Il maestro e Margherita

Voto medio di 15.675
| 1.921 contributi totali di cui 1.742 recensioni , 174 citazioni , 0 immagini , 4 note , 1 video
Woland, incarnazione di Satana, capita nella Mosca degli anni '20. Con interventi magici sconvolge l'ambiente teatrale e letterario, smascherando soprusi e favoritismi. Aiuta soprattutto il Maestro, scrittore vittima della censura per un romanzo su ... Continua
Ha scritto il 02/09/17
SPOILER ALERT
Recensire ‘Il Maestro e Margherita’ è un compito arduo e so in partenza che quanto scriverò sarà incompleto viste l’altezza e l’emblematicità del dramma di cui ho appena concluso la lettura. È sicuramente un libro che non può mancare ..." Continua...
Ha scritto il 14/08/17
Ho acquisto questo libro spinta dalla curiosità e dalla trama che mi sembrava alla mia portata, per essere un romanzo di uno dei più importanti autori russi (che ho sempre immaginato ostici e al di là della mia comprensione). In effetti spesso le ..." Continua...
Ha scritto il 05/08/17
È una lettura fantastica, enorme e sconvolgente. Ho amato il gattone Behemoth e Korov'ev. Le loro avventure sono molto divertenti e ci si trova spesso a ridere.Tutto il romanzo è influenzato dalla letteratura tedesca e dalla concezione ..." Continua...
  • 1 mi piace
Ha scritto il 12/07/17
L'irruzione dello spirituale nella Mosca atea di Stalin inchioda le persone davanti al nero delle proprie coscienze. Questo romanzo ci insegna innanzitutto che "i manoscritti non bruciano", cioè che non può essere posto un freno alla curiosità ..." Continua...
  • 5 mi piace
Ha scritto il 03/07/17
Si tratta in realtà di una rilettura nella traduzione meravigliosa di Claudia Zonghetti. Per me è un dei libri più belli che abbia mai letto.
  • 1 mi piace

Ha scritto il Sep 04, 2017, 20:23
Che cosa avrebbe fatto il tuo bene se non fosse esistito il male, e che aspetto avrebbe la terra se ne scomparissero le ombre? È dalle cose e dalle persone che si genera l'ombra. Ecco qui l'ombra della mia spada. Ma ci sono anche le ombre degli ... Continua...
Pag. 433
Ha scritto il Jun 21, 2017, 19:57
< < [...]Sii tanto cortese da riflettere su questa domanda: che cosa sarebbe il tuo bene se non ci fosse il male, e come apparirebbe la terra se non ci fossero le ombre?[...]>>
Pag. 342
  • 1 mi piace
Ha scritto il Jun 21, 2017, 19:53
< < No, egemone, questa volta non è stato prodigo di parole. L'unica cosa che ha detto è stata che tra i vizi dell'uomo uno dei più gravi, secondo lui, è la vigliaccheria.>>
Pag. 293
Ha scritto il Jun 21, 2017, 19:51
< < Ci credo! Questi occhi non mentono. Quante volte vi ho detto che sottovalutate l'importanza degli occhi umani. Capite, la lingua può nascondere la verità ma gli occhi - mai![...]>>
Pag. 166
Ha scritto il Apr 26, 2017, 17:36
"Chissà perché ai gatti si dà sempre del tu, benché nessun gatto abbia mai dato tanta confidenza a chicchessia."
  • 1 mi piace

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

Ha scritto il Aug 14, 2017, 12:31
Book challenge 2017 - 16/40 "Un libro comprato durante un viaggio"
Ha scritto il Aug 31, 2016, 08:43
Biblioteca provinciale Matera
Ha scritto il Apr 14, 2016, 15:05
891.7342
BUL 5779
Letterature delle altre Lingue
Ha scritto il Jan 04, 2016, 10:19
Collocazione: NR 772

Ha scritto il Sep 02, 2016, 10:09
Sympathy For The Devil
Autore: ROLLING STONES
I watched with glee
While your kings and queens
Fought for ten decades
For the gods they made

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi