Il gusto proibito dello zenzero

di | Editore: Garzanti
Voto medio di 2113
| 559 contributi totali di cui 507 recensioni , 50 citazioni , 0 immagini , 2 note , 0 video
Seattle. Nella cantina dell’hotel Panama il tempo pare essersi fermato: sono passati quarant’anni, ma tutto è rimasto come allora. Nonostante sia coperto di polvere, l’ombrellino di bambù brilla ancora, rosso e bianco, con il disegno di un ... Continua
Ha scritto il 16/06/17
In linea generale lo definirei senza troppe prestese. E' scorrevole, si lascia leggere bene, ma da qui a definirlo capolavoro... ne passa di acqua. La prima parte è leggermente più interessante, poi il ritmo rallenta un pochino, e verso la fine ..." Continua...
  • Rispondi
Ha scritto il 16/05/17
IMPERDIBILE
Congedarsi da questo libro è stato difficile. Volevo non finisse mai. Tenera storia d'amore tra Henry (cinese) e Keiko (giapponese) ambientata durante la seconda guerra mondiale a Seattle, città divisa a metà tra alleati americani (i cinesi) e ..." Continua...
  • 1 mi piace
  • Rispondi
Ha scritto il 22/12/16
SPOILER ALERT
Ho pensato tanto a ciò che scrivere su questo libro, dovevo trovare le parole giuste per esprimere i sentimenti che questo libro mi ha fatto provare. Sicuramente tristezza ed ingiustizia, per tutti i deportati, ma anche per Keiko e Henry. Un amore ..." Continua...
  • 2 mi piace
  • Rispondi
Ha scritto il 30/10/16
Libro dai sentimenti allo stesso tempo intensi e delicati, con sviluppo profondi della durevolezza dell'amore oltre il tempo e le circostanze, ma anche del dovere e dell'impegno verso il coniuge.Tratteggiato, ma intenso anche il rapporto genitori ..." Continua...
  • 1 mi piace
  • Rispondi
Ha scritto il 24/08/16
https://youtu.be/9fFf0ClVLao
Una storia delicata, non urlata, raccontata con infinito garbo.La storia mi ha catturata da subito con la sua scrittura semplice, scorrevole, con le belle descrizioni dei luoghi e dei rapporti interpersonali dei vari protagonisti.È un tuffo nel ..." Continua...
  • 9 mi piace
  • 1 commento
  • Rispondi

Ha scritto il Dec 15, 2016, 19:03
restarono là, l'uno davanti all'altra, a sorridersi, come avevano fatto tanti anni prima, quando tra loro c'era una recinzione di filo spinato. "Oai deki te..." esordì Keiko.
"...ureshii desu", concluse Henry, teneramente.
Pag. 359
  • Rispondi
Ha scritto il Dec 15, 2016, 19:01
[...] Henry mormorò, rivolto a nessuno dei presenti, bensì allo spirito del suo vecchio amico: "Grazie mille, signore, e buona giornata".
Pag. 355
  • Rispondi
Ha scritto il Dec 15, 2016, 19:00
"Ebbi la mia occasione, e a volte, nella vita, non ci si sono seconde chance, Guardi quello che hai, non quello che ti manca, e vai avanti." [...] "E' come il disco rotto che abbiamo trovato", spiegò Henry. "Certe cose, quando si rompono, non si ... Continua...
Pag. 341
  • Rispondi
Ha scritto il Dec 15, 2016, 18:58
Avrebbe fatto come faceva sempre, avrebbe cercato le cose dolci fra le amare.
Pag. 337
  • Rispondi
Ha scritto il Dec 09, 2016, 16:20
Adesso, mi sa che capisco. Non importa quanto bella sia una casa, conta solo sentire di esserci, a casa.
Pag. 230
  • Rispondi

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

Ha scritto il Jun 09, 2017, 14:44
813.6 FOR
  • Rispondi
Ha scritto il Jun 05, 2015, 07:31
Edizione del 2012, "Il gusto proibito dello zenzero", pagine 359, prezzo di copertina Euro 9,00
  • Rispondi

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi