Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Il giorno in piu'

Di

Editore: Mondadori

3.7
(7519)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 287 | Formato: Paperback | In altre lingue: (altre lingue) Spagnolo , Portoghese , Francese , Tedesco

Isbn-10: A000106957 | Data di pubblicazione: 

Disponibile anche come: Copertina morbida e spillati , Tascabile economico , Altri

Genere: Family, Sex & Relationships , Fiction & Literature , Romance

Ti piace Il giorno in piu'?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
****************************
Questa scheda è DOPPIA.

Non aggiungerla alla tua libreria o se già l'hai aggiunta, deselezionala e usa invece quella che trovi al seguente url:

http://www.anobii.com/books/9788804572459/019ac2dace9e15b16f/

Ordina per
  • 4

    Una storia romantica

    Mi sono fatto prendere da questa storia romantica.. la scrittura è molto semplice e ordinaria e all'inizio parte un pò lento ...forse 4 stelle è troppo, però mi ha lasciato delle sensazioni positive, e quindi gliele lascio

    ha scritto il 

  • 2

    Non avrei mai voluto scrivere questa recensione come non avrei mai voluto leggere questo libro anche se mi è stato presentato come carino, divertente e ben scritto; non ho trovato nulla di tutto ciò anche se ci speravo. Fabio Volo mi è tanto simpatico, ma non penso leggerò altri suoi romanzi, mi ...continua

    Non avrei mai voluto scrivere questa recensione come non avrei mai voluto leggere questo libro anche se mi è stato presentato come carino, divertente e ben scritto; non ho trovato nulla di tutto ciò anche se ci speravo. Fabio Volo mi è tanto simpatico, ma non penso leggerò altri suoi romanzi, mi dispiace, forse è solo che non fa per me.

    ha scritto il 

  • 4

    Altri autori li preferiscono per come scrivono ma questa storia è tra quelle di Volo quella che mi è piaciuta di più!
    Per la prima volta Volo è risucitoa coinvolgermi con uno dei suoi libri!
    Per il moemnto l'unico che mi sento di consigliare!

    ha scritto il 

  • 1

    Esercizi di scrittura mascherati da bestseller

    Io ci ho provato, davvero.
    Ma Fabio Volo non lo reggo.
    Pagine e pagine di mediocrità, luoghi comuni, metafore, paragoni.
    Lo scrittore deve raccontarti la storia, non spiegartela.
    Puro autocompiacimento della immaturità sentimentale di un 35enne, che a tutti i costi deve es ...continua

    Io ci ho provato, davvero.
    Ma Fabio Volo non lo reggo.
    Pagine e pagine di mediocrità, luoghi comuni, metafore, paragoni.
    Lo scrittore deve raccontarti la storia, non spiegartela.
    Puro autocompiacimento della immaturità sentimentale di un 35enne, che a tutti i costi deve essere originale, altrimenti non ce la fa ad impegnarsi.
    E poi...4 pagine dedicate alla stitichezza?
    No grazie.
    Fabio Volo, sei il più grande bluff mai visto (almeno Moccia è un bluff dichiarato, tu ti dai pure delle arie).
    Bocciato.

    ha scritto il 

  • 4

    Sveglia, caffè, tram, ufficio, palestra, pizza-cine-letto. Giornate sempre uguali, scandite da appuntamenti che, alla fine, si assomigliano tutti, persi nel cielo grigio di una metropoli che non sa più sorridere. È la vita di Giacomo, uno che non si è mai fatto troppe domande, che è andato incont ...continua

    Sveglia, caffè, tram, ufficio, palestra, pizza-cine-letto. Giornate sempre uguali, scandite da appuntamenti che, alla fine, si assomigliano tutti, persi nel cielo grigio di una metropoli che non sa più sorridere. È la vita di Giacomo, uno che non si è mai fatto troppe domande, che è andato incontro agli avvenimenti rimanendo sempre in superficie. Un giorno, però, Giacomo incontra sul tram una sconosciuta, e se la ritrova davanti il giorno dopo, e quello dopo ancora. Per mesi. E così, quelle tre fermate lungo il tragitto per andare in ufficio diventano un appuntamento importante della giornata. O meglio, diventano "l'appuntamento". Ma la sconosciuta ha un destino che la porterà lontano, in un'altra città. E Giacomo? Lui per la prima volta nella vita decide di non rimanere in superficie, di prendersi anche il rischio di diventare ridicolo, e parte all'inseguimento di un sogno. È l'inizio di un gioco, incredibile e coinvolgente, che improvvisamente sarà interrotto, e che porterà i due fino a un punto di non ritorno, per scoprire se vale la pena, nella vita, di giocare fino in fondo.

    ha scritto il 

Ordina per