Il martirio di una nazione

Il Libano in guerra

Voto medio di 35
| 7 contributi totali di cui 7 recensioni , 0 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Sono passati sessant’anni da quando, nel 1948, l’esodo palestinese in Libano ha acceso la micciadi un intricato conflitto politico-religioso che ancora oggi non si placa. Da allora il Libano ha smesso di essere il dolce paese dei cedri e degli ... Continua
Ha scritto il 24/05/16
Ho avuto la stessa sensazione di cronache mediorientali, una spirale di violenza in cui si perde il senso della realtà, vittime e carnefici si confondono e a farne le spese sono gli innocenti, come sempre.E come sempre noi occidentali finiamo dalla ...Continua
  • 2 mi piace
Ha scritto il 09/03/12
Per vivere, pagina dopo pagina, il senso atroce di impotenza davanti alla violenza e alla ferocia incomprensibili di un conflitto inspiegabile.
Ha scritto il 19/07/11
“Il Martirio di una nazione, il Libano in guerra”, di Robert Fisk, edizioni il Saggiatore. A mio parere, veramente un grande libro! … Anche se ammetto di aver fatto fatica a leggerlo tanto potente è il coinvolgimento emotivo che viene indotto ...Continua
  • 1 mi piace
Ha scritto il 17/01/11
Nella prefazione a questo lungo testo l’autore scrive: “Io immagino che il giornalismo sia questo, o almeno dovrebbe essere questo: osservare ed essere testimoni della Storia e poi, malgrado i pericoli, i limiti e le nostre umane imperfezioni, ...Continua
  • 2 mi piace
Ha scritto il 13/05/10
collocazione
956.9204 FISR

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una citazione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi