Il lupo e il filosofo

Lezioni di vita dalla natura selvaggia

Voto medio di 486
| 180 contributi totali di cui 113 recensioni , 66 citazioni , 1 immagine , 0 note , 0 video
Mark Rowlands, un giovane professore di filosofia in un'università americana, nota un annuncio su un giornale locale: si vendono cuccioli di lupo. Poche ore e diventa il fortunato padrone di un piccolo lupo: Brenin, "Re" in gallese antico. Per ... Continua
Ha scritto il 26/11/16
Il libro è molto interessante, ma mi ha lasciato un po' perplessa. La storia che riguarda la convivenza con il lupo è marginale (peccato..) e fa da tessuto per una serie di riflessioni sicuramente importanti, ma a tratti un po' ridondanti e ..." Continua...
  • Rispondi
Io che ho fatto studi tecnici non vado sempre d'accordo con la psicologia e la filosofia, quindi affronto questo tipo di letture con un certo timore. Però è anche vero che al di là degli studi che uno fa, la vita insegna quello che ti manca se ..." Continua...
  • 5 mi piace
  • 2 commenti
  • Rispondi
Ha scritto il 04/09/16
Quando decido di fare la mia recensione non leggo mai chi ha scritto cosa prima di me, invece questa volta l'ho fatto e devo dire che gli Anobiiani non hanno dato un gran punteggio al “lupo”, per lo meno i lettori forti.A me è piaciuto, ..." Continua...
  • 1 mi piace
  • 2 commenti
  • Rispondi
Ha scritto il 25/08/16
Forse leoni e tigri sono più forti...
Ma i lupi non si esibiscono nei circhi. Questa massima, il cui autore è a me sconosciuto, potrebbe essere tranquillamente inserita come epitaffio di questo straordinario libro. Acquistato mesi addietro con circospezione, una volta avuto tra le mani ..." Continua...
  • 1 mi piace
  • Rispondi
Ha scritto il 04/08/16
Per amare questo libro non bisogna amare la filosofia, bisogna averla intrinseca. Le riflessioni non le puoi leggere mentre sei alla ricerca di frasi filosofeggianti da sottolineare...esse devono essere un pensiero che è già nella tua testa, per ..." Continua...
  • 1 mi piace
  • Rispondi

Ha scritto il Apr 03, 2016, 12:14
Siamo al nostro meglio quando il pitbull della vita ci afferra per la gola e ci immobilizza a terra. E noi siamo solo cuccioli di tre mesi che possono essere facilmente sbranati. C'è dolore in arrivo, lo sappiamo, e non c'è speranza. Ma non ... Continua...
Pag. 221
  • Rispondi
Ha scritto il Apr 03, 2016, 12:11
Perché noi, o almeno alcuni di noi, amiamo i nostri cani? Perché io amavo Brenin? Mi piace pensare - e qui devo scivolare di nuovo nella metafora - che i nostri cani risvegliano qualcosa nei recessi più profondi della nostra anima, dove ... Continua...
Pag. 129
  • Rispondi
Ha scritto il Mar 19, 2016, 15:45
Il modo più importante di ricordare qualcuno è essere la persona che quel qualcuno ci ha reso, almeno in parte, e vivere la vita che quel qualcuno ha contribuito a plasmare. A volte il qualcuno in questione non è degno di essere ricordato. In ... Continua...
Pag. 47
  • Rispondi
Ha scritto il Oct 20, 2015, 20:13
La scimmia è la tendenza a comprendere il mondo in termini strumentali: il valore di ogni cosa è in funzione di ciò che quella cosa può fare per la scimmia. La scimmia è la tendenza a vedere la vita come un processo di valutazione delle ... Continua...
  • Rispondi
Ha scritto il Oct 20, 2015, 20:13
La tendenza a vedere il mondo e coloro che ci vivono in termini di costi - benefici, a pensare alla vita, e a ciò che di importante vi accade, come a qualcosa che può essere quantificato e calcolato è possibile solo perché esistono le scimmie.
  • Rispondi

Ha scritto il Dec 24, 2014, 20:42
Rowlands e Brenin
Rowlands e Brenin
  • Rispondi

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi