Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

Il grande albero

By Susanna Tamaro

(230)

| Paperback | 9788862560948

Like Il grande albero ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

Questa è una storia lunga centinaia di anni e insieme pochi giorni, è il mondo visto dalle radici e vissuto tra i rami, è un viaggio nel tempo e nello spazio, ma soprattutto una storia di amore e di speranza. Il libro di cui abbiamo bisogno adesso, s Continue

Questa è una storia lunga centinaia di anni e insieme pochi giorni, è il mondo visto dalle radici e vissuto tra i rami, è un viaggio nel tempo e nello spazio, ma soprattutto una storia di amore e di speranza. Il libro di cui abbiamo bisogno adesso, scritto da un'autrice capace di parlare al cuore e alla testa, con tono lieve, allegro e pieno di grazia. "La sensazione e l'emozione che ho avuto nello scrivere questo libro sono paragonabili soltanto a quello che ho provato scrivendo, sedici anni fa, Va' dove ti porta il cuore. La letteratura ha bisogno di parlare all'anima. In un tempo di crisi e di cose opache c'è bisogno di qualcosa di luminoso" (Susanna Tamaro)

37 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    Carino ed "istruttivo"...letto nel periodo natalizio "rende" anche di più!!!!!

    Is this helpful?

    Minnie33 said on Jul 7, 2013 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    senza parole

    per dare una mano a mia figlia, con i compiti di scuola, mi sono sorbito questo imbevibile sciroppo di melassa, scontato, banale, indigeribile. penso con orrore a quanti poveri bambini avranno dovuto penosamente finirlo... la prosa è contorta, comp ...(continue)

    per dare una mano a mia figlia, con i compiti di scuola, mi sono sorbito questo imbevibile sciroppo di melassa, scontato, banale, indigeribile. penso con orrore a quanti poveri bambini avranno dovuto penosamente finirlo... la prosa è contorta, complicata, ostica. la terminologia a metà tra il desueto e lo stupidamente ricercato : ci mettiamo a sfoggiare "paroloni" con dei bambini ???? la trama è pesantemente moraleggiante e non lascia praticamente nulla ad un frizzo, ad una risata. purtroppo non ho in casa tavolini zoppi ...

    Is this helpful?

    Azuccoa said on Jan 11, 2013 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Storia semplice, breve, ma scritta molto molto molto bene. Ottima lettura per rilassarsi, non impegnativa. Ricorda molto i racconti che si leggevano a scuola alle elementari, per questo sembra di tornare indietro nel tempo.

    Is this helpful?

    Erica Naibo said on Jan 2, 2013 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    “Non abbiate paura! Fidatevi! È già tutto nel vostro cuore”

    Con ‘Il grande albero’ ho inaugurato l’ormai tradizionale periodo “letture natalizie”, pieno di romanzi, storie e racconti che per temi e ambientazioni rimandano alla festa cristiana più amata da tutto il mondo. Letti alla luce sfavillante degli addo ...(continue)

    Con ‘Il grande albero’ ho inaugurato l’ormai tradizionale periodo “letture natalizie”, pieno di romanzi, storie e racconti che per temi e ambientazioni rimandano alla festa cristiana più amata da tutto il mondo. Letti alla luce sfavillante degli addobbi dell’albero, tra palline, presepe e addobbi perfino sulla casetta del mio coniglio (è giusto che festeggi anche lui!) sono libri che mi riscaldano nelle giornate più fredde (peccato che qui da me non nevica, ma con l’immaginazione, in momenti di poca lucidità, riesco perfino a vedere i fiocchi bianchi dai vetri delle finestre e convincermi che tutto è possibile), nella solenne attesa della nascita del Salvatore. I primi protagonisti di questo magico momento d’attesa sono Crik, uno scoiattolo, e il grande abete della radura (e casa di Crik), diventato in breve tempo l’albero di Natale della piazza più famosa del mondo. Crik farà di tutto per evitare il triste destino che spetta al suo caro abete al termine delle festività e seguirà determinato il consiglio dell' amico piccione Numa Pompilio: chiedere un miracolo. E a chi potrà chiederlo se non a quel puntino bianco che ogni domenica si affaccia dalla grande finestra che dà sulla piazza?
    Una bella storia dai toni allegri e festosi e dal messaggio chiaro: tutto può accadere, se hai fede.

    Is this helpful?

    Tata said on Nov 30, 2012 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Il grande albero

    Questa è una storia lunga centinaia di anni e insieme pochi giorni, è il mondo visto dalle radici e vissuto tra i rami, è un viaggio nel tempo e nello spazio, ma soprattutto una storia di amore e di speranza. Il libro di cui abbiamo bisogno adesso, s ...(continue)

    Questa è una storia lunga centinaia di anni e insieme pochi giorni, è il mondo visto dalle radici e vissuto tra i rami, è un viaggio nel tempo e nello spazio, ma soprattutto una storia di amore e di speranza. Il libro di cui abbiamo bisogno adesso, scritto da un'autrice capace di parlare al cuore e alla testa, con tono lieve, allegro e pieno di grazia. "La sensazione e l'emozione che ho avuto nello scrivere questo libro sono paragonabili soltanto a quello che ho provato scrivendo, sedici anni fa, Va' dove ti porta il cuore. La letteratura ha bisogno di parlare all'anima. In un tempo di crisi e di cose opache c'è bisogno di qualcosa di luminoso" (Susanna Tamaro)

    Is this helpful?

    Luciarosso70 said on Nov 19, 2012 | Add your feedback

Book Details

  • Rating:
    (230)
    • 5 stars
    • 4 stars
    • 3 stars
    • 2 stars
    • 1 star
  • Paperback 154 Pages
  • ISBN-10: 886256094X
  • ISBN-13: 9788862560948
  • Publisher: Salani
  • Publish date: 2009-10-22
  • Also available as: Others , eBook
Improve_data of this book