Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Il guardiano di Atlantide

Di

Editore: Harlequin Mondadori (Blue Nocturne, 40)

3.6
(272)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 315 | Formato: Paperback | In altre lingue: (altre lingue) Inglese , Spagnolo

Data di pubblicazione:  | Edizione 1

Disponibile anche come: eBook

Genere: Fiction & Literature , Romance , Science Fiction & Fantasy

Ti piace Il guardiano di Atlantide?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Atlantis Series vol.1

Darius en Kragin è uno spietato guerriero che da oltre trecento anni protegge le porte di Atlantide, uccidendo i mortali che hanno la sventura di attraversare quella barriera. Seducente e bellissimo, ha sempre scatenato la passione nelle sue donne, ma a nessuna ha concesso il proprio cuore. Finché non si ritrova davanti Grace Carlyle, orgogliosa, intrepida, bellissima. Qualcosa gli impedisce di toglierle la vita. E non si tratta tanto del misterioso medaglione che lei porta al collo, quanto piuttosto di una sensazione che un possente uomo-drago come lui non dovrebbe provare...

Ordina per
  • 3

    3 stelline e mezzo

    Dal blog: http://happyredbook.blogspot.it/

    La Showalter è segno di sicurezza! Questo è il primo di 4 libri e devo dire che come inizio non è affatto male ^^ In mondo segreto di Atlantide è ...continua

    Dal blog: http://happyredbook.blogspot.it/

    La Showalter è segno di sicurezza! Questo è il primo di 4 libri e devo dire che come inizio non è affatto male ^^ In mondo segreto di Atlantide è popolato da una quantità varia di "mostri" e in questo facciamo conoscenza con gli uomini-drago, in particolare Darius en Kragin, che oltre a essere uno dei più bravi guerrieri è anche il protettore da trecento anni di una delle due porte di Atlantide. Il suo compito è di uccidere tutte gli umani che riescono ad oltrepassare la nebbia ed arrivare fin lì così da impedire che possano riferire al mondo della sua esistenza. Ma l'arrivo della bella Grace Carlyle, lo farà vacillare e scombussolerà tutto quello che in questi anni ha cercato di reprimere e che con un solo sguardo questa donna dai capelli rossi ha spazzato ,oltre che per lo strano medaglione che conosce bene e che la donna ha al suo collo, ed è l'ultimo posto in cui dovrebbe stare. La decisione di non ucciderla scatenerà una serie di eventi a catena; si accavalleranno ad esso il misterioso assalto all'altra porta di Atlantide... ma cosa avranno in comune queste due cose??

    Un libro scritto bene, scorrevole in cui è un piacere ritrovarsi nello stile della Showalter, come la coperta di Linus. I personaggi mi sono piaciuti molto, forse un po' meno Grace, in cui non mi sono sentita molto in sintonia. Sono ben caratterizzati e la storia è ben costruita, ci sono colpi di scena, avventura, lotte, c'è quella giusta dose di amore... non vedo l'ora di leggere gli altri per scoprire di più sugli strani abitanti di Atlantide, che sono lontani anni luce dai "mostri" che conosciamo.

    ha scritto il 

  • 2

    Vampiri per forza

    Come primo libro di questa serie mi ha abbastanza deluso: i protagonisti sono piatti e la storia è proprio misera; i vampiri in fondo al mare sono,al momento proprio inutili,inseriti perché vanno ...continua

    Come primo libro di questa serie mi ha abbastanza deluso: i protagonisti sono piatti e la storia è proprio misera; i vampiri in fondo al mare sono,al momento proprio inutili,inseriti perché vanno tanto di moda.Grace,la protagonista che fa perdere le bave a Darius,l' uomo drago,spesso fa delle domande completamente senza senso (non si può chiedere a un drago se per caso sputa fuoco,che deve sputare coriandoli?). Spero che con il secondo vada meglio...mai fermarsi al primo libro di una serie

    ha scritto il 

  • *** Attenzione: di seguito anticipazioni sulla trama (SPOILER) ***

    5

    L'ho letto e mi è piaciuto molto. La storia in sé è avvincente e il rapporto tra Darius e Grace è descritto molto bene. Mi è piaciuta da morire quando Darius decide che Grace sia sua moglie. ...continua

    L'ho letto e mi è piaciuto molto. La storia in sé è avvincente e il rapporto tra Darius e Grace è descritto molto bene. Mi è piaciuta da morire quando Darius decide che Grace sia sua moglie.

    ha scritto il 

  • 4

    Molto carino come inizio ^^

    Premetto che il mito di Atlantide mi ha sempre affascinato quindi mi sono avvicinata a questa serie con molta curiosità considerando anche che l'ha scritta una delle mie autrici preferite. Devo ...continua

    Premetto che il mito di Atlantide mi ha sempre affascinato quindi mi sono avvicinata a questa serie con molta curiosità considerando anche che l'ha scritta una delle mie autrici preferite. Devo ammetterlo: niente male come inizio! Niente male davvero! Leggendaria e misteriosa città risucchiata dalle acque, Atlantide in questa saga è abitata dalle creature magiche più disparate: demoni, vampiri, draghi, ninfe, sirene e chi più ne ha più ne metta ed è separata dal mondo umano da due portali ognuno accuratamente protetto da una magica nebbia e da un infallibile dragone. Uno di essi è Darius, micidiale, impassibile e intransigente guardiano che è pronto a tutto pur di impedire a chiunque di attraversare il portale. I problemi per lui cominciano quando ad Atlantide piomba all'improvviso Grace, una graziosa umana che è alla ricerca del proprio fratello scomparso e con lei Darius proprio non riesce a compiere il suo dovere... Veramente carinissima come storia!

    ha scritto il 

  • 3

    Después de leer que Gena Showalter era una de las mejores escritoras del genero paranormal, debo decir que aunque el libro no me decepciono, no llego al nivel que esperaba. El mundo que crea la ...continua

    Después de leer que Gena Showalter era una de las mejores escritoras del genero paranormal, debo decir que aunque el libro no me decepciono, no llego al nivel que esperaba. El mundo que crea la autora me encanto y los personajes me gustaron, pero el desenlace fue de los peores que he leído. Si bien la historia se desarrolla poco a poco el desenlace es demasiado rápido haciendo bajar la nota en consecuencia.

    ha scritto il 

  • 2

    Comenzó muy bien. La introducción y primera parte del desarrollo de la historia fue muy buena. La relación de los protagonistas y los secundarios me engancharon de inmediato. ¿Y qué pasó? Que ...continua

    Comenzó muy bien. La introducción y primera parte del desarrollo de la historia fue muy buena. La relación de los protagonistas y los secundarios me engancharon de inmediato. ¿Y qué pasó? Que podría haberle agregado unas 100 páginas más de desarrollo a lo que creó en la primera parte y habría resultado un libro genial. Las dos últimas páginas me dieron ganas de arrancarlas y olvidarlas para siempre. Que cosa más terrible.

    ha scritto il 

Ordina per