Il lungo sguardo

Voto medio di 128
| 36 contributi totali di cui 34 recensioni , 2 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Lilli Luini
Ha scritto il 02/04/18
Difficile commentare questo libro. Perché è un gran libro, scritto in maniera superba, con una profondità rara da incontrare. Ma è lunghissimo, infinito, non per numero di pagine in sé ma per la minuzia dell'analisi psicologica dei personaggi e del l...Continua
Chris72
Ha scritto il 07/03/18
un lungo sguardo dentro di me
Romanzo davvero spettacolare. In un flash back lucido e appassionante, una donna si ritrova a fare i conti con il suo passato e la società in cui vive.E vengono a galla incomprensioni, falsità, dolori. Il lungo sguardo è quello di una donna, che si g...Continua
Chiara Tolkien
Ha scritto il 03/01/18
Una riflessione amara, brutalmente realistica e incredibilmente vivida sull'amore e sul matrimonio, l'esplorazione, a ritroso, della vita di una coppia, attraverso gli occhi di Antonia, personaggio meraviglioso, donna in trappola e frustrata, infelic...Continua
Vagiumi
Ha scritto il 12/11/17
Non mi ha coinvolta come speravo. Amo tantissimo la saga dei Cazalet, e davo per scontato che avrei amato altrettanto ogni libro della Howard, soprattutto questo, di cui avevo letto splendide recensioni. Invece non è scoccata la scintilla. Peccato ...Continua
libroinmano
Ha scritto il 12/10/17
"Era il momento di compiere diversi, drastici cambiamenti..."
Un viaggio a ritroso nella vita di una donna (Mrs. Fleming, Toni) che in realtà è la scoperta - dal presente alle origini - della complessità che si cela dietro il lungo viaggio di una coppia. Il romanzo è molto vicino alla perfezione: dal mondo così...Continua

月亮
Ha scritto il Jun 10, 2015, 06:02
Lei scoprì, molto più tardi (ma molte altre cose le scoprì sul momento) che ogni emozione di una certa intensità è sempre sfuggente e difficile da tenere a mente nei dettagli, che solo le sue frange più pratiche, i luoghi comuni a essa associati rest...Continua
Pag. 185
月亮
Ha scritto il Jun 10, 2015, 06:02
Strizzò gli occhi guardandoli nello specchio; in quella luce sembravano spenti, quasi incolori; e pensare che un tempo erano stati il principio imperituro, la vetta suprema, l’immortalità dell’azzurro. Aveva imparato molti anni prima a non smettere d...Continua
Pag. 97

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi