Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

Il maratoneta

By William Goldman

(43)

| Others | 9788804544531

Like Il maratoneta ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

Babe, giovane studente di origini ebree, ha tre sogni nella vita: riabilitarela memoria del padre, suicida ai tempi del maccartismo; diventare un grandemaratoneta; sposare la sua biondissima Elsa. Ma i suoi sogni crollano quandosi vede morire tra le Continue

Babe, giovane studente di origini ebree, ha tre sogni nella vita: riabilitarela memoria del padre, suicida ai tempi del maccartismo; diventare un grandemaratoneta; sposare la sua biondissima Elsa. Ma i suoi sogni crollano quandosi vede morire tra le braccia, con un coltello nel ventre, il fratello Doc.Babe si trova presto coinvolto in una storia oscura, in cui si mescolanoantisemitismo, avidità umana e antichi rancori. Dal libro è stato tratto ilnoto film con Dustin Hoffman.

15 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    Thriller ben costruito basato sull'intreccio di varie vicende che andranno a ricongiungersi in un drammatico e sorprendente finale.Nel leggerlo miè sembrato di rivedere passo,passo lo splendido film di J.Schlesinger.

    Is this helpful?

    A-Man-118 said on Sep 22, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Thomas Babington Levy è un brillante studente, vive a New York e frequenta la Columbia, vuole diventare un grande storico e il più famoso maratoneta mai esistito.
    Nonostante sia abbastanza imbranato nei rapporti con le altre persone sembra che le cos ...(continue)

    Thomas Babington Levy è un brillante studente, vive a New York e frequenta la Columbia, vuole diventare un grande storico e il più famoso maratoneta mai esistito.
    Nonostante sia abbastanza imbranato nei rapporti con le altre persone sembra che le cose gli vadano bene ultimamente, un professore lo ha preso come pupillo ed ha incontrato una ragazza.
    Per Scylla “la roccia” invece si prospettano tempi duri.
    Lui è un sicario internazionale, uno dei migliori nel suo campo, ma l'organizzazione per la quale lavora, la misteriosa “Divisione”, sembra voglia toglierlo dal giro eliminandolo.
    Queste due vite apparentemente così distanti sono in realtà strettamente legate.

    Un thriller mozzafiato, pieno di colpi di scena, imprevedibile fino all'ultima riga.
    Svolte inaspettate e personaggi doppiogiochisti, comunque non così assurdi da sembrare inverosimili o palesemente necessari all'economia della storia.

    Nonostante la trama avvincente il punto di forza del romanzo restano comunque i dialoghi, che delineano le personalità dei personaggi ed il tono delle situazioni meglio delle descrizioni delle stesse, e sono incredibilmente vari per lo stile.
    Dagli scambi di battute divertenti da commedia alle schermaglie amorose, dagli insulti da strada alle conversazioni da malavitosi e spie, i dialoghi sono quelli che segnano il ritmo della narrazione, i cambi di direzione, sono la parte migliore del romanzo.

    Un capolavoro del genere e manuale per qualunque racconto thriller, ci ha regalato l'indimenticabile scena della “tortura col trapano”, resa famosa grazie anche alla successiva riproduzione cinematografica del libro.

    Is this helpful?

    Franco Leggo said on Jul 31, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Non ho mai visto il film, quindi per me la trama è stata una piacevolissima sorpresa, non immaginavo neanche lontanamente la piega che avrebbe preso.
    Lo consiglio a chiunque non abbia visto il film

    Is this helpful?

    Zuckerman said on Oct 10, 2013 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    l'omaggio alla corsa a piedi nudi di abebe bikila come metafora delle difficoltà da superare. non è un romanzo sul running, ma un'avvincente spy story

    Is this helpful?

    arman dofrancia said on May 31, 2013 | Add your feedback

  • 4 people find this helpful

    L’umorismo è l’inattesa giustapposizione dell’incongruenza

    Goldman è abile e gioca con il lettore. Mette in campo una storia a due voci che inevitabilmente deve avere un senso ed una logica, che ragionevolmente si sa che in qualche modo si incroceranno, ma quando questo accade comunque ci spiazza. Un romanz ...(continue)

    Goldman è abile e gioca con il lettore. Mette in campo una storia a due voci che inevitabilmente deve avere un senso ed una logica, che ragionevolmente si sa che in qualche modo si incroceranno, ma quando questo accade comunque ci spiazza. Un romanzo teso, nero, ironico, ben scritto, rapido, un ritmo incalzante che non lascia tregua. Babe è un personaggio di cui ci si innamora, intelligente e acuto ma così innocente e imbranato che sembra capitato per caso sulla terra per caso. La sua vita verrà stravolta nell’arco di un attimo e si ritroverà a dover affrontare una realtà così pericolosa da far impallidire anche il più scaltro degli uomini. Perderà la sua innocenza e dovrà fare i conti con un nuovo se stesso. Memorabile la scena del dentista che già chi ha visto il film difficilmente avrà dimenticato. Impedibile.

    Is this helpful?

    CriSting said on May 20, 2013 | 2 feedbacks

  • 1 person finds this helpful

    "We are all marathon men, only we understand pain".
    p. 243

    Is this helpful?

    vania said on Feb 20, 2012 | Add your feedback

Book Details

Improve_data of this book

Groups with this in collection