Il lato interno del vento

ossia Il romanzo di Hero e Leandro

di | Editore: Garzanti
Voto medio di 18
| 11 contributi totali di cui 4 recensioni , 7 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
ilcavallodibrunilde
Ha scritto il 11/07/16
il protagonista è costruito sulla falsariga di un personaggio mitico, Leandro, ma la relazione d'identità rimane abbastanza oscura. Il titolo è suggestivo, così come alcuni ( pochi ) passi di un'opera davvero insolita che si compone di due parti dist...Continua
Occhi di velluto
Ha scritto il 15/07/11
Lato A e lato B. Come un vecchio vinile. Oppure: lato rosso e lato verde. Due diversi ingressi. Due porte che si aprono -quelle torri a guardia di una strada d’acqua che si allarga poi nell’orizzonte. Il Bosforo, penso. Abydus e Seftus… O ancora: due...Continua
Damiano
Ha scritto il 16/11/10

iniziato oggi in pausa pranzo, bellissimo!..finito...la parte dedicata a Leandro mi è piaciuta tantissimo, quella dedicata a Hero è meno scorrevole, un po' ingarbugliata...

Mingamarco
Ha scritto il 19/05/10

Un'idea clamorosa: il primo libro palindromo, si legge sia dall'inizio che dalla fine ed arriva in centro allo stesso punto


Occhi di velluto
Ha scritto il Jul 14, 2011, 08:25
Era notte dappertutto, anche nelle orecchie, in profondità; per via dell'oscurità non si sentiva niente, ed essa era sorda e odorava di terra, di bocca dopo che si è bevuto vino. Un insetto che era andato a finire sotto la sua camicia ronzava e non r...Continua
Pag. 61
Occhi di velluto
Ha scritto il Jul 13, 2011, 15:26
Lui faticò abbastanza per convincere Diomidio Subota a fuggire nello stesso modo. Secondo l'usanza bizantina, dividevano la giornata in due, e così la notte; a mezzanotte si riposavano facendo attenzione a non avanzare troppo velocemente, per non rag...Continua
Pag. 25
Occhi di velluto
Ha scritto il Jul 13, 2011, 14:37
In verità, si tratta di una stessa profezia che può essere paragonata al vento, il quale possiede un lato esterno e uno interno: il lato interno del vento è quello che rimane asciutto quando il vento soffia attraverso la pioggia.
Pag. 17
Occhi di velluto
Ha scritto il Jul 13, 2011, 09:03
«Tutti noi siamo muratori [...], ma ci è stato dato un marmo insolito per costruire: ore, giorni e anni, mentre il sonno e il vino sono il cemento. Tutti noi siamo muratori del tempo, inseguiamo le ombre e raccogliamo l'acqua nell'ombelico; ciascuno...Continua
Pag. 11
Occhi di velluto
Ha scritto il Jul 11, 2011, 17:43
Il fatto è [...] che l'uomo, acoltando, può capire di quale albero siano le foglie che producono un certo fruscio nella notte - quelle di ginepro o quelle di acero bianco. Lo strumento che tieni tra le mani non rompre il legame con le sue origini,...Continua
Pag. 54

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi