Il mambo degli orsi

Voto medio di 2340
| 341 contributi totali di cui 326 recensioni , 15 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Leonard è un grintoso omosessuale di colore, Hap un bianco malinconico e pacioso. Insieme formano una coppia di investigatori/avventurieri al fulmicotone. Questa volta, per evitare a Leonard qualche nottata di prigione dopo che ha dato fuoco alla cas ...Continua
Ajmarchi
Ha scritto il 30/09/18

linguaggio molto forte, ambientazione "umida".
mi sono piaciuti Hap e Leonard con qualche dubbio più del solito.

Emanuele
Ha scritto il 15/09/18
Il libro è bello, come tutti quelli di Lansdale. Se conoscete la serie di Hap e Leo, non avrete certo bisogno di una mia recensione. Non posso però esimermi dal lamentarmi dell’edizione. Non c’è niente, niente di peggio, per rovinare un romanzo, di u...Continua
BOLABOOKS
Ha scritto il 08/07/18
Avevo già recensito il prequel: Mucho Mojo. Tanto allora quanto oggi le battute e le frasi ad effetto sono il marchio di fabbrica di Lansdale. Delle volte, quando lo leggo, mi chiedo come facciano a venire in mente delle frasi così geniali. Ma c'è un...Continua
Holmes
Ha scritto il 03/04/18
Per me Hap e Leonard sono un porto sicuro, un luogo sicuro dove approdare in tempi bui di poca voglia di leggere. E quasi sempre esco rinfrancato dalla loro lettura, finisco addirittura per credere in cose tipo l'amicizia, la campagna e le camicie a...Continua
Pietro Tagliabo
Ha scritto il 19/10/17
Soliti Hap e Leonard
A me di Lansdale piacciono principalmente i vari romanzi, la saga di Hap e Leonard l'ho sempre trovata inferiore ai restanti libri. Questo libro, senza infamia e senza lode. Non annoia ma non sbalordisce. Sono forse un po' allergico al genere giallo....Continua

Asahi88
Ha scritto il Sep 18, 2010, 13:35
- Non ho mai detto di essere invincibile. - No, ma lo pensavi. O comunque, Leonard lo pensava, e credo che, in un certo senso, tu pensassi che era invincibile. Che poteva beccarsi qualsiasi cosa e uscirne sempre al meglio. E quando siete insieme, be...Continua
Asahi88
Ha scritto il Sep 18, 2010, 13:35
- Sai, - disse, - è un po' strano non avere Raul intorno. Mi abituerò. - Mi dispiace, amico. - Anche a me. Adesso che ci penso, riconosco di essere stato un po' una testa di cazzo. - È veramente difficile da immaginare. - Vero? Come fai ad andare...Continua
emma
Ha scritto il Nov 01, 2009, 08:46
Poi smise di piovere. Le nubi si aprirono come zucchero filato strappato da dita avide e il vento terminò di disperderle. Una grossa luna dorata salì nel cielo e rimase visibile tra le cime degli alberi, una faccia sorridente e butterata su uno sfond...Continua
Pag. 289
emma
Ha scritto il Nov 01, 2009, 08:43
Un istante prima l'atmosfera era grigia e umida, il riscaldamento ronzava tenendoci al calduccio, i tergicristalli battevano sul vetro con un ritmo quasi allegro. Improvvisamente, però, il cielo si fece nero come la notte e la pioggia cominciò a cade...Continua
Pag. 103
Monica
Ha scritto il Oct 31, 2009, 18:22
Ho vissuto con ciò che sono e con ciò che credo più a lungo di quanto abbia vissuto con te, molto più a lungo di quanto tu abbia mai dedicato un pensiero chiedendoti chi sei. Puoi anche essere qualcuno, nel profondo, Raul, ma tutto quello che vuoi ve...Continua
Pag. 247

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi