Il giorno in cui siamo fuggiti tu non eri in casa

Voto medio di 9
| 4 contributi totali di cui 4 recensioni , 0 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Toluk
Ha scritto il 26/06/17
Che. Palle. Dopo le prime tre pagine intriganti, in cui si lascia immaginare un trascorso interessante, il libro si perde in un monologo noioso e monotono, pieno di smancerie ed episodio smielati, che dovrebbe far riflettere sul dolore della perdita...Continua
Semiramide
Ha scritto il 23/07/08
Il romanticismo del XXI secolo
Amori che nascono e muoiono appena nati, passioni mai espresse appieno, vite sul filo sottile dell'incertezza. Tutto quello che l'amore è ed è diventato nel cuore della generazione X, a volte temeraria altre timorosa, con la voglia di essere tutto e...Continua
Falling slowly
Ha scritto il 12/07/08

Uno dei miei libri preferiti. Ne tengo una copia in più; il giorno che incontrerò qualcuno glielo regalerò dicendogli "non farmi mai questo"

...
Ha scritto il 18/02/08

Alvim trasforma la sofferenza e l'abbandono in ironia.
Poi la malinconia nella dolcezza di un ricordo
che, comunque sia,vale la pena di incorniciare.


- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una citazione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi