Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

Il libro degli abbracci

By Eduardo Galeano

(167)

| Others | 9788882748142

Like Il libro degli abbracci ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

Gli abbracci del titolo non sono addii, ma incontri. Ogni pagina di questolibro è infatti un incontro con la magia della vita, con le cose meraviglioseche possono accadere alle persone capaci di guardare e ascoltare la realtà, ununivers Continue

Gli abbracci del titolo non sono addii, ma incontri. Ogni pagina di questolibro è infatti un incontro con la magia della vita, con le cose meraviglioseche possono accadere alle persone capaci di guardare e ascoltare la realtà, ununiverso immensamente più ricco e favoloso della fantasia. Le brevi storie cheGaleano ha scelto per questo volume - che nascono ora dall'esperienza, ora dalricordo, ora dal sogno - legano insieme piccoli avvenimenti che vale la penadividere con altri, e che si intrecciano come fili colorati nella trama di untessuto, grazie a una scrittura piena di profondità e di grazia. E propriocome quelli, esse danno origine, tutte insieme, a un disegno che è un'immaginevivida del nostro mondo e lascia indovinare i suoi misteri.

34 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    Crucifiquenme: pero en serio, este tío es escritor?

    Is this helpful?

    Usul said on Jul 9, 2012 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Este libro es un compendio de pequeñas historias y relatos cortos o reflexiones del autor. Pero merece la pena leerlo, es un libro para releer y releer y siempre descubrir algo nuevo.
    Muy recomendable.

    Is this helpful?

    Kimara said on Mar 14, 2012 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    «il bisnonno è felice perché ha perduto la memoria. il bisnipote è felice perché, per il momento, non ne ha alcuna.
    ecco, mi dico, la perfetta letizia. a me non interessa.»

    Is this helpful?

    tuolumne said on Dec 28, 2011 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Bel libro di storielle, aneddoti, riflessioni e racconti che fanno riflettere sulla vita.

    Is this helpful?

    Lupin ;-) said on Aug 23, 2011 | Add your feedback

  • 6 people find this helpful

    Il commento è lo stesso de Le labbra del tempo.
    Brevi aforismi su vari argomenti, naturali, quotidiani, sociali.
    Brevi descrizioni di "concetti" che hanno la struttura del romanzo sudamericano, dove però la parte centrale viene contratta fino ...(continue)

    Il commento è lo stesso de Le labbra del tempo.
    Brevi aforismi su vari argomenti, naturali, quotidiani, sociali.
    Brevi descrizioni di "concetti" che hanno la struttura del romanzo sudamericano, dove però la parte centrale viene contratta fino all'essenziale (o annullata). Una storia strutturata, ingresso e scioglimento. Lo scioglimento avviene o con ammirazione velata nei confronti di ciò che è buono, o con l'effetto di denuncia, di sconcerto per ciò che è male. Con un linguaggio nostalgico o pieno di pathos, nello stile tagliente e contratto di Galeano.
    Storie che raccontano i drammi della sua terra, storie che raccontano la diversità degli uomini e delle culture. Orrori, ma anche gioie e prospettive per un futuro.

    Is this helpful?

    Alessandro said on Jun 4, 2011 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Un libro abrazador

    Hace años escuché decir a Claudia Gaete que El libro de los abrazos era una obra "de cajón" para los promotores de lectura. Ahora lo confirmo. En relatos breves, llenos de poesía, sentido del humor, inteligencia y denuncia, Eduardo Galeano (Montevide ...(continue)

    Hace años escuché decir a Claudia Gaete que El libro de los abrazos era una obra "de cajón" para los promotores de lectura. Ahora lo confirmo. En relatos breves, llenos de poesía, sentido del humor, inteligencia y denuncia, Eduardo Galeano (Montevideo, septiembre 3 de 1940), celebra lo mismo la palabra que el silencio, el arte desde la visión infantil hasta la irracionalidad jodidez burocrática.

    La memoria puesta en juego, pero condimentada con poesía hacen de este libro de relatos breves un manjar para leer poco a poco. Consumirlo como píldora y regresar por más dosis, y recibir con cada lectura uno de los abrazos destinados al lector.

    Las voces de los muros en distintas geografías latinoamericanas nos llevan de la risa a la reflexión. Estos espacios, siempre propicios para escritos irreverentes, no pasan de largo para el registro de Galeano. O aquel relato donde un pequeño le pide le regale su bolígrafo y termina por encontrarse con un chiquillo dueño de una extraordinaria imaginación.

    Esta obra es muy recomendable para jóvenes y adultos que se inician en el mundo de la lectura o de mediadores que deseen contagiar esta práctica.

    Is this helpful?

    Campech said on May 10, 2011 | Add your feedback

Book Details

Improve_data of this book