Il lupo della steppa

Voto medio di 5820
| 435 contributi totali di cui 405 recensioni , 30 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Ha scritto il 28/02/17
Romanzo non di semplice lettura
Romanzo non di semplice lettura, personaggio complicato, al limite fra lo psicotico e il nevrotico.Il testo riesce a trasmettere in modo chiaro i stati d'ansia e il bipolarismo che vive il personaggio principale lasciando anche vari spunti di ..." Continua...
  • Rispondi
Ha scritto il 29/11/16
Il protagonista, Harry, è un uomo che vive in completo isolamento dal resto dell'umanità. Hesse ci descrive la storia di questo uomo, al quale prevale un lato animalesco, il suo istinto da lupo, che in un certo senso deride il suo lato "umano". ..." Continua...
  • Rispondi
Ha scritto il 02/10/16
Sono molteplici...
... i temi che si si svilupano da questo capolavoro.Tutti facenti parte di quella cosa che chiamiamo Vita, sebbene tutti i temi ne facciano parte.E allora proviamo a restringere il campo, andiamo nei sottoinsiemi: si può parlare della formazione ..." Continua...
  • 4 mi piace
  • 2 commenti
  • Rispondi
Ha scritto il 27/09/16
recensione a cura di lunaticamente.com
Link alla recensione: http://www.lunaticamente.com/recensioni-di-libri/item/29-il-lupo-della-steppa-di-herman-hesse.htmlMi ha suscitato non poco stupore e spesso ho trovato familiarità col lupo della steppa (anche se familiarità è un termine ..." Continua...
  • Rispondi
Ha scritto il 18/08/16
E' uno dei più bei libri che abbia letto e che mi hanno lasciato dentro tanti pensieri emersi dai numerosi dialoghi e monologhi. Un libro che mi ha fatto riflettere sulla natura poliedrica dell'uomo, ma più di tutti sul fatto che l'indipendenza a ..." Continua...
  • Rispondi

Ha scritto il May 15, 2015, 10:17
Infatti se il mondo ha ragione, se hanno ragione le musiche nei caffè, i divertimenti di massa, la gente americana che si contenta di così poco, vuole dire che ho torto io, che sono io il pazzo, il vero lupo della steppa, come mi chiamai più ... Continua...
Pag. 29
  • 2 mi piace
  • Rispondi
Ha scritto il May 15, 2015, 10:14
Come protrei non essere un lupo della steppa, un sordido anacoreta in un mondo del quale non condivido alcuna meta, delle cui gioie non vi è alcuna che mi arrida?
Pag. 28
  • Rispondi
Ha scritto il May 15, 2015, 10:12
l'occhiata del lupo della steppa trapassava tutta la nostra epoca ... e purtroppo quello sguardo andava ancora piùin fondo, oltre le magagne e le disperate miserie del nostro tempo, della nostra vita spirituale, della nostra cultura. Penetrava fin ... Continua...
Pag. 9
  • Rispondi
Ha scritto il Apr 20, 2015, 13:16
"La maggior parte degli uomini non vuol nuotare prima di saper nuotare, certo che non vogliono nuotare. Sono nati per la terra, non per l'acqua. E non vogliono pensare infatti non sono nati per il pensiero ma per la vita. Chi pensa, chi concentra la ... Continua...
Pag. 45
  • Rispondi
Ha scritto il Oct 17, 2014, 10:11
Vedevo davanti a me quell'individuo, quella bestia di un lupo della steppa come una mosca nella ragnatela e vedevo come il destino lo spingesse verso una decisione, mentre si dibatteva indifeso nella rete e il ragno era pronto a mordere, ma ... Continua...
  • Rispondi

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi