Il male oscuro

Voto medio di 1018
| 149 contributi totali di cui 141 recensioni , 5 citazioni , 3 immagini , 0 note , 0 video
La nevrosi che si scatena nel protagonista dopo l'atroce morte del padre; il suo crescere e proliferare mostruosamente fino a procurargli acuti malesseri fisici, che i medici tentano invano di curare, infine la scoperta della psicanalisi che magari ... Continua
Ha scritto il 25/05/17
La paura di avere paura
Non so bene per quale ragione, ma prima di iniziare a leggere questo romanzo mi ero fatto l'idea che si trattasse di un cupo, pesante e deprimente resoconto della vita di una persona affetta da depressione. Un mattone insomma. Un libro che bisogna ..." Continua...
  • 71 mi piace
  • 28 commenti
  • Rispondi
Ha scritto il 01/05/17
Rilevante per l'epoca in cui fu scritto, irricevibile per i tempi e i modi della contemporaneità. La media è 3 stelle.
  • Rispondi
Ha scritto il 14/04/17
“Nunc dimittis servum tuum domine”
Come da citazione finale del libro, riportata nel titolo, il lungo viaggio di Giuseppe Berto tra le mille e una disperazione arriva alla fine con una rimessa senza condizioni, guarito ormai dal male che lo ha afflitto e lungamente accompagnato.La ..." Continua...
  • 26 mi piace
  • 10 commenti
  • Rispondi
Ha scritto il 28/03/17
scrittura da mal di testa
Il tema trattato e l'ispirazione a La coscienza di Zeno, che adoro, mi hanno creato molte aspettative. Purtroppo la scrittura mi ha fatto venire mal di testa, con la sua narrazione a flusso di coscienza, senza spazi, senza capitoli, un lungo fluire ..." Continua...
  • Rispondi
Ha scritto il 09/03/17
Un'altra volta...
Sono un professore delle medie inferiori. Insegno lettere. Sono uomo di mezza età. Lavoro in provincia. Questi potrebbero essere tutti stereotipi per pensare che quanto stia per dire sia frutto di un'acredine recondita perché non ho potuto ..." Continua...
  • 3 mi piace
  • 2 commenti
  • Rispondi

Ha scritto il Nov 02, 2015, 19:35
[...] insomma ciò che importa è raggiungere una serena valutazione di noi stessi nei confronti della realtà, cosa tuttavia più facile da dire che da fare dato che velocemente cambiamo noi e insieme ovverosia contemporaneamente cambia anche la ... Continua...
Pag. 399
  • Rispondi
Ha scritto il Dec 03, 2012, 16:31
...dove in un certo senso si è squarciato il velo del mio mistero, ora ho la mente aperta a tutti i grandi problemi della vita nascita e amore e morte e destino, tutte cose finora lette sui libri e vagamente percepite per la forza della poesia e ... Continua...
Pag. 303
  • Rispondi
Ha scritto il Nov 30, 2012, 19:50
...piango dunque e dico a mia moglie che deve lasciarmi non può rovinarsi la vita con un fallito che oltre tutto rischia di diventare matto meglio che se ne vada in cerca di uno ricco perché io sono povero non ce la farò mai a diventare ricco e ... Continua...
Pag. 238
  • Rispondi
Ha scritto il Nov 30, 2012, 19:38
...e poi siccome la bambina vuol cogliere fiori in un prato noi ci sediamo al bordo della strada e io guardo mia figlia che ha sopra di sé un cielo immenso a bianche nuvole, e un po' ne resto confortato perché è bella e sana e felice ma molto ... Continua...
Pag. 228
  • Rispondi
Ha scritto il Nov 30, 2012, 19:35
...però vedendo che mi mancava la camera io d'un tratto mi sentivo sradicato più di quanto non lo fossi un minuto prima quando ancora non sapevo che ero senza, e tra l'altro adesso non avevo un letto dove buttarmi, tremavo di freddo e la testa mi ... Continua...
Pag. 50
  • Rispondi

Ha scritto il Feb 25, 2017, 06:24
Berto e Manuela
Berto e Manuela
  • Rispondi
Ha scritto il Mar 19, 2016, 17:25
Giuseppe Berto
Giuseppe Berto
  • Rispondi
Ha scritto il Mar 19, 2016, 17:25
Famiglia Berto
Famiglia Berto
  • Rispondi

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi