Il libro dell'amore

Di

Editore: Piemme

3.8
(242)

Lingua: Italiano | Numero di pagine: 544 | Formato: Paperback

Isbn-10: 8838476306 | Isbn-13: 9788838476303 | Data di pubblicazione:  | Edizione 1

Traduttore: Roberta Maresca , Grandi & Associati

Disponibile anche come: Altri

Genere: Narrativa & Letteratura , Storia , Religione & Spiritualità

Ti piace Il libro dell'amore?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis

ACQUISTA LIBRO
Acquisto non disponibile
per questo libro
Descrizione del libro
Ordina per
  • 3

    Prima lettura, nel 2011: un po' sofferente, si trascinava nelle lunghe aprti di descrizioni medievali. Mi è sembrato un po' meglio a questa seconda lettura, forse ero già pronta a ciò che mi aspettava ...continua

    Prima lettura, nel 2011: un po' sofferente, si trascinava nelle lunghe aprti di descrizioni medievali. Mi è sembrato un po' meglio a questa seconda lettura, forse ero già pronta a ciò che mi aspettava! :)

    ha scritto il 

  • 3

    lettura interessante ma con i suoi ma....

    sulla scia di Dan Brown ci viene riproposto il tema della Maddalena ,del suo legame con Gesù e il suo ruolo nella cristianità con l'aggiunta della storia di un'altro carismatico personaggio femminile ...continua

    sulla scia di Dan Brown ci viene riproposto il tema della Maddalena ,del suo legame con Gesù e il suo ruolo nella cristianità con l'aggiunta della storia di un'altro carismatico personaggio femminile storico, che è Matilde di Canossa. Nel complesso è tutto molto affascinante, ma devo dire che ci sono due cose che non mi sono piaciute molto: primo la forma pesante al limite del noioso capisco che rendere un lasso di tempo cosi lungo e ricco sia difficoltoso, ma da lettrice comune posso dire che in certi passi ho un po' arrancato e secondo che le vicende dei protagonisti odierni siano appena accennati e frettolosamente conclusi, peccato perchè in questo genere quel tocco di thriller da molta enfasi alla storia e la rende più godibile al lettore .
    In conclusione c'è una buona base forse andava sviluppata meglio.

    ha scritto il 

  • 3

    : :

    Il libro mi era stato consigliato da un cultore di storia. Non metto in dubbio che il racconto di Matilde di Canossa si sviluppi su solide basi storiche, ma personalmente preferisco testi che approfon ...continua

    Il libro mi era stato consigliato da un cultore di storia. Non metto in dubbio che il racconto di Matilde di Canossa si sviluppi su solide basi storiche, ma personalmente preferisco testi che approfondiscono la psicologia dei personaggi più che la cronologia degli eventi. Di bello, però, ha che mi ha fatto venire voglia, sul finale, di andare a visitare la cattedrale di Chartres!

    ha scritto il 

  • *** Attenzione: di seguito anticipazioni sulla trama (SPOILER) ***

    2

    Boooooooooooooooooring........

    Premetto che non l'ho ancora finito ma per adesso mi ha delusa, insomma mi aspettavo tutta un'altra cosa.
    La verità contro il mondo. La verità di parte.
    Come si fa ad essere coinvolti dall'amore di Ma ...continua

    Premetto che non l'ho ancora finito ma per adesso mi ha delusa, insomma mi aspettavo tutta un'altra cosa.
    La verità contro il mondo. La verità di parte.
    Come si fa ad essere coinvolti dall'amore di Matilde di Canossa e del Papa Gregorio VII?
    Se veramente si fossero amati, quanta ipocrisia da entrambe le parti?
    Quel Papa che ha introdotto l'obbligatorietà del celibato del clero e ok, nel libro è spiegato che lo fece per nascondere la sua relazione ma questa cosa non mi convince e mi annoia.
    Per la serie: Fai quello che il prete dice, non fare quello che il prete fa?
    Mi aspettavo qualcosa di più sulla Maddalena o Maureen o sul libro dell'Amore.
    Sono a metà libro, spero che un po' si riprenda sul finale.
    .............................................................
    Finito, un libro veramente noioso. Desideravo dettagli su cosa avesse scritto Easa nel libro dell'Amore.
    Noioso il personaggio di Matilde, come anticipato nella prima parte della recensione.
    Nel prossimo ci sarà un'altra biografia a detta della scrittrice nella postfazione. Nnamo bbene.

    ha scritto il 

  • 4

    Premetto che sono personalmente affascinata dalla figura di Maria Maddalena e ricerco sue informazioni ovunque. Questo libro mi ha appassionata. Sono rimasta molto colpita dalla figura di Matilde di C ...continua

    Premetto che sono personalmente affascinata dalla figura di Maria Maddalena e ricerco sue informazioni ovunque. Questo libro mi ha appassionata. Sono rimasta molto colpita dalla figura di Matilde di Canossa e ho apprezzato gli stralci storici in un romanzo prettamente fantasioso. PROMOSSO!

    ha scritto il 

  • 3

    Bella la parte su Matilde, mi ha catturato abbastanza, il problema è l'eccesso di speculazioni e di ricostruzioni fantasiose, forse troppo. Anche inventare parole di un Vangelo basandosi su presunti s ...continua

    Bella la parte su Matilde, mi ha catturato abbastanza, il problema è l'eccesso di speculazioni e di ricostruzioni fantasiose, forse troppo. Anche inventare parole di un Vangelo basandosi su presunti studi è un po' rischioso: non sto parlando di eresia, ma di coerenza del tutto. L'autrice si pone come visionaria ricercatrice di prove, ma le informazioni sono talmente poche che si rischia di cadere in un circolo di ripetizioni. Questo libro risente pesantemente della voglia di divulgare idee a scapito di un intreccio ben costruito.

    ha scritto il 

  • 5

    Bello davvero

    mi è piaciuto molto e trovo che l'autrice sia riuscita a fare un seguito degno de "il vangelo dio maria maddalena". Ho anche realizzato una recensione...eccola!
    http://www.youtube.com/watch?v=UIabLr5F ...continua

    mi è piaciuto molto e trovo che l'autrice sia riuscita a fare un seguito degno de "il vangelo dio maria maddalena". Ho anche realizzato una recensione...eccola!
    http://www.youtube.com/watch?v=UIabLr5FACQ&feature=plcp

    ha scritto il 

  • 4

    Mi manca da leggere solo la terza parte di questa trilogia, e devo dire che le diverse angolazioni raccontate di una storia che tutti conosciamo generano qualche perplessità.....ma non credo che ciò p ...continua

    Mi manca da leggere solo la terza parte di questa trilogia, e devo dire che le diverse angolazioni raccontate di una storia che tutti conosciamo generano qualche perplessità.....ma non credo che ciò possa ledere la fede che uno porta dentro se. C'è chi lo giudica eretico....io l'ho adorato!

    ha scritto il