Il gioco dell'angelo

Voto medio di 13.236
| 2.237 contributi totali di cui 1.663 recensioni , 573 citazioni , 0 immagini , 1 nota , 0 video
Nella tumultuosa Barcellona degli anni Venti, il giovane David Martín cova un sogno, inconfessabile quanto universale: diventare uno scrittore. Quando la sorte inaspettatamente gli offre l'occasione di pubblicare un suo racconto, il successo ... Continua
Ha scritto il 06/09/17
Forse il fatto che molte cose all'interno del libro rimangano irrisolte rende ancora più affascinante - e a tratti inquietante - la vicenda. Non avevo ben capito, infatti, l'importanza del manoscritto e di Corelli, ma poi ho risolto il tutto come ..." Continua...
Ha scritto il 08/08/17
bello
il primo rimane il migliore, ma anche qui zafon sa tenere sul filo del rasoio il lettore fino all'ultimo. e comunque ci sono cose che non ho capito del tutto
Ha scritto il 26/07/17
apparentemente stand alone rispetto alla saga
recensione sul bloghttp://www.vivereinunlibro.it/2017/03/recensione-il-gioco-dellangelo-di.htmlProseguendo con le recensioni dedicate a Zafòn e la sua meravigliosa quadrilogia de Il cimitero dei libri dimenticati, oggi vi lascio in compagnia de Il ..." Continua...
Ha scritto il 25/07/17
Buon libro!
Se non fosse che ho adorato l'ombra del vento direi ottimo ma so anche di cosa è capace Zafon!
Ha scritto il 24/07/17
I brividi alti.
Non so mettere in parole quello che ho provato, ma la cosa importante credo sia proprio questa. A leggere ho provato, ho avuto paura, ho riso. Ho provato e mi è piaciuto.

Ha scritto il Jul 18, 2017, 15:33
"Tutto è racconto, Martìn. Quello che crediamo, quello che conosciamo, quello che ricordiamo e perfino quello che sogniamo. Tutto è racconto, narrazione, una sequenza di eventi e personaggi che comunicano un contenuto emotivo. Un atto di fede è ... Continua...
Pag. 190
Ha scritto il Jul 18, 2017, 15:30
Sapevo che l'avrei persa non appena quella notte fosse trascorsa e il dolore e la solitudine che la consumavano si fossero azzittiti. Sapevo che aveva ragione, non perché fosse vero quello che aveva detto, ma perché in fondo lo credevamo entrambi ... Continua...
Pag. 145
Ha scritto il Jul 18, 2017, 15:25
"E' solo una casa, Cristina. Un mucchio di Pietre e ricordi. Niente di più."
Pag. 472
Ha scritto il Jul 18, 2017, 15:24
"Non siamo più giovani" disse, leggendo nei miei pensieri.
Pag. 471
Ha scritto il Jul 18, 2017, 15:23
Mi resi conto che, per la prima volta da molto tempo, passavo molto tempo senza pensare a Cristina o a Pedro Vidal. Le cose, dissi fra me, andavano per il meglio. Forse per questo, perché mi sembrava finalmente di uscire dal tunnel, feci quello che ... Continua...
Pag. 353

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

Ha scritto il Apr 14, 2016, 10:30
863.64
RUI 15165
Letteratura Spagnola

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi