Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Il libro dei morti

Di

Editore: Mondadori

3.3
(1052)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 360 | Formato: Paperback | In altre lingue: (altre lingue) Inglese , Giapponese , Spagnolo , Francese , Portoghese , Tedesco , Olandese

Isbn-10: 8804581905 | Isbn-13: 9788804581901 | Data di pubblicazione: 

Disponibile anche come: Copertina rigida , Tascabile economico , eBook

Genere: Crime , Fiction & Literature , Mystery & Thrillers

Ti piace Il libro dei morti?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Provata dall’ultimo terribile caso che l’ha vista protagonista in Florida, Kay Scarpetta decide che è arrivato il momento di imprimere una svolta sia professionale sia personale alla sua vita. Decide così di trasferirsi nella pittoresca Charleston, nella Carolina del Sud, e lì aprire uno studio privato di pedagogia forense. Con lei sono anche la nipote Lucy e il fidato Pete Marino. Sembra l’avvio di una nuova esistenza, almeno fino a quando una serie di incidenti non costringe Kay a pensare che qualcuno stia cercando di cacciarla dalla tranquilla cittadina. E quando agli atti di sabotaggio si affiancheranno il misterioso suicidio di un giovane miliardario, l’omicidio rituale di una donna e il cadavere di un adolescente recante tracce di sevizie, Kay Scarpetta capisce che non si può sfuggire al proprio passato né al proprio destino…
Ordina per
  • 0

    Incipit

    Roma
    Rumore di acqua che scorre. Una vasca di piastrelle grigie a filo del pavimento di cotto.....

    http://www.incipitmania.com/incipit-per-titolo/l/il-libro-dei-morti-patricia-cornwell/http://www.inci ...continua

    Roma
    Rumore di acqua che scorre. Una vasca di piastrelle grigie a filo del pavimento di cotto.....

    http://www.incipitmania.com/incipit-per-titolo/l/il-libro-dei-morti-patricia-cornwell/http://www.incipitmania.com/incipit-per-titolo/l/il-libro-dei-morti-patricia-cornwell/

    ha scritto il 

  • 2

    Un'inquietante delusione..

    Lo dico con estremo dispiacere: questo libro mi ha deluso profondamente; l'idea in sè non era male, ma secondo me non è stata sviluppata in modo adeguato. Un thriller apatico, una storia che non decol ...continua

    Lo dico con estremo dispiacere: questo libro mi ha deluso profondamente; l'idea in sè non era male, ma secondo me non è stata sviluppata in modo adeguato. Un thriller apatico, una storia che non decolla nella mente del lettore, un intrigo che non provoca emozione e si trascina faticosamente per tutte le pagine del libro, provocando sbadigli e a volte reazioni di pena e disgusto.
    E' la storia di questa dottoressa Kay Scarpetta che viene chiamata a Roma per l'omicidio di una ragazza, una campionessa di nuoto, trovata mutilata in un parcheggio...lei è un medico legale, non un investigatore, eppure si occupa di delitti, oltre che di autopsie...
    Il libro dei morti altro non è che un anonimo libro in cui lei annota le morti dei suoi pazienti e le motivazioni che ha potuto rilevare nel compiere le sue dissezioni...
    Vi sono le descrizioni, a volte particolareggiate dei cadaveri e delle autopsie e devo dire che non mi ha fatto piacere leggerle...
    Molto accennata e lieve la personalità del serial killer, a cui viene dato ben poco rilievo nel corso di questa storia scialba, e che secondo me avrebbe dovuto essere più evidenziata.
    Molto incolori e privi di personalità anche gli altri personaggi che affiancano la brava dottoressa...
    Chiedo scusa se altri lettori hanno trovato questo libro interessante. Mi dispiace, ma devo dissentire. Per amore della libertà e per amore della verità.
    Non leggetelo, non è niente di speciale. Niente per cui valga la pena di spendere o di perdere tempo.
    Saluti.
    Ginseng666

    ha scritto il 

  • 4

    Come mio solito i libri che riguardano le avventure di Kay Scarpetta non li leggo mai in ordine. Questa volta possiamo collocare questa avventura poco dopo il rientro di Benton nella vita della protag ...continua

    Come mio solito i libri che riguardano le avventure di Kay Scarpetta non li leggo mai in ordine. Questa volta possiamo collocare questa avventura poco dopo il rientro di Benton nella vita della protagonista.
    In questa avventura troviamo tutti i nostri amati personaggi Kay alle prese con la lontananza da Benton che è riapparso nella sua vita dopo che per lungo tempo lo ha creduto morto, Lucy sua nipote sempre pronta a usare nuove e sorprendenti tecnologie di sua invenzione e Marino in queste pagine sempre più problematico.
    Questa volta il caso che devono risolvere si svolge tra l'Italia e l'America dove un nuovo killer sembra che cerchi le sue vittime tra gli ospiti di una trasmissione televisiva e senza una motivazione apparente. Oltre a tutto ciò Kay dovrà fare i conti con il lato oscuro di Marino che ormai sembra fuori controllo e che la metterà in pericolo e nulla potrà essere più come prima, perchè non tutto si può dimenticare. Non mancheranno le sorprese e nemmeno gli inganni e le bugie da parte di vecchi "nemici" della nostra protagonista come ad esempio la dottoressa Self. Un giallo avvincente che tiene il lettore con il fiato sospeso fino alle ultime pagine dove tutti i nodi vengono sciolti, con un concatenarsi di eventi che sembra quasi incredibile. Molte le domande che lasceranno il lettore con punti di domanda come ad esempio che fine ha fatto il detective Marino alla fine del racconto, e per scoprirlo bisognerà leggere i libri successivi.
    Lettura scorrevole e avvincente adatta a tutti gli amanti del genere giallo poliziesco.

    ha scritto il 

  • 3

    Mi ero ripromessa di non leggere più un libro di questa autrice, che da diversi anni ha smarrito la sua vena di ottima scrittrice, ma ci sono ricascata (questa volta ad attrarmi è stato il titolo)ma l ...continua

    Mi ero ripromessa di non leggere più un libro di questa autrice, che da diversi anni ha smarrito la sua vena di ottima scrittrice, ma ci sono ricascata (questa volta ad attrarmi è stato il titolo)ma l'ho trovato banale e noioso, ma nn voglio dire pessimo.

    ha scritto il 

  • 2

    Continuo a dare un'altra possibilità alla dottoressa Scarpetta e continuo a restarne invariabilmente delusa...trama inconsistente, intrecci degni del peggior beautiful, chiari con vari capitoli di ant ...continua

    Continuo a dare un'altra possibilità alla dottoressa Scarpetta e continuo a restarne invariabilmente delusa...trama inconsistente, intrecci degni del peggior beautiful, chiari con vari capitoli di anticipo...personaggi assolutamente inutili ai fini della storia...BASTA! Io e Kay rompiamo qua!

    ha scritto il