Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Il mago dei numeri

Di

Editore: Einaudi

3.8
(1897)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 259 | Formato: Altri | In altre lingue: (altre lingue) Inglese , Tedesco , Spagnolo , Catalano , Danese , Francese , Portoghese

Isbn-10: 8806146513 | Isbn-13: 9788806146511 | Data di pubblicazione: 

Traduttore: E. Ganni

Disponibile anche come: Paperback , Copertina rigida

Genere: Children , Education & Teaching , Fiction & Literature

Ti piace Il mago dei numeri?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Per quasi tutti i ragazzi la matematica è un'ossessione, fonte di incubi nellenotti che precedono i compiti in classe. Quel mondo astratto e senza magia nonpiace nemmeno a Roberto. Una notte però gli appare in sogno uno strano omettotutto rosso che inizia a proporgli degli straordinari giochi di prestigio: noncon le carte, ma con gli odiati numeri. Così avviene per dodici notti diseguito. Più il tempo passa, e più Roberto si addentra in sistemi numericicomplessi e meglio capisce le leggi e i meccanismi che li governano. E quandoil Mago se lo carica sulla schiena e lo porta infine nel "Paradiso deinumeri", dove la matematica sconfina nella filosofia, Roberto lo segue conpiacere.
Ordina per
  • 4

    Il mago dei numeri (o sarebbe meglio dire il diavolo dei numeri) è un libro bello e divertente. Un bambino spaventato dalla matematica in sogno scopre che i numeri non servono solo a fare calcoli ma anzi a evitarli il più possibile.
    Da un lato i numeri bonaccioni (la successione di Fibonacc ...continua

    Il mago dei numeri (o sarebbe meglio dire il diavolo dei numeri) è un libro bello e divertente. Un bambino spaventato dalla matematica in sogno scopre che i numeri non servono solo a fare calcoli ma anzi a evitarli il più possibile.
    Da un lato i numeri bonaccioni (la successione di Fibonacci) dall'altro il fattoriale che diventa bum! e tutto diventa più semplice. Una bella lettura per ragazzi.

    ha scritto il 

  • 4

    PIagare l'infinito a un ragazzo

    Stiamo aprlando si una storia fantastica: un ragazzino che sogna strutture matematiche complesse (cosa avrà mangiato la sera?)
    E' una scusa per fare avvicinare i ragazzi alla matematica che sembra essere una accozzaglia di problemi assurdi sulla divisione delle torte o sugli incidenti dei t ...continua

    Stiamo aprlando si una storia fantastica: un ragazzino che sogna strutture matematiche complesse (cosa avrà mangiato la sera?)
    E' una scusa per fare avvicinare i ragazzi alla matematica che sembra essere una accozzaglia di problemi assurdi sulla divisione delle torte o sugli incidenti dei treni.
    Invece qui si vedono dei ragionamenti un po' più astratti ma sicuramente più interessanti, e si arriva ad affrontare il concetto di infinito in un modo semplice (come vertice delle strutture matematiche di cui sopra).

    A me il libro è piaciuto.
    A volte non è banale e mi ha insegnato qualche trucchetto algoritmico che non conoscevo.
    L'deia dei sogni è benale ma non bisogna dimenticare che si tratta pur sempre di un libro per ragazzi.

    Come al solito veniamo al dunque: lo consigliamo?
    Secondo me è una lettura interessante per un ragazzo tra in 14 e 16 anni che comincia a vedere un po' le struttura matematiche.
    Prima secondo me non ha senso, perchè sarebbe complesso da seguire
    Dopo nemmeno perchè una idea se la sono già fatta.

    Faccio una dichiarazione: secondo me è un libro che i prof di matematica dovrebbero far leggere d'estate tra il 2o e 3o anno (liceo scientifico).
    Giusto per far capire che la matamtica è SUBLIME!

    ha scritto il 

  • 4

    Un viaggio fantastico (adatto ad ogni età) attraverso il mondo dei numeri. Si va dallo "0" alle potenze, passando attraverso i "segreti" delle varie casistiche matematiche. Dalle regole di base fino a Fibonacci. L'ho preso quasi per gioco ed è stata una magnifica scoperta che consiglio per una le ...continua

    Un viaggio fantastico (adatto ad ogni età) attraverso il mondo dei numeri. Si va dallo "0" alle potenze, passando attraverso i "segreti" delle varie casistiche matematiche. Dalle regole di base fino a Fibonacci. L'ho preso quasi per gioco ed è stata una magnifica scoperta che consiglio per una lettura diversa dal solito.

    ha scritto il 

  • 5

    In carrozza sulle montagne russe chiamate "Matematica"!

    Un caleidoscopico viaggio fra numeri, forme e colori.
    Un libro che vi piacerà a prescindere dal fatto che la matematica vi piaccia o meno!!
    Lo lessi molto tempo fa ma merita sicuramente una più approfondita rilettura.

    ha scritto il 

  • 4

    Scelto per mio figlio di 12 anni e letto a mia volta per accompagnare il suo percorso.
    Lettura adatta a ragazzi di 9-10 anni (se buoni lettori), oltre se trattasi di lettori... da convincere.
    Facile, scorrevole, discretamente divertente, spiega regole (potenze, frazioni, numeri primi, ...continua

    Scelto per mio figlio di 12 anni e letto a mia volta per accompagnare il suo percorso.
    Lettura adatta a ragazzi di 9-10 anni (se buoni lettori), oltre se trattasi di lettori... da convincere.
    Facile, scorrevole, discretamente divertente, spiega regole (potenze, frazioni, numeri primi, criteri di divisibilità, radice quadrata ecc. )e giochi matematici con fantasia. Può aiutare ad alzare l'indice di gradimento della materia.
    Mio figlio ha terminato la lettura in una settimana.

    ha scritto il 

Ordina per