Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

Il mago di OZ

Con le illustrazioni della prima edizione di W.W. Denslow

By L. Frank Baum

(107)

| Paperback

Like Il mago di OZ ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

Dorothy è una bambina orfana che vive con gli zii in campagna. Una campagna brulla e deserta. Ma lei è sempre allegra perché ha il suo Totò, un vispo cagnolino nero. Poi un ciclone la trasporta in un mondo fantastico dove incontra uno Spaventapasseri Continue

Dorothy è una bambina orfana che vive con gli zii in campagna. Una campagna brulla e deserta. Ma lei è sempre allegra perché ha il suo Totò, un vispo cagnolino nero. Poi un ciclone la trasporta in un mondo fantastico dove incontra uno Spaventapasseri chiacchierone, un Omino di Stagno saggio e volenteroso e infine un Leone codardo. Questi cinque tipetti, amici inseparabili, si mettono in viaggio verso una città tutta verde, la meravigliosa Città degli Smeraldi, per scoprire il mistero del Grande Mago Oz. Nessuno è mai riuscito a vederlo questo mago, ma è l’unico che può aiutare Dorothy a tornare a casa e dare agli altri le cose che più desiderano. Prima di ottenerle però Dorothy e i suoi amici supereranno tante avventure: L’incontro con le scimmie volanti, la battaglia con i Tamaruc e con gli alberi viventi, la scoperta del paese della Porcellana e infine la lotta con la Perfida Strega dell’Ovest che Dorothy riesce ad annientare con uno stratagemma. Il fascino di questo grande classico per l’infanzia, divenuto famoso in tutto il mondo, sta nel suggestivo candore e nella straordinaria forza umoristica delle situazioni, sempre avvincenti e immerse al tempo stesso in una delicata atmosfera
di sogno.

473 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    Coward lion è stato il mio personaggio preferito. Il coraggio nasce solo dal credere di pià in sé stessi

    Is this helpful?

    writerlaury said on Oct 29, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Il meraviglioso mago di Oz

    Una breve ma appassionante storia attraverso ambientazioni particolari e dove molti personaggi particolari vivono e si offriranno per aiutare la povera Doroty, una bambina alla ricerca del famosissimo mago di Oz.
    Un libro che tutti i bambini dovrebbe ...(continue)

    Una breve ma appassionante storia attraverso ambientazioni particolari e dove molti personaggi particolari vivono e si offriranno per aiutare la povera Doroty, una bambina alla ricerca del famosissimo mago di Oz.
    Un libro che tutti i bambini dovrebbero leggere per vivere, almeno per una volta, un fantastico viaggio.

    Is this helpful?

    Sarah995 said on Oct 14, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Anche questo una lettura dell'infanzia, è stato per molti anni il mio libro preferito da piccola, oltre a essere stato il primo libro importante che ho letto da sola.
    Mi piace da pazzi perché è fantasia allo stato puro. Non ha alcun intento morale o ...(continue)

    Anche questo una lettura dell'infanzia, è stato per molti anni il mio libro preferito da piccola, oltre a essere stato il primo libro importante che ho letto da sola.
    Mi piace da pazzi perché è fantasia allo stato puro. Non ha alcun intento morale o pedagogico, e la storia è semplicissima, che più semplice non si può, anche se ogni personaggio ha la sua piccola evoluzione e impara ad affrontare le proprie paure. E' stupendo, non saprei dirlo in altro modo. Già solo tutti i luoghi attraversati e la Città di Smeraldo vagono da soli la lettura...un viaggio fantastico.

    Is this helpful?

    Cicely said on Sep 1, 2014 | 1 feedback

  • 1 person finds this helpful

    La storia di Dorothy insegna che non serve alcuna magia per superare i propri limiti, perché ciascuno di noi ha già dentro di sé le potenzialità per diventare quello che vorrebbe essere. E' quello che ciascun bambino dovrebbe imparare e che noi adult ...(continue)

    La storia di Dorothy insegna che non serve alcuna magia per superare i propri limiti, perché ciascuno di noi ha già dentro di sé le potenzialità per diventare quello che vorrebbe essere. E' quello che ciascun bambino dovrebbe imparare e che noi adulti troppo spesso dimentichiamo. Ecco perché rileggere il Mago di Oz da grandi non è affatto superfluo, anzi, ci aiuta a ricordare che credere in noi stessi è il modo più sicuro per avere successo.

    Is this helpful?

    Milla said on Aug 18, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    "Tu, invece, cosa vuoi?" proseguì l'uomo rivolgendosi a Toto, ma il cagnolino si accontentò di scodinzolare: strano a dirsi, era l'unico a non saper parlare.

    Leggendo i commenti di altri lettori a questo libro, mi accorgo che molti lo ricordano con affetto perché è stato una tappa della loro infanzia. Non rientro nella categoria. I miei non mi hanno mai letto niente da bambina e sicuramente ho perso un po ...(continue)

    Leggendo i commenti di altri lettori a questo libro, mi accorgo che molti lo ricordano con affetto perché è stato una tappa della loro infanzia. Non rientro nella categoria. I miei non mi hanno mai letto niente da bambina e sicuramente ho perso un po' quel senso del meraviglioso con cui da piccoli si assimilano le storie e che raramente si recupera quando si è grandi e smaliziati.

    Ho voluto leggere Il mago di Oz perché ero incuriosita. Non sapevo niente di specifico sulla trama, non ho neppure visto il celebre film del '39 (ancora, ma mi rifarò), conoscevo solo alcuni dettagli.
    Sapevo di un leone codardo, di un uomo di latta e di uno spaventapasseri. Sapevo della magia, dell'uragano e della piccola Dorothy che viene dal Kansas. Sapevo di Toto e che a un certo punto Dorothy deve battere i tacchi delle scarpette. Sapevo che doveva esserci dell'avventura. Tutto qua, non sapevo altro; perciò ho voluto riempire la lacuna.

    Sono partita un po' scettica pensando che non mi sarebbe piaciuto, proprio perché leggerlo da grandi non è come leggerlo da bambini. Ma mi sono ricreduta. L'ho trovato molto carino. Perfino l'ingenuità dei personaggi, scontata in un libro per bambini, qui mi ha fatto sorridere.
    Ha delle trovate che mi hanno molto colpito, come il paese di porcellana, la città di smeraldo (o meglio, gli occhiali verdi XD), il grande impostore, le Teste Martello; Munchkin, Winkies, Quadling ognuno con un colore. Sono rimasta a bocca aperta per la fine ridicola delle streghe dell'Est e dell'Ovest XD

    E' un libricino e mi è volato via in un soffio con poche letture. Sono contenta di non dovermi finalmente più domandare cosa diavolo sia Oz XD

    Is this helpful?

    Fargas said on Aug 16, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Un romanzo per adulti e bambini, un invito a cercare dentro di sè le risposte e a guardarsi bene nell'animo...ciò che si desidera è spesso più vicino di quanto si creda!

    Is this helpful?

    Morgana(piumosa) said on Aug 13, 2014 | Add your feedback

Book Details

Improve_data of this book