Il giorno dell'indipendenza

Voto medio di 125
| 27 contributi totali di cui 27 recensioni , 0 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Giovanni ha smesso con la coca, e ha anche smesso di vendere prodotti finanziari ad alto rischio. Per disintossicarsi si occupa a titolo gratuito di creature misteriose e non troppo tranquillizzanti che si chiamano tutte Ruggero e Isabella, e ...Continua
Ha scritto il 05/07/17
sembra tutto positivo, ma è solo un momento
Ha scritto il 20/06/17
Manca di sale.
  • 1 mi piace
Ha scritto il 07/07/12
Crea una tensione verso qualcosa che sembra costantemente sul punto di succedere... ma non succede. Sospeso... come un giudizio più netto.
Ha scritto il 19/02/12
la fuga e la dipendenza, la falsificazione di sè, e ancora la fuga, tratti comuni a una generazione che perde i confini nazionali e si riconosce attraverso le proprie debolezze. Ne esce una società malata e ferita che cerca di ricoporsi ...Continua
  • 1 mi piace
Ha scritto il 13/12/10
Romanzo un po' spiazzante... Da assimilare... E forse da rileggere...

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una citazione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi