Il mastino dei Baskerville

Voto medio di 6384
| 485 contributi totali di cui 466 recensioni , 14 citazioni , 0 immagini , 5 note , 0 video
Sir Charles Baskerville viene trovato morto. Accanto a lui, le impronte di un cane enorme. Molto tempo prima, nel Settecento, anche un antenato della famiglia Baskerville, Sir Hugo, era stato ucciso da un mastino mostruoso nelle paludi di Dartmoor. ... Continua
Ha scritto il 21/08/17
Giallo deduttivo dall'atmosfera soprannaturale con finale thrilling. Probabilmente il migliore dei quattro romanzi ufficiali su S.H. Irresistibile
  • Rispondi
Ha scritto il 17/08/17
Romanzo giallo divertente ed inquietante dove la vera protagonista è la brughiera inglese con tutte le passioni ancestrali che nasconde dentro di sé e che il nostro Sherlock Holmes affronta da par suo. Chi ama il giallo classico non deve lasciarsi ..." Continua...
  • Rispondi
Ha scritto il 17/06/17
Ebbene sì, lo ammetto, il mio primo Sherlock Holmes (meglio tardi che mai!).Non starò a soffermarmi sulla trama che è arcinota, ma spenderò due righe per parlare di ciò che mi è davvero piaciuto in questo romanzo.Il personaggio di Holmes in ..." Continua...
  • 1 mi piace
  • Rispondi
Ha scritto il 14/05/17
Riccardo Giannini:Una oscura leggenda pesa sulla famiglia Baskerville: un mostruoso animale, un cane che si dice sia sovrannaturale uccise sir Hugo Baskerville.Poi la morte di sir Charles Baskerville, che vede entrare in azione proprio ..." Continua...
  • Rispondi
Ha scritto il 14/05/17
Alberto:questo libro mi è piaciuto molto perché ricco di avventura e mistero e racconta una storia di Sherlock Holmes, uno dei miei personaggi preferiti. Inoltre alla fine c'è una sintesi con spiegazione del mistero ormai risolto. Lo consiglio ..." Continua...
  • Rispondi

Ha scritto il Jun 23, 2015, 20:24
"E' questo il momento drammatico del destino, Watson, quando si sente un passo sulle scale qualcuno sta per entrare nella vostra vita e non sapete cosa vi aspetta."
Pag. 30
  • Rispondi
Ha scritto il Jun 11, 2015, 00:07
Ben malvagio dev'essere l'uomo che non abbia una donna che lo pianga.
Pag. 157
  • Rispondi
Ha scritto il Oct 07, 2014, 14:06
A hound it was, and enormous coal-black hound, but not such a hound as mortal eyes have never seen. [...] It was not a pure bloodhound and it was not a pure mastiff; but it appeared to be a combination of the two - gaunt, savage, and as large as a ... Continua...
  • 1 commento
  • Rispondi
Ha scritto il Aug 15, 2013, 19:05
In certi momenti negli occhi di una donna c'è una luce più eloquente di un fiume di parole.
Pag. 92
  • Rispondi
Ha scritto il Jun 25, 2012, 23:12
"Veramente sciagurato è l'uomo che non ha una sola donna che lo pianga." (Cap. 13)
Pag. 175
  • Rispondi

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

Ha scritto il Nov 14, 2016, 08:33
823.8
DOY 9825
Letteratura Inglese
  • Rispondi
Ha scritto il Nov 11, 2016, 17:31
823.8
DOY 9825
Letteratura Inglese
  • Rispondi
Ha scritto il Sep 23, 2016, 08:37
823.8
DOY 9825
Letteratura Inglese
  • Rispondi
Ha scritto il Feb 18, 2016, 13:54
Collocazione : EN 3
  • Rispondi
Ha scritto il Jan 25, 2016, 13:20
Collocazione: MIST 6 ( 2 copie )
  • Rispondi

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi