Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Il lato oscuro del genio

La vita di Alfred Hitchcock

Di

Editore: Lindau

4.1
(43)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 704 | Formato: Altri

Isbn-10: 8871802799 | Isbn-13: 9788871802794 | Data di pubblicazione: 

Traduttore: Sargian C.

Genere: Biography

Ti piace Il lato oscuro del genio?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
In questa biografia, Donald Spoto esplora le radici profonde delle ossessionidi Hitchock - per il cibo, l'assassinio, l'amore idealizzato... - ericostruisce le origini del suo incomparabile e bizzarro genio, dagli annidella fanciullezza e della formazione a quelli del successo americano. Basatasu un centinaio di interviste realizzate con i suoi attori, sceneggiatori ecollaboratori, oltre che su ricerche originali di inusitata ampiezza, "Il latooscuro del genio" ricostruisce ogni episodio della vita del grande regista condovizia di particolari spesso inediti e con grande maestria narrativa.
Ordina per
  • 4

    ascesa e declino di un grande regista, a mio giudizio narrate in modo esaustivo e senza alcuna piaggeria verso il grande cineasta.

    Piccola curiosità: sia Alfred Hitchcock che John Lennon hanno iniziato la loro carriera facendosi le ossa in Germania.
    Alfred agli studi Ufa di Berlino d ...continua

    ascesa e declino di un grande regista, a mio giudizio narrate in modo esaustivo e senza alcuna piaggeria verso il grande cineasta.

    Piccola curiosità: sia Alfred Hitchcock che John Lennon hanno iniziato la loro carriera facendosi le ossa in Germania.
    Alfred agli studi Ufa di Berlino dove assorbì quanto possibile dalla lezione dei maestri espressionisti ovvero l'uso particolare delle luci e la ricerca di inquadrature strane e oblique.
    John invece nei locali più sordidi di Amburgo dove con gli altri Beatles si fece le ossa, affinò le tecniche di intrattenimento sul palco di fronte a un pubblico difficile e alcolico come quello tedesco.

    ha scritto il 

  • 0

    Lindau ripubblica nove libri su Hitchcock per i 30 anni dalla scomparsa

    http://www.booksblog.it/post/6201/lindau-ripubblica-nove-libri-su-hitchcock-per-i-30-anni-dalla-scomparsa

    Nove libri per celebrare un genio della macchina da presa, il maestro Alfred Hitchcock a 30 anni dalla scomparsa (28 aprile 1980). Li manda in libreria la casa editrice Lindau.

    ha scritto il 

  • 4

    All'inizio ti avvince scoprire retroscena e particolarità di un personaggio che, almeno per me, è stato icona e garanzia: anche solo vederlo presentare i telefilm (che non girava affatto lui) era già sufficiente per farmi stare inchiodata alla tv.
    Proseguendo la lettura questi retroscena smo ...continua

    All'inizio ti avvince scoprire retroscena e particolarità di un personaggio che, almeno per me, è stato icona e garanzia: anche solo vederlo presentare i telefilm (che non girava affatto lui) era già sufficiente per farmi stare inchiodata alla tv.
    Proseguendo la lettura questi retroscena smontano il maestro, introducendo debolezze e fisime, umane ma non sempre condivisibili.
    Infine lo odi, per le sue bassezze continue, per il suo egoismo, per la sua corazza, vera, e non mediatica.
    Nelle ultime pagine ho faticato molto a continuare a leggere chi era veramente Alfred Hitchcock.

    ha scritto il 

Ordina per