Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

Il grande gatsby

!!! SCHEDA DOPPIA O INCOMPLETA !!!

By Francis Scott Fitzgerald

(20)

| Others

Like Il grande gatsby ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

1730 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    Conosco qualcun altro che fa così...

    "Erano sventati, Tom e Daisy -rompevano cose e creature e poi si ritraeva nei loro soldi o nella loro vasta sventatezza, o qualunque cosa fosse a tenerli insieme, e pretendevano che fossero gli altri a ripulire lo sporco che avevano lasciato in giro ...(continue)

    "Erano sventati, Tom e Daisy -rompevano cose e creature e poi si ritraeva nei loro soldi o nella loro vasta sventatezza, o qualunque cosa fosse a tenerli insieme, e pretendevano che fossero gli altri a ripulire lo sporco che avevano lasciato in giro..."

    Is this helpful?

    Ninive said on Jul 25, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Non conoscevo il libro, ne l'autore. Mi sono avvicinato a questo romanzo come tante altre persone grazie al film di Baz Luhrmann, che di per se non è un grandissimo film, ma lascia trasparire una storia veramente emozionante, e senza dubbio particola ...(continue)

    Non conoscevo il libro, ne l'autore. Mi sono avvicinato a questo romanzo come tante altre persone grazie al film di Baz Luhrmann, che di per se non è un grandissimo film, ma lascia trasparire una storia veramente emozionante, e senza dubbio particolare sull'animo umano. Per questo ho preso il libro e l'impatto è stato veramente notevole. L'ho divorato, nelle poche ore che ho libere a disposizione, e ho amato tantissimo il modo il cui Fitzgerald racconta la vicenda di questo misterioso e affascinante Gatsby, uomo guidato dalla speranza, da un sogno, propenso a tutto pur di riuscire a rivivere un passato che è sfuggito per mille motivi. Ci sono stati punti veramente intensi, sopratutto nel concitato pomeriggio a New York e nell'epilogo che lasciavano intravedere una solenne tristezza, una tristezza per un mondo, quello materialista, che è tutto intorno a noi, ora più che allora, e che con cinismo ha perso la necessità di intrattenere un rapporto che vada oltre il semplice vezzo, oltre il semplice piacere personale. Trovo il libro veramente adatto a giornate come queste, dove l'afa e l'aria estiva ti aiutano a immedesimarti ancora di più nei panni di Corroway, splendido personaggio che, ancora ricco di valori e di conoscenza della società, mostra e descrive in maniera superba quello che Gatsby rappresenta per lui, e per tutti i lettori.

    Is this helpful?

    Stefano Monteduro said on Jul 25, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    "E mentre la luna si levava più alta le inutili case cominciarono a confondersi gradualmente finché non mi resi conto dell'antica isola che spuntò davanti agli occhi dei marinai olandesi - un seno verde e fresco del nuovo mondo. I suoi alberi scom ...(continue)

    "E mentre la luna si levava più alta le inutili case cominciarono a confondersi gradualmente finché non mi resi conto dell'antica isola che spuntò davanti agli occhi dei marinai olandesi - un seno verde e fresco del nuovo mondo. I suoi alberi scomparsi, gli alberi che avevano ceduto il posto alla casa di Gatsby, avevano fatto da ruffiani bisbiglianti all'ultimo e immane dei sogni umani; per un attimo transitorio e incantato l'uomo doveva aver trattenuto il respiro alla presenza di questo continente, costretto a un'estatica contemplazione che né capiva né desiderava, faccia a faccia per l'ultima volta nella storia con qualcosa commensurato alla sua capacità di meraviglia. E mentre sedevo là a riflettere sul vecchio mondo sconosciuto, pensai alla meraviglia di Gatsby la prima volta che individuò la luce verde sul molo di Daisy. Aveva fatto molta strada per arrivare a questo prato azzurro, e il suo sogno gli doveva essere sembrato così vicino da non potergli più sfuggire. Non sapeva che l'aveva già alle spalle, da qualche parte nella vasta oscurità oltre la città, dove i campi bui della repubblica si stendevano nella notte. Gatsby credeva nella luce verde, al futuro orgiastico che anno dopo anno indietreggia di fronte a noi. Ci è sfuggito allora, ma non importa - domani correremo più forte, allungheremo ancora di più le braccia... e una bella mattina... Così remiamo, barche controcorrente, risospinti senza sosta nel passato."

    Is this helpful?

    Phaedra said on Jul 23, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Un poco dispersivo, troppe aspettative.
    Se valuti però i diversi livelli di lettura e l'immagine rappresentativa e metaforica dei personaggi, è un piccolo capolavoro...

    Is this helpful?

    FLG said on Jul 20, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Una commovente ed irraggiungibile luce verde.

    Devo ammettere che sono partita parecchio prevenuta con questo libro. Non mi ispirava affatto e tutto quello che sapevo derivava dal trailer e dai commenti negativi di alcuni amici, tuttavia mi sono trovata in casa il libriccino della biblioteca e qu ...(continue)

    Devo ammettere che sono partita parecchio prevenuta con questo libro. Non mi ispirava affatto e tutto quello che sapevo derivava dal trailer e dai commenti negativi di alcuni amici, tuttavia mi sono trovata in casa il libriccino della biblioteca e quindi gli ho concesso una possibilità.
    Dalle prime pagine risalta solo il bello stile dell'autore e la storia sembra parecchio banale e superficiale, ma già dai primi contatti del protagonista narratore con Daisy, Jordan e Tom, emblemi dell'alta borghesia americana, si notano i primi punti di aspra critica nei confronti di quella categoria. Ma è Gatsby la vera star del romanzo, un personaggio interessante e misterioso, attaccato al passato ad un livello così profondo da non riuscire a comprendere che esso è ormai irrecuperabile.
    Jay Gatsby il riccone, festaiolo, self made man che si circonda di persone vuote che a malapena conosce solo per averne un suo tornaconto si rivela essere l'unico personaggio capace di sentimenti veri e profondi. Il poveretto ha dato tutto se stesso per inseguire il suo sogno e sarà quello che per la sua purezza pagherà il prezzo più alto.
    Non me la sento di dare altri dettagli sulla trama perché è davvero esigua, ma consiglio questo libro: è veloce, intenso e profondo.

    Is this helpful?

    Lallimela said on Jul 17, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Il Grande Gatsby

    Letto in appena due giorni, il libro mi è piaciuto davvero tanto. Bella la storia, bella la scrittura, in un libro così breve capiamo perfettamente come siano i vari personaggi dentro e fuori. E il fatto che tutto fosse visto dal punto di vista di Ni ...(continue)

    Letto in appena due giorni, il libro mi è piaciuto davvero tanto. Bella la storia, bella la scrittura, in un libro così breve capiamo perfettamente come siano i vari personaggi dentro e fuori. E il fatto che tutto fosse visto dal punto di vista di Nick, un personaggio che per caso si trova sempre al centro dell'azione, è davvero unico. Subito dopo ho visto il film. Difficile vedere un film così vicino al libro, davvero ben fatto!

    Is this helpful?

    Martina Belli said on Jul 15, 2014 | Add your feedback

Book Details

Improve_data of this book