Il grande futuro

Voto medio di 81
| 17 contributi totali di cui 12 recensioni , 5 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Amal nasce su un'isola in cui è guerra tra esercito regolare e neri, soldati che in una mano impugnano il fucile e nell' altra il libro sacro. Amal è l'ultimo, servo figlio di servi pescatori e migliore amico di Ahmed, figlio del più ricco ... Continua
Ha scritto il 13/08/17
IL GRANDE FUTURO di Giuseppe Catozzella
"Se è con la luce che la vita si presenta, io nacqui due volte. La prima volta fui Alì, e nascendo seppi tutto quello che c’era da sapere: che l’unica legge che governa la vita è la legge dell’amore.La seconda volta fui Amal, che significa ...Continua
Ha scritto il 02/03/17
Ingredienti: un ragazzo somalo nato in condizione di servitù, tre fasi della vita (innocenza, meditazione, azione) accomunate dal tentativo di fuggire al proprio destino, un viaggio sofferto attraverso la preghiera coranica e la guerra santa, un ...Continua
Ha scritto il 21/01/17
Catozzella è un giovane autore italiano che agli albori della sua carriera si è occupato di storie italiane, di giornalismo, di ndrangheta. E' diventato famoso soprattutto però dal 2014 con la pubblicazione della biografia dell'atleta somala ...Continua
  • 1 mi piace
Ha scritto il 07/08/16
Intenso, a mio avviso ancora più bello del primo, veramente un autore notevole. Scrive bene, ha un bel ritmo e le storie sono eccezionali mai banali. Questa volta è la storia di un ragazzo povero che lotta contro lo stereotipo sociale che lo vuole ...Continua
  • 1 commento
Ha scritto il 06/08/16
All'inizio del libro ( un po' come nel " Cacciatore di aquiloni" c'è una storia di una forte amicizia tra Amal e Ahmed. Sullo sfondo c'è la guerra tra Esercito Regolare e Neri ( questi ultimi fondamentalisti islamici). Poi accade qualcosa per ...Continua

Ha scritto il Mar 02, 2017, 12:19
"Se t'incammini incontrerai ciò che non conosci, ti aprirai all'ignoto. Se resti fermo, t'imbatterai solo in ciò che conosci già."
Ha scritto il Jun 02, 2016, 07:34
Tutte queste cose complicatissime m'insegnò mio padre, senza dire nemmeno una parola. M'insegnò il mare, m'insegnò i pesci. M'insegnò il sole e le onde. M'insegnò il sale e la pesca. M'insegnò la pazienza. Tutto questo m'insegnò, senza mai ...Continua
Pag. 92
Ha scritto il Feb 09, 2016, 07:06
Se t'incammini incontrerai ció che non conosci e ti aprirai all'ignoto. Se resti fermo t'imbatterai solo in ciò che conosci già. Sono le deviazioni che conducono alla meta.
Pag. 115
Ha scritto il Jan 24, 2016, 23:38
"il valore va provato e dissipato, non accumulato"
Pag. 227
Ha scritto il Jan 24, 2016, 23:36
"Soprattutto: imparai che pazientare è avere fiducia nel tempo. Imparai quella difficile arte".
Pag. 92
  • 1 mi piace

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi