Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Il libro del Graal

Giuseppe di Arimatea, ­Merlino,­ Perceval

Di

Editore: Adelphi (Biblioteca, 478)

3.6
(44)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 343 | Formato: Paperback

Isbn-10: 8845919870 | Isbn-13: 9788845919879 | Data di pubblicazione: 

Disponibile anche come: Copertina rigida

Genere: Fiction & Literature , History , Religion & Spirituality

Ti piace Il libro del Graal?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Poche storie sono state tanto feconde di sviluppi come quella del Graal, ilrecipiente in cui Gesù celebrò il sacramento eucaristico e nel quale Giuseppedi Arimatea, suo primo custode, avrebbe raccolto il sangue del Salvatore dopola crocifissione. Pochi conoscono però quel "Libro del Graal" che è anche ilpiù antico romanzo in prosa della letteratura francese. Nella trilogianarrativa che lo compone, databile ai primissimi anni del XIII secolo, lastoria del Graal assume il carattere di una vera e propria Storia dellaSalvezza.
Ordina per
  • 0

    Instellinabile

    Non posso limitarmi alle 4 stelline: mi sentirei di mancare di rispetto ad una pietra miliare della letteratura del Graal.
    Non riesco a spingermi alle 5 stelline: la noia patita nella lettura di alcune parti, mi ha impedito di affezionarmi a tal punto a questo libro..
    Ciò non toglie che "Il libro ...continua

    Non posso limitarmi alle 4 stelline: mi sentirei di mancare di rispetto ad una pietra miliare della letteratura del Graal. Non riesco a spingermi alle 5 stelline: la noia patita nella lettura di alcune parti, mi ha impedito di affezionarmi a tal punto a questo libro.. Ciò non toglie che "Il libro del Graal" rappresenta una lettura dovuta e fondamentale, in quanto contiene una ricostruzione sistematica del mito: 1° parte - Giuseppe di Arimatea: l'origine del mito, dalla morte di Cristo all'arrivo del Graal in terra di Bretagna; 2° parte - Merlino: la più avventurosa ed esoterica, nella quale si conoscono le origini e le avventure di Artù e Perceval; 3° parte - Perceval: il ritrovamento del Graal. Il testo contiene uno dei più antichi romanzi francesi: scritto nel XIII secolo e - come anticipato - la pesantezza della prosa dell'epoca, in alcuni momenti, si fa sentire tutta..

    Ecco, forse questo romanzo non sarà uno dei miei preferiti in assoluto..ma sento che se non lo avessi letto, mi sentirei come se mi mancasse un prezioso ABC.

    ha scritto il 

  • 2

    Dire che alla base dei personaggi principali della ricerca del Graal (In particolare Merlino e Percival, naturallement) c'è un autore francese è un po' come dire che gli hamburger sono il cibo simbolo del Canada... :S

    ha scritto il 

  • 5

    Non cercate in questo libro oscuri disegni templari né aspettatevi colpi di scena alla Dan Brown. Qui siamo alle origni del mito del Graal, in epoche oscure rischiarate solo dalla poesia ,dalla cavalleria e dalla religione

    ha scritto il 

  • 5

    la vera storia di Mago Merlino

    Mentre lo leggevo non volevo crederci: è proprio questo l'originale, la vera storia di mago Merlino, da cui prende vita tutto il ciclo bretone! Grande emozione il fatto di leggere questo testo, tradotto in un italiano volutamente medievale, proprio per lasciare lo spirito del menestrello che narr ...continua

    Mentre lo leggevo non volevo crederci: è proprio questo l'originale, la vera storia di mago Merlino, da cui prende vita tutto il ciclo bretone! Grande emozione il fatto di leggere questo testo, tradotto in un italiano volutamente medievale, proprio per lasciare lo spirito del menestrello che narra vicende mitiche in cui si fonde la religone cristiana con la stregoneria, con la vicenda di re artù che i racconti posteriori hanno variamente modificato. Il libro del graal è scrittoall'inizio del Duecento in Francia: già solo questo ne fa un'opera unica e spettacolare.

    ha scritto il 

  • 5

    lettura iniziata come obbligo ma..

    Questo libro era nel programma di esame di Letteratura Romanza e delle Origini, ma leggendolo mi sono appassionata e in 2 giorni l'ho finito.
    Se vi piacciono i fantasy e la storia di mago Merlino e re Artù ve la consiglio. In alcuni tratti ricorda il cartone della Disney

    ha scritto il 

  • 3

    Il mito del Graal narrato in uno dei classici del genere. Scritto fra il XII e il XIII secolo, questo libro narra le vicende di tre personaggi, Giuseppe d’Arimatea, Merlino e Perceval, spiegando le origini del miracoloso calice e la sua storia. Interessante a tratti, ma spesso ripetitivo. L’autor ...continua

    Il mito del Graal narrato in uno dei classici del genere. Scritto fra il XII e il XIII secolo, questo libro narra le vicende di tre personaggi, Giuseppe d’Arimatea, Merlino e Perceval, spiegando le origini del miracoloso calice e la sua storia. Interessante a tratti, ma spesso ripetitivo. L’autore è intriso di cultura cristiana, e il suoi intento moralizzante a volte si sente troppo. L’insistenza sul peccato, e sui piani del diavolo, che poteva essere importante in epoca medievale, diventa eccessiva per un lettore moderno, appesantendo inutilmente la storia. Anche dell’introduzione sono interessanti solo alcuni spunti.

    ha scritto il