Il giorno della civetta

Voto medio di 8880
| 692 contributi totali di cui 608 recensioni , 82 citazioni , 0 immagini , 2 note , 0 video
Il capitano dei carabinieri Bellodi è incaricato di indagare sull'omicidio diuno dei soci di una cooperativa edilizia, ucciso perché si era rifiutato diavere la protezione della mafia. A Roma l'indagine viene osteggiata, perché s ...Continua
Mau
Ha scritto il 23/01/18
Racconto pubblicato nel 1961 quando la mafia era considerata inesistente, opera di fantasia, nell'Italia cattolica e democristiana. Contiene due verità incontrovertibili: "Mafia: un «sistema» che in Sicilia contiene e muove gli interessi economici e...Continua
  • 2 mi piace
Paolo70
Ha scritto il 16/01/18

il merito di essere il primo libro a denunciare la mafia e il suo modo di operare

Elisa (che non...
Ha scritto il 10/01/18
Sciascia pubblicava questo romanzo nel 1961 in clima politico negazionista rispetto alla realtà della mafia portando avanti una tesi che a mafia non contro lo stato ma è dentro lo stato. Cosa chiarissima al giorno d'oggi, profetica in quegli anni. La...Continua
  • 8 mi piace
  • 1 commento
filo84
Ha scritto il 02/01/18
OMERTA' DEI GIORNI NOSTRI
Libro attualissimo scritto in un'epoca che tutto taceva, oggi ritrovo nelle parole di Sciascia tanta verità tanta menzogna tanta corruttibilità.. non e' cambiato molto e Sciascia con un lessico di quei tempi ci fa rivivere in un sicilia bella come lo...Continua
LeggoQuandoVoglio
Ha scritto il 06/12/17
6/10
Ultimamente sono molto orientata verso le riletture e, così, ho deciso di dare una nuova possibilità anche a Il giorno della civetta di Leonardo Sciascia. La mia prima lettura di questo romanzo risale al primo anno di superiori (Liceo classico, indir...Continua
  • 2 mi piace

harrymastiff
Ha scritto il Jul 26, 2017, 07:53
Perché in Italia, si sa, non si può scherzare né coi santi né coi fanti: e figuriamoci se, invece, che scherzare, si vuol fare sul serio. Gli Stati Uniti possono avere, nella narrativa e nei films, generali imbecilli, giudici corrotti e poliziotti fa...Continua
Chiara
Ha scritto il Jul 09, 2017, 13:33
"Per lei, vedo, la bellezza non ha niente a che fare con la verità." "La verità è nel fondo di un pozzo: lei guarda in un pozzo e vede il sole o la luna; ma se si butta giù non c'è più né sole né luna, c'è la verità.
Pag. 118
Chiara
Ha scritto il Jul 09, 2017, 13:33
Al di là della morale e della legge, al di là della pietà, era una massa irredenta di energia umana, una massa di solitudine, una cieca e tragica volontà: e come un cieco ricostruisce nella mente, oscuro ed informe, il mondo degli oggetti, così don M...Continua
Pag. 116
  • 1 mi piace
Cristina -...
Ha scritto il Dec 14, 2016, 14:35
La verità è nel fondo di un pozzo: lei guarda in un pozzo e vede il sole o la luna; ma se si butta giù non c’è più né sole né luna, c’è la verità.
Da-Nee Oslo
Ha scritto il Dec 30, 2015, 22:10
Non credere che uno è cornuto perché le corna gliele mettono in testa le donne, o si fa prete perché a un certo punto gli viene la vocazione: CI SI NASCE. [....] ..il popolo..il popolo cornuto era e cornuto resta: la differenza è che il fascismo appe...Continua

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

Biblioteche...
Ha scritto il Jul 14, 2016, 15:46
853.914 SCI 553 Letteratura Italiana
Biblioteca...
Ha scritto il Dec 04, 2015, 13:12
Collocazione: NR 200 ( 5 copie )

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi