Il male assoluto

Nel cuore del romanzo dell'Ottocento

Voto medio di 104
| 12 contributi totali di cui 12 recensioni , 0 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Un viaggio nel romanzo dell'Ottocento, alla scoperta degli autori e deipersonaggi che popolano le loro opere. E poco importa se si tratta di uominiin carne ed ossa, come Dickens e Manzoni, o di creature dell'immaginazione,come Stavrogin o Emma ... Continua
Ha scritto il 21/05/16
3 stelline a volte 4 a volte meno di 3 ....
Apprezzabile davvero! Ho preferito le parti sulle vite per lo più, rispetto a quelle sulle opere, a volte si lascia un po' troppo andare al piacere della parola per la parola al piacere di costruire castelli e visioni per il gusto di farlo, ma in ...Continua
Ha scritto il 22/07/15
In questo saggio il protagonista è la ricostruzione di una vita e di un archetipo della modernità.
Ha scritto il 30/12/14
Un vero capolavoro. Un invito alla lettura. Bellissimo
  • 1 mi piace
Ha scritto il 30/11/14
Grande narratore, Citati. Basterebbe vedere come ri-narra, come ri-scrive Le Affinità elettive (il Nostro sembra voler gareggiar direttamente con Goethe) per rendersene conto. Ma chi conosce Citati per altre precedenti letture non se ne ...Continua
  • 9 mi piace
  • 1 commento
Ha scritto il 20/11/14
Io l'ho preso perché mi interessava la parte concernente Jane Austen (e che raccoglie un po' gli interventi fatti dall'autore sulla carta stampata) e sono rimasta conquistata sia dalla semplicità sia dall' immediatezza con cui espone e spiega ...Continua

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una citazione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi