Il maestro di scherma

Voto medio di 931
| 53 contributi totali di cui 53 recensioni , 0 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Madrid 1868. Nelle strade corre voce di un complotto contro Isabella II, ma nulla sembra toccare Jaime Astarloa, maestro di scherma fedele ai valori del passato il cui unico scolio è perfezionare l'arte della spada a livelli sublimi. Astarloa è un so ...Continua
Mia
Ha scritto il 11/02/17
Da applauso

Letteralmente. Quando l'ho finito ho chiuso il libro e mi sono trattenuta dal battere le mani solo perché era notte fonda. La lacrimuccia, che sarebbe scesa in silenzio, me la sono lasciata scappare.

Simone Malizia
Ha scritto il 09/01/17
La stoccata perfetta non esiste .... forse
Secondo libro di Reverte che leggo dopo il club Dumas. Scrittura impeccabile, trama che si sviluppa tra la vita politica della Spagna della metà del '800 e le vicende del maestro di scherma che cerca di tenersi fuori da tutto ma che inevitabilmente v...Continua
LaSke
Ha scritto il 08/01/15

Molto sottovalutato rispetto ad altri romanzi dello stesso autore, finale un po' debole. La lettura è comunque molto coinvolgente.

miein
Ha scritto il 25/10/14
Sempre più convinta che Pérez-Reverte sia una specie di Alexandre Dumas contemporaneo. Finale che mi è parso un po' debole (forse troppo affrettato) ma libro che si divora in un baleno. Niente di innovativo o particolarmente originale, sia chiaro, se...Continua
Glapasi
Ha scritto il 25/09/13
Il maestro di scherma, Arturo Perez-Reverte, 1988 Ci sono principi, regole, dettami che devono essere seguiti. Così si crede. Per rimanere se stessi, per rimanere puri. O sono solo condizionamenti che non permettono di districarsi nella realtà? ...Continua

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una citazione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi