. L'amicizia tra ...continua

    Numero molto importante: veniamo a conoscenza del patto che Sana e la madre avevano stretto, e un libro, pubblicato da Misako (la mamma) rischia di sconvolgere la vita della bambina. L'amicizia tra Sana e Akito diventa sempre più profonda e solida, anche se forse Akito prova qualcosa di più di un semplice sentimento d'amicizia. Entra in scena un nuovo personaggio, Naozumi Kamura, che condivide lo stesso segreto di Sana...

    I due volumi precedenti li ho letti con piacere e con calma, soprattutto, ma questo non ho potuto non divorarlo dalla prima all'ultima pagina: ricco di eventi e di suspance, preannuncia svluppi gustosi.

    ha scritto il