Il gusto del cloro

Lei, Lui e una piscina

Di

Editore: The Box

4.0
(453)

Lingua: Italiano | Numero di pagine: 143 | Formato: Paperback | In altre lingue: (altre lingue) Francese , Spagnolo , Olandese , Tedesco

Isbn-10: 8868460106 | Isbn-13: 9788868460105 | Data di pubblicazione: 

Traduttore: Sergio Rossi , Raffaella Garruccio

Disponibile anche come: Tascabile economico

Genere: Fumetti & Graphic Novels , Famiglia, Sesso & Relazioni , Narrativa & Letteratura

Ti piace Il gusto del cloro?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis

ACQUISTA LIBRO
Acquisto non disponibile
per questo libro
Descrizione del libro
Ci sei mercoledì prossimo? Ogni settimana, un uomo e una donna
si incontrano in piscina. Si parlano, si confidano, si aspettano. Vascadopo vasca. Fino al mercoledì successivo.

Torna un classico del fumetto moderno, con il finale rivisto dall'autore, apposta per questa nuova edizione.Una storia d'amore raccontata con uno stile grafico e narrativo ineguagliato.Dall'autore di Veri Amici e Tra due cuori, il romanzo grafico che lo ha consacrato a livello internazionale.

Ordina per
  • 4

    Disegni bellissimi, da nuotatrice del mercoledì (coincidenza!) posso solo dire che i movimenti in acqua, le linee del corpo in movimento, sono davvero realistici e si vede che sono stati studiati bene ...continua

    Disegni bellissimi, da nuotatrice del mercoledì (coincidenza!) posso solo dire che i movimenti in acqua, le linee del corpo in movimento, sono davvero realistici e si vede che sono stati studiati bene a e lungo. Davvero bello: 8 per le illustrazioni, 3 per la storia e il dialogo che, se non ci fossero stati, sarebbe stato uguale.

    ha scritto il 

  • 5

    Una bella scoperta

    Dopo averlo detto mi sono detto per fortuna l'ho scoperto e al tempo stesso come ho fatto a lasciarmelo sfuggire. Bellissima storia, poetica, delicata e profonda. Poche parole, bellissimi colori e emo ...continua

    Dopo averlo detto mi sono detto per fortuna l'ho scoperto e al tempo stesso come ho fatto a lasciarmelo sfuggire. Bellissima storia, poetica, delicata e profonda. Poche parole, bellissimi colori e emozioni per raccontare una storia semplice, quotidiana, ordinaria dove due ragazzi fanno amicizia. Tutto si svolge all'interno di una piscina nella quale i due giovani, per motivi diversi, si recano.
    Da non perdere per scoprire cosa significa fare poesia attraverso le immagini.

    ha scritto il 

  • 4

    Splendido fumetto tutto di atmosfera con tavole verdeazzurro che fanno respirare l'odore della piscina. La mia versione pare abbia un finale modificato rispetto all'originale: questo l'ho trovato monc ...continua

    Splendido fumetto tutto di atmosfera con tavole verdeazzurro che fanno respirare l'odore della piscina. La mia versione pare abbia un finale modificato rispetto all'originale: questo l'ho trovato monco in modo goffo, ma il piacere di questa lettura sta tutto prima.

    ha scritto il 

  • 5

    La potenza delle immagini e del colore

    Bastien Vivès è dannatamente bravo. Racconta le fasi della conoscenza tra un ragazzo e una ragazza che si incontrano in piscina ogni mercoledì. Ciò che colpisce ancora una volta è la sua bravura nel s ...continua

    Bastien Vivès è dannatamente bravo. Racconta le fasi della conoscenza tra un ragazzo e una ragazza che si incontrano in piscina ogni mercoledì. Ciò che colpisce ancora una volta è la sua bravura nel saper rendere graficamente alla perfezione quello che è impossibile esprimere a parole, le attese, gli imbarazzi, i disagi, i movimenti dei corpi in acqua, l'apnea. Le tavole sono meravigliose, dense di azzurro, trasmettono calma.
    Ho saputo che si tratta di un restyling con un finale rivisto appositamente per questa edizione.

    ha scritto il 

  • 5

    Una bellissima lettura che mi ha conquistato da subito. Il mio unico approccio con Vivès era stato quello con "L'importanza di Chiamarlo fumetto" che non credo sia rappresentativo al massimo dell'auto ...continua

    Una bellissima lettura che mi ha conquistato da subito. Il mio unico approccio con Vivès era stato quello con "L'importanza di Chiamarlo fumetto" che non credo sia rappresentativo al massimo dell'autore. Sono stato colpito fin dalle prime pagine da questo fumetto, da come Vivès da dolcezza ai movimenti e dalla loro leggerezza. Frequentando da qualche anno una piscina, ho riconosciuto tutti questi piccoli gesti inconsci, come tutti i personaggi che fanno da sfondo alla vicenda. L'immedesimazione poi è inevitabile quando conosce la ragazza, quando c'è l'amico che ci sa fare di più, quando lui fa le battute... Il suo stile mi piace un sacco, in particolare le scene coi corpi sott'acqua senza bordi che mi hanno ricordato molto lo stile dei macchiaioli. Riconosco che il finale aperto possa lasciare un pò un senso di incompletezza, ma alla fine gli amori a prima vista non sono sempre così? Forse non è un fumetto da cinque stelle, ma sarebbe un 8 1/2 su 10, anobii limita troppo. Un fumetto dolcissimo

    ha scritto il 

Ordina per