Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Il maestro

Di

3.8
(133)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 300 | Formato: Altri | In altre lingue: (altre lingue) Inglese , Tedesco , Chi tradizionale , Francese

Isbn-10: 8830428078 | Isbn-13: 9788830428072 | Data di pubblicazione: 

Disponibile anche come: eBook , Copertina rigida

Genere: Crime , Fiction & Literature , Mystery & Thrillers

Ti piace Il maestro?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Ordina per
  • 3

    Garanzia

    Con Patterson non ci si annoia mai, il racconto scorre ed il ritmo incalza frenetico come la città in cui è ambientato, New York.
    Lo consiglio perché si legge velocemente (consta di meno di 300 pagine) anche se molti altri di Patterson sono di livello superiore per intensità e suspance. ...continua

    Con Patterson non ci si annoia mai, il racconto scorre ed il ritmo incalza frenetico come la città in cui è ambientato, New York.
    Lo consiglio perché si legge velocemente (consta di meno di 300 pagine) anche se molti altri di Patterson sono di livello superiore per intensità e suspance.

    ha scritto il 

  • 4

    Proseguo del "Il negoziatore" per la parte di vita privata del detective protagonista. Anche questo come il libro si legge bene e la trama è bella e interessante

    ha scritto il 

  • 4

    Buon libro con il nuovo detective di Patterson che assomiglia molto ad Alex Cross. Stessa suspense ben dosata e un finale insolito.
    TRAMA
    Vedovo, dieci figli di cui occuparsi e un lavoro che non è certo una passeggiata... Si può riassumere così la vita di Michael Bennett, detective de ...continua

    Buon libro con il nuovo detective di Patterson che assomiglia molto ad Alex Cross. Stessa suspense ben dosata e un finale insolito.
    TRAMA
    Vedovo, dieci figli di cui occuparsi e un lavoro che non è certo una passeggiata... Si può riassumere così la vita di Michael Bennett, detective della Omicidi di New Ÿork, che dopo un´operazione finita male non vede l´ora di tornare a casa e di lasciarsi tutto alle spalle. Ma la sua è una tregua di breve durata, perché il mattino successivo la città si sveglia sotto una nuova emergenza. Qualcuno tenta di uccidere una ragazza gettandola sotto un treno in corsa, il commesso di un negozio del centro viene ammazzato e, di lì a poco, una hostess fa la stessa fine... Dietro tutti gli omicidi - i primi di una lunga serie -, la stessa mano: il Maestro. Così, infatti, si firma il responsabile dei delitti in un folle manifesto che intende chiarire la sua missione: "D´ora in avanti l´arroganza sarà punita con la morte. Pensateci due volte prima di fare qualcosa che, lo sapete bene, non dovreste fare. Io vi guardo". New Ÿork è avvisata. E ha le ore contate...
    ( recensione tratta da Mondolibri.it )

    ha scritto il 

  • 4

    avvincente

    Storia avvincente, bella la narrazione in parte in prima persona e in parte in terza, peccato per il finale stile James Bond che rovina un po' tutto quanto... Comunque Michael Bennet è veramente un bel tipo!


    - Il problema era che non si può mettere in imbarazzo chi non sa cosa sia l'imbara ...continua

    Storia avvincente, bella la narrazione in parte in prima persona e in parte in terza, peccato per il finale stile James Bond che rovina un po' tutto quanto... Comunque Michael Bennet è veramente un bel tipo!

    - Il problema era che non si può mettere in imbarazzo chi non sa cosa sia l'imbarazzo
    - Chi si è scottato con l'acqua calda ha paura anche di quella fredda
    - Avevamo un fuorilegge. Delle sparatorie. A quel punto non dovevo far altro che procurarmi un bel cappello bianco. Avrei potuto farmene prestare uno da quel matto del Naked Cowboy che girava per Times Square

    ha scritto il 

  • 4

    Non so a chi dei due scrittori attribuire il maggior merito ma questo thriller è stato molto soddisfacente.Bella storia,lettura scorrevole e personaggi azzeccati.Peccato che il finale piuttosto roccambolesco sia al limite della credibilità.

    ha scritto il 

  • 5

    Si firma "il Maestro" e la lezione che intende impartire è di quelle che la città di New York non dimenticherà tanto facilmente.
    Un commesso di un elegante negozio di abbigliamento, il maitre dell'esclusivo 21 Club e una hostess dell' Air France sono le prime vittime della scia di morti che ...continua

    Si firma "il Maestro" e la lezione che intende impartire è di quelle che la città di New York non dimenticherà tanto facilmente.
    Un commesso di un elegante negozio di abbigliamento, il maitre dell'esclusivo 21 Club e una hostess dell' Air France sono le prime vittime della scia di morti che il Maestro si sta lasciando dietro.
    L'intero dipartimento di polizia di New York è sotto pressione, e in particolare il detective Michael Bennet, che deve fronteggiare un'emergenza anche nella vita privata.
    E mentre le indagini si complicano e Bennett si ritrova impantanato in una falsa pista, il vero assassino arriva a minacciarlo molto da vicino...
    Secondo romanzo della saga di Michael Bennet dopo "il negoziatore", risulta davvero avvincente.
    La trama è coinvolgente e ricca di colpi di scena e continui capovolgimenti di fronte. Non annoia di certo e per lunghi tratti ricorda il più famoso Alex Cross.

    ha scritto il