Il gioco delle rondini

Partire, morire, tornare

Voto medio di 104
| 14 contributi totali di cui 14 recensioni , 0 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Siamo a Beirut, negli anni ’80, al numero 38 della via Youssef Semaani, e più precisamente all’ingresso dell’appartamento al primo piano. Siccome è la stanza più sicura della casa – e dunque dello stabile, dato che è al primo piano, ...Continua
Ha scritto il 10/08/17
Il tratto è molto simile a quello di Marjane Satrapi, ma c’è una grossa differenza, se la Satrapi usa in maniera meravigliosa le splash page, la Abirached utilizza le ripetizione delle vignette in maniera cinematografica Tanti piccoli ...Continua
  • 2 mi piace
Ha scritto il 28/07/16
Non mi ha convinto. Il tema trattato é molto forte ma il racconto non l'ho trovato all'altezza. Non giudico i disegni per i quali non ho la competenza.
Ha scritto il 09/12/13
L'ho trovato poco incisivo, visto il tema trattato. Come detto da molti lo stile è molto simile a quello della Satrapi, che personalmente apprezzo molto nella sua semplicità.
Ha scritto il 08/12/12
un libro d'ispirazione grafica
...mi ha catturato in un negozio di Brussels nel 2008, da allora lo sfoglio quando ho bisogno di ripulire lo sguardo dal sovraffollamento cromatico.Sì, perché oltre a raccontare con leggerezza una storia difficile ma anche molto bella questo libro ...Continua
Ha scritto il 12/03/12
la guerra, il suo libano, un'autrice racconta la sua infanzia (assomiglia molto alla Satrapi, però )

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una citazione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi