Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Il libro perduto del dio Enki

Di

Editore: Fabbri Editori

3.6
(25)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 349 | Formato: Copertina rigida

Isbn-10: A000100201 | Data di pubblicazione: 

Disponibile anche come: Altri

Genere: Mystery & Thrillers

Ti piace Il libro perduto del dio Enki?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
I miti della creazione, le saghe degli Accadi e dei Sumeri, le storie dell’Antico Testamento fanno riferimento a scritti ancora più antichi di cui rimangono solo frammenti incisi su tavoletta d’argilla. In essi si narra una storia straordinaria: è stata una razza di extraterrestri, depositaria di conoscenze che solo oggi cominciamo a comprendere, a guidare fin dai primi passi l’evoluzione della civiltà umana. Ne faceva parte, come racconta un testo ritrovato nella biblioteca di Kippur, il dio viaggiatore Enki, venuto a colonizzare il nostro pianeta. Una saga di dèi giunti da un pianeta lontano e di uomini "creati a loro immagine e somiglianza".
Ordina per
  • 5

    è il classico libro che a me piace
    so già che è un'argomento che appassiona pochi
    storie antiche di popoli di cui è rimasto ben poco
    in questo caso alieni che sarebbero scesi sulla terra
    e che avrebbero creato l'uomo non tanto per farlo vivere
    in un Eden ma per avere schiavi per estrarre l'oro
    qu ...continua

    è il classico libro che a me piace so già che è un'argomento che appassiona pochi storie antiche di popoli di cui è rimasto ben poco in questo caso alieni che sarebbero scesi sulla terra e che avrebbero creato l'uomo non tanto per farlo vivere in un Eden ma per avere schiavi per estrarre l'oro questi eranoi famosi Annunaki il loro capo il Dio Enki..era un uomo (alieno) eccezzionale dalle conoscenze infinite e di lui si dice abbia scritto un libro quasi un diario di bordo, sulla loro venuta sul pianeta terra e degli eventi che si sono verificati su essa una storia bellissima che se vera spiega la nascita del primo Adamo

    ha scritto il 

  • *** Attenzione: di seguito anticipazioni sulla trama (SPOILER) ***

    4

    I miti della creazione, le saghe degli Accadi e dei Sumeri, le storie dell'Antico Testamento fanno riferimento a scritti ancora più antichi, a fonti remotissime di cui non rimangono che frammenti. Quei racconti, incisi su tavole d'argilla, narrano una storia straordinaria: molte migliaia di anni ...continua

    I miti della creazione, le saghe degli Accadi e dei Sumeri, le storie dell'Antico Testamento fanno riferimento a scritti ancora più antichi, a fonti remotissime di cui non rimangono che frammenti. Quei racconti, incisi su tavole d'argilla, narrano una storia straordinaria: molte migliaia di anni fa una razza di esseri depositari di conoscenze che solo oggi cominciano vagamente a comprendere, guidò fin dai primi passi l'evoluzione della civiltà terrestre. Partendo da un testo ritrovato nella biblioteca di Nippur che narra di un dio viaggiatore, Enki, giunto a colonizzare il nostro pianeta, e assemblando una serie di antichissime tavolette, Zecharia Sitchin ricostruisce il documento fondante delle sue celeberrime Cronache Terrestri. La cosmogonia, l'epica della creazione, le scoperte, le rivalità e le guerre della nostra alba più remota rivivono nel "libro dei libri" dell'avventura umana. Il professor Sitchin ne è certo: questa è la storia dei primi astronauti che sbarcano sulla Terra e della loro guida. Una saga di déi giunti da un pianeta lontano, e di uomini creati "a loro immagine e somiglianza".

    ha scritto il