Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Il giro del mondo di un navigatore solitario

Di

Editore: Mattioli 1885

3.8
(10)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 206 | Formato: Paperback

Isbn-10: 8886235909 | Isbn-13: 9788886235907 | Data di pubblicazione:  | Edizione 1

Traduttore: Seba Pezzani

Genere: Fiction & Literature , Travel

Ti piace Il giro del mondo di un navigatore solitario?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
"Avendo deciso di intraprendere un viaggio intorno al mondo e, visto che la mattina del 24 aprile 1895 il vento era favorevole, a mezzogiorno salpai l'ancora, spiegai la vela e mi allontanai rapidamente da Boston, dove la Spray era rimasta comodamente ormeggiata per tutto l'inverno. Si udirono i fischi del mezzogiorno proprio mentre lo sloop si allontanava a gonfie vele. Un fotografo, sul pontile esterno di East Boston, le scattò una foto mentre gli sfrecciava accanto. Nel punto più alto della barca, la bandiera era completamente spiegata. Il mio cuore batteva forte" (Joshua Slocum).
Ordina per
  • 4

    Siamo alla fine dell'800 e il capitano Slocum, cinquantenne disoccupato e impegnato da qualche mese nell'attività di maestro d'ascia, si costruisce una barca a vela partendo dai rottami di un vecchio sloop.


    La barca si chiamerà Spray ed entrerà nella leggenda: la mattina del 24 aprile 1895 ...continua

    Siamo alla fine dell'800 e il capitano Slocum, cinquantenne disoccupato e impegnato da qualche mese nell'attività di maestro d'ascia, si costruisce una barca a vela partendo dai rottami di un vecchio sloop.

    La barca si chiamerà Spray ed entrerà nella leggenda: la mattina del 24 aprile 1895 Slocum salpa da Boston, e ci ritorna dopo circa 3 anni, primo uomo a circumnavigare il mondo da solo, spinto dal vento e dalle correnti. Senza soldi, praticamente senza strumenti, con tanto ingegno.

    Il libro racconta questa incredibile storia, partendo dalla costruzione dello spray e seguendo poi tutto il viaggio.

    Senza troppi fronzoli, ricco di aneddoti; benché a tratti sia quasi un diario di bordo, mantiene un bel ritmo e stimola la lettura. Immancabile se vi piace la letteratura marinaresca.

    ha scritto il 

  • 0

    questo libro, gentilmente offerto dalla libreria massena28 è stato vinto dalla squadra Alfa nella puntata 2 del gioco equiLIBRIsti di Torino...
    verrà messo a disposizione (quando lo finisco...) come gli altri, nella biblioteca del circolo Pueblo (c.so palestro 3)

    ha scritto il