Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Il mangianomi

Di

Editore: Salani

3.8
(109)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 493 | Formato: Copertina rigida

Isbn-10: 886256015X | Isbn-13: 9788862560153 | Data di pubblicazione:  | Edizione 1

Disponibile anche come: Paperback , Altri

Genere: Fiction & Literature , Mystery & Thrillers , Science Fiction & Fantasy

Ti piace Il mangianomi?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Una terribile minaccia insidia il Ducato di Acquaviva: È il Mangianomi, una creatura misteriosa e inafferrabile che si aggira nel buio rubando a qualunque cosa il proprio nome. In breve tempo uomini, donne, bambini, animali, ma anche torri, foreste e paesi interi vengono ridotti a vuoti gusci irriconoscibili. L'unica speranza per gli abitanti del Ducato È rivolgersi a Magubalik, un giovane e solitario cacciatore dall'abilità leggendaria, perché sconfigga il temibile mostro. Ma il compito si rivelerà arduo persino per lui, e la caccia al Mangianomi si trasformerà da una pericolosa avventura a una discesa agli inferi, in un'odissea alla ricerca di se stesso.
Ordina per
  • 4

    Un mondo incentrato su ombre e nomi, che lascia a bocca aperta dopo ogni svolta nell'azione. L'uomo che non riconosce più se stesso e che prende quindi l'identità di altri, la necessità di avere un nome, di essere qualcuno. La natura umana è celata fra queste pagine, nascosta dentro una storia co ...continua

    Un mondo incentrato su ombre e nomi, che lascia a bocca aperta dopo ogni svolta nell'azione. L'uomo che non riconosce più se stesso e che prende quindi l'identità di altri, la necessità di avere un nome, di essere qualcuno. La natura umana è celata fra queste pagine, nascosta dentro una storia con una trama coinvolgente e con un finale che lascia a bocca aperta. Le origini non si dimenticano. Un libro che lascia da parte l'amore per gli altri e acquista l'amore verso se stessi, un libro che insegna tra le righe. Un personaggio, che è Magubalik, assolutamente straordinario e che perde più volte se stesso, ma che poi ha sempre la forza, aiutato dai suoi amici più fedeli, 3 cani, di ritrovarsi. Perchè degli altri umani non ci si può fidare, e alcune volte non si può dare fiducia nemmeno agli animali. Un personaggio ben definito nel suo nulla, guardingo, attento e pungente. La scrittura di De Feo è meravigliosa e quasi ricercata. Un libro che non narra solo la storia di Magubalik, ma anche la nostra e quella dei nomi che ci circondano.

    ha scritto il 

  • 5

    Che libro Fantastico!

    L'aggettivo è da intendersi in tutti i sensi.
    Un libro da leggere e magari rileggere. Vorticoso, denso, a volte ci si perde anche un po'.
    Un racconto veramente intenso, tra l'altro sono abbastanza d'accordo con molte delle critiche qui presenti, sia positive che no. Il fatto che a vol ...continua

    L'aggettivo è da intendersi in tutti i sensi.
    Un libro da leggere e magari rileggere. Vorticoso, denso, a volte ci si perde anche un po'.
    Un racconto veramente intenso, tra l'altro sono abbastanza d'accordo con molte delle critiche qui presenti, sia positive che no. Il fatto che a volte si perda il filo, in questo libro, ad esempio a me è piaciuto, collima bene con lo spirito del libro, per come l'ho gustato io almeno.
    Buona lettura a tutti. 7 stelline, uno dei libri più belli che ho letto.

    ha scritto il 

  • 4

    Lunga (per i miei gusti un po' troppo) favola che si svolge quando ancora si trovavano streghe e cavalieri principesse e cacciatori. L'intreccio è appassionante(anche se a volte un po' scontato), ma la scrittura è veramente affascinante: frasi brevi e semplici, ma parole ricercate o meglio "cerca ...continua

    Lunga (per i miei gusti un po' troppo) favola che si svolge quando ancora si trovavano streghe e cavalieri principesse e cacciatori. L'intreccio è appassionante(anche se a volte un po' scontato), ma la scrittura è veramente affascinante: frasi brevi e semplici, ma parole ricercate o meglio "cercate" con cura e con la voglia di usare la parola giusta al momento giusto. L'insieme ricorda una grande ricamo, prezioso e accurato nella sua estrema semplicità.

    ha scritto il 

  • 4

    Romanzo dal sapore fiabesco, Il Mangianomi è costituito da due parti: la prima dal carattere più di fiaba classica introduce personaggi e si svolge lineare, la seconda parte invece è complessa e contiene gli aspetti più cupi e riflessivi dell'intero romanzo.
    Una misteriosa bestia che mangia ...continua

    Romanzo dal sapore fiabesco, Il Mangianomi è costituito da due parti: la prima dal carattere più di fiaba classica introduce personaggi e si svolge lineare, la seconda parte invece è complessa e contiene gli aspetti più cupi e riflessivi dell'intero romanzo.
    Una misteriosa bestia che mangia in nomi di cose, persone e animali piaga le terre del ducato di Acquaviva; spetterà a Magubalik, giovane cacciatore, la sua caccia, ma non sempre tutto è bene quel che finisce bene (view spoiler).
    Molti rimandi alle fiabe, gli elementi magici e stregati, la ricorrente presenza di tre prove, tre cani (view spoiler).
    L'idea che i nomi riflettano la personalità di chi li indossa è molto interessante e, oltre a essere sfruttata con attenzione, consente svolte impreviste nel romanzo.
    Alcune parti le ho trovate un po' lente e ripetitive, soprattutto nella parte relativa al brigante, ma nel complesso un romanzo molto interessante.

    ha scritto il 

  • 1

    Ho impiegato una vita per leggere questo libro!
    Noioso e soprattutto con pochissimi dialoghi! Descrizioni inutili, lunghe e tediose, trama a volte confusa e personaggi in continua evoluzione.
    Non vedevo l'ora di finirlo...una tragedia!

    ha scritto il 

  • 5

    un libro che merita il massimo

    questo libro mi ha veramente stupito.
    ero partita dall'idea che fosse un libro noioso ma si è rivelato tuttaltro : si è rivelato un libro pieno di svolte,che mi ha lasciato attaccata al libro fino a quando nn l'ho finito.
    decisamente stupendo

    ha scritto il 

Ordina per