Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Il ladro di merendine

Di

Editore: Edizione Mondolibri S.p.A.

4.1
(4440)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 250 | Formato: Copertina rigida | In altre lingue: (altre lingue) Inglese , Tedesco , Francese , Spagnolo , Portoghese , Catalano

Isbn-10: A000010758 | Data di pubblicazione: 

Disponibile anche come: Paperback , eBook

Genere: Crime , Fiction & Literature , Mystery & Thrillers

Ti piace Il ladro di merendine?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Ordina per
  • 0

    Incipit

    S’arrisbiglio malamente: i linzuòla, nel sudatizzo del sonno agitato per via del chilo e mezzo di sarde a beccafico che la sera avanti si era sbafàto, gli erano strettamente arruvavugliate torno torno il corpo, gli parse d’essere addiventato una mummia.....


    http://www.incipitmania.com/inci ...continua

    S’arrisbiglio malamente: i linzuòla, nel sudatizzo del sonno agitato per via del chilo e mezzo di sarde a beccafico che la sera avanti si era sbafàto, gli erano strettamente arruvavugliate torno torno il corpo, gli parse d’essere addiventato una mummia.....

    http://www.incipitmania.com/incipit-per-titolo/l/il-ladro-di-merendine-andrea-camilleri/

    ha scritto il 

  • 3

    Un discreto giallo...

    Si tratta di una storia commovente e misteriosa.
    Una donna tunisina scompare lasciando il figlio da solo e senza protezione alcuna...
    All'interno di questo giallo si muovono le indagini di un commissario, deciso a scoprire le ragioni di questa scomparsa e dei traffici illeciti che vi ...continua

    Si tratta di una storia commovente e misteriosa.
    Una donna tunisina scompare lasciando il figlio da solo e senza protezione alcuna...
    All'interno di questo giallo si muovono le indagini di un commissario, deciso a scoprire le ragioni di questa scomparsa e dei traffici illeciti che vi sono inseriti...
    Un bambino affamato e solo...
    Un commissario deciso a tutto pur di scoprire la verità scomoda sull'intricata vicenda..
    Gradevole la trasposizione televisiva con il commissario Montalbano.
    Si può leggere.
    Consigliato.
    Agli amanti del genere poliziesco.
    Saluti.
    Ginseng666

    ha scritto il 

  • 5

    Uno dei romanzi della saga Montalbano meglio riuscito. Il piccolo Francois ci farà compagnia per anni, e la sua storia è assolutamente imprescindibile per gli appassionati della serie.

    ha scritto il 

  • 0

    Certo che Montalbano ...

    Bel libro, come tutti i Montalbano del buon vecchio Camilleri, si legge d'un fiato e tiene inchiodati anche se si è già visto il film.
    Quello che in questo preciso libro ho notato, si vede anche negli altri, ma qui di più, è che il nostro Salvo è proprio uno s.....o. E' una carogna, tratta ...continua

    Bel libro, come tutti i Montalbano del buon vecchio Camilleri, si legge d'un fiato e tiene inchiodati anche se si è già visto il film.
    Quello che in questo preciso libro ho notato, si vede anche negli altri, ma qui di più, è che il nostro Salvo è proprio uno s.....o. E' una carogna, tratta male tutti, mente a Livia, tortura in tutti i modi Mimì che inspiegabilmente gli vuole bene, scappa dalle situazioni difficili e addirittura fa di tutto per non andare dal padre morente. Come ho già detto, una vera carogna.

    ha scritto il 

  • 5

    Un'altra grande creazione di Camilleri

    Bellissimo libro, a mio avviso il migliore in assoluto del Commissario Montalbano insieme a Il cane di terracotta.
    Una storia convincente e commovente, ben articolata e che fa pensare.

    ha scritto il 

  • 3

    Non so se mi sarei messa a leggere Camilleri senza aver prima apprezzato il commissario Montalbano in televisione. Perciò devo ringraziare la tv (o Luca Zingaretti?) per questa interessante scoperta. I romanzi di Camilleri mi piacciono, mi piacciono molto i suoi personaggi ed il suo uso di un dia ...continua

    Non so se mi sarei messa a leggere Camilleri senza aver prima apprezzato il commissario Montalbano in televisione. Perciò devo ringraziare la tv (o Luca Zingaretti?) per questa interessante scoperta. I romanzi di Camilleri mi piacciono, mi piacciono molto i suoi personaggi ed il suo uso di un dialetto che, ostico all'inizio, diventa esso stesso una scoperta. In questo romanzo spiccano i lati umani di Montalbano: il suo difficile rapporto con il padre, la sua scoperta degli aspetti positivi e negativi di un'eventuale paternità ed il suo amore sviscerato per la buona cucina, che supera di gran lunga quello per la sua donna.

    ha scritto il 

  • 5

    Sempre una conferma di qualità superiore.

    I romanzi di Camilleri sul commissario Montalbano li leggo sempre tutti d'un fiato, è impossibile fare a meno di cercare di arrivare alle ultime pagine avidamente, anche spinto dalle deliziose e appetitose descrizioni di portate di pesce che sembrano cibo per gli dei.
    La storia in sè è molt ...continua

    I romanzi di Camilleri sul commissario Montalbano li leggo sempre tutti d'un fiato, è impossibile fare a meno di cercare di arrivare alle ultime pagine avidamente, anche spinto dalle deliziose e appetitose descrizioni di portate di pesce che sembrano cibo per gli dei.
    La storia in sè è molto interessante, e mette in gioco, incastrandoli, diversi spunti narrativi criminosi, tra immigrati, comari, servizi segreti, umorismo e dialetto.
    A suo modo un capolavoro del genere per originalità e umiltà.

    ha scritto il 

Ordina per