"Il lago" si apre con il ritrovamento di un cadavere sulle rive del lago Trasimeno. Gonfio, irriconoscibile. Pochi mesi prima erano scomparsi due uomini. Uno era Gaspare, un pescatore dal carattere schivo e cupo, tornato dalla guerra d'Afri ...Continua
Kin
Ha scritto il 06/06/18

Ottima scrittura. Vicenda ben costruita. Buona lettura, interessante e fa pensare alle amare vicissitudini dell'esistenza.

lunatica...
Ha scritto il 12/11/12
storie di paese

di sicuro non c'è mistero. Vicenda di ieri, tanto per darle un po' più di consistenza con riferimenti alla storia italiana durante la II guerra mondiale, ma potrebbe essere di oggi. Il lago è il Trasimeno.

Paolo C 71
Ha scritto il 03/12/10

Bello! Le atmosfere sono rese bene. Il ritmo della narrazione potrei definirlo "lacustre": placido, disteso, talvolta lento, ma di quella lentezza che è riposante. La trama è vero è modesta, però la prosa è davvero meritevole.

Krukmal
Ha scritto il 06/05/08
Piccolo lago piccolo libro

un piccolo libro per un piccolo lago...però alcune atmosfere meritano la lettura. Mi sembra più interessante per la scrittura che per il plot che, diamine, è proprio elementare e banaluccio. Profondo come il Trasimeno, insomma...

Phoebe1976
Ha scritto il 10/03/08
Il mio lago

Quattro stellette: un po' perchè il libro è bello, un po' perchè parla di casa mia.
http://phoebe.splinder.com/post/16274086/Il+lago#16274086


Elly Chan10
Ha scritto il Oct 14, 2015, 17:09
La realtà è troppo realistica, molto spesso noiosa.

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi