Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

Il manoscritto di Brodie

By Jorge Luis Borges

(304)

| Paperback | 9788845914492

Like Il manoscritto di Brodie ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

A settant'anni Borges decide che è giunto il momento di cimentarsi nella scrittura di quello che egli definisce "racconti diretti". Nasce così questo libro che, pubblicato nel 1970, si presenta come l'unico integralmente narrativo. Molti racconti, am Continue

A settant'anni Borges decide che è giunto il momento di cimentarsi nella scrittura di quello che egli definisce "racconti diretti". Nasce così questo libro che, pubblicato nel 1970, si presenta come l'unico integralmente narrativo. Molti racconti, ambientati nel mondo della periferia di Buenos Aires, rievocano la società violenta, retta da precisi codici, che aveva già fatto da sfondo alle prime opere: emerge in tal modo l'altro volto di Borges, contrassegnato dalla nostalgia dell'azione, che accompagna costantemente la costruzione di avventure della mente.

71 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 3 people find this helpful

    Lo scrigno delle meraviglie

    Borges è riuscito a distrarmi dalle noie della vita con questi splendidi raccontini. Borges ha sempre la forza di chi "vede" le cose e le fa vedere a chi legge.
    I temi dei racconti:
    - La passione
    - Il Viaggio
    - Duelli e sangue
    - Partite di truco
    - Le ...(continue)

    Borges è riuscito a distrarmi dalle noie della vita con questi splendidi raccontini. Borges ha sempre la forza di chi "vede" le cose e le fa vedere a chi legge.
    I temi dei racconti:
    - La passione
    - Il Viaggio
    - Duelli e sangue
    - Partite di truco
    - Le sue onnipresenti biblioteche

    Le tre perle da scoprire sono sicuramente:

    Storia di Rosendo Juàrez
    l'Incontro
    Juan Murana

    Is this helpful?

    Mercury85 said on Oct 15, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    4 -

    Dichiaratamente basati più sulla tecnica e sul mestiere che non su una pura e genuina ispirazione, i racconti riuniti in questa antologia producono ugualmente un effetto straordinario. Molto giocano la musicalità della lingua, l'armonia e la circolar ...(continue)

    Dichiaratamente basati più sulla tecnica e sul mestiere che non su una pura e genuina ispirazione, i racconti riuniti in questa antologia producono ugualmente un effetto straordinario. Molto giocano la musicalità della lingua, l'armonia e la circolarità dei costrutti e, naturalmente, l'immancabile rimando alle dimensioni dell'epico, del magico e dell'assoluto.

    Is this helpful?

    Moreno C. said on Apr 23, 2014 | Add your feedback

  • 4 people find this helpful

    Prigionieri del destino

    Il libro è una raccolta di dodici racconti brevi. Ciascuno è contenuto in poche pagine. Eppure in ciascuno di essi Borges riesce a farci entrare, partecipare, sorprendere.
    Protagonisti sono i gauchos argentini, abitanti delle periferie, malavitosi, ...(continue)

    Il libro è una raccolta di dodici racconti brevi. Ciascuno è contenuto in poche pagine. Eppure in ciascuno di essi Borges riesce a farci entrare, partecipare, sorprendere.
    Protagonisti sono i gauchos argentini, abitanti delle periferie, malavitosi, violenti, molto macho. Eppure prigionieri, come tutti, di un destino già scritto da cui sembra impossibile fuggire.

    Funziona la sospensione d’incredulità, funziona l’atmosfera mitologica che avvolge i personaggi, funzionano i finali a sorpresa. Borges è indubbiamente un grandissimo narratore. Eppure c’è un fondo di maniera che alla fine fa rimpiangere l’ingenuità di uno scrittore meno abile ma più sincero.

    Is this helpful?

    Cxr said on Mar 21, 2014 | 1 feedback

  • 1 person finds this helpful

    racconti che attraversano la letteratura del passato e frutto della vecchiaia dello scrittore argentino, eccentrico affabulatore.
    A farla da padroni sono un giovane Kipling e lo Swift di Gulliver e Schopenhauer.
    Va letto secondo me con molta concentr ...(continue)

    racconti che attraversano la letteratura del passato e frutto della vecchiaia dello scrittore argentino, eccentrico affabulatore.
    A farla da padroni sono un giovane Kipling e lo Swift di Gulliver e Schopenhauer.
    Va letto secondo me con molta concentrazione e vi assicuro c'è da apprendere.

    Is this helpful?

    Rose said on Mar 19, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Deludente. Borges è sempre Borges per carità ma forse proprio per questo mi aspettavo qualcosa di più. La raccolta mi è parsa monotona, solo gli ultimi racconti posso dire mi siano veramente piaciuti.

    Is this helpful?

    Flick 83 said on Nov 3, 2013 | Add your feedback

Book Details

Improve_data of this book