Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Il matrimonio del mio fidanzato

Di

Editore: Piemme

3.2
(165)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 331 | Formato: Paperback

Isbn-10: 8838454868 | Isbn-13: 9788838454868 | Data di pubblicazione: 

Disponibile anche come: Altri

Genere: Fiction & Literature , Romance

Ti piace Il matrimonio del mio fidanzato?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Zadie Roberts, trentenne insegnante di Los Angeles, ha chiuso con gli uomini. E con i matrimoni. Perché da quando è stata lasciata all'altare dal suo fidanzato, famoso attore di soap, anche solo sentire la parola "abito da sposa" le fa venire l'orticaria. Per fortuna c'è Grey, suo migliore amico, l'unico che riesca a consolarla. Ma quando Grey, all'improvviso, le annuncia che sta per sposarsi con sua cugina, insopportabilmente perfetta, e per di più bionda, il mondo le crolla addosso. Perché il matrimonio di Grey non può che significare due cose: lui non avrà più tempo libero da dedicarle, e lei, Zadie, sarà sempre più sola, mentre il ticchettio del suo orologio biologico si farà sempre più pressante.
Ordina per
  • 4

    un bel libro, molto divertente e spassoso...un addio al nubilato che si rivela niente affatto noioso e che riserva molto sorprese...il titolo trae in inganno, forse era meglio un altro titolo.

    ha scritto il 

  • 3

    Classica lettura da vacanze estive, che ti accompagna in una giornata al mare, a un picnic o in veranda a casa. Scorrevole, sereno, divertente, scontato. Niente di più.

    ha scritto il 

  • *** Attenzione: di seguito anticipazioni sulla trama (SPOILER) ***

    3

    Sto ancora cercando di capire chi sia il fidanzato menzionato nel titolo: a sposarsi non è il fidanzato, ma il miglior amico di Zadie! È fuorviante l’infelice scelta di questo vocabolo: dal titolo, mi aspettavo una storia come quella quel del film con Everett e la Roberts e fino alla fine attende ...continua

    Sto ancora cercando di capire chi sia il fidanzato menzionato nel titolo: a sposarsi non è il fidanzato, ma il miglior amico di Zadie! È fuorviante l’infelice scelta di questo vocabolo: dal titolo, mi aspettavo una storia come quella quel del film con Everett e la Roberts e fino alla fine attendevo di leggere che Zadie era inconsciamente innamorata di Grey.. invece no!
    Zadie trova (forse) l’amore della sua vita nel testimone dello sposo (il più classico dei clichè!), il suo migliore amico resta con la donna che ha scelto e tutti vissero felici e contenti.
    Aspettative deluse a parte, il libricino scorre via veloce (io l’ho letto in una pigra domenica mattina in cui non avevo alcuna voglia di lasciare il letto), senza lasciare tracce profonde nella memoria.
    Il fatto che l’autrice sia una sceneggiatrice di Hollywood viene fuori praticamente in ogni dettaglio della festa di addio al nubilato: dal profilo dei personaggi che vi prendono parte, al caleidoscopio di assurde situazioni che mettono in piedi. Se mai dovesse aver luogo una festa del genere in Italia, si sfiorerebbe l’arresto, o quanto meno una denuncia per oltraggio al pudore!
    Una bella americanata, non c’è che dire, con tanto di sordida relazione allievo/insegnante e torbidi segreti che riemergono dal passato..
    Ma se avessi voluto leggere qualcosa di più attinente alla realtà avrei preso un altro libro: qui ci sta bene anche qualche eccesso e qualche assurdità!

    ha scritto il 

  • 4

    Uno stile scorrevole per una storia gradevole, peccato che il titolo prometti qualcosa di più di quanto in realtà non succeda.
    Il motivo è subito chiarito: il titolo originale del romanzo è un molto meno allettante "La festa per l'addio al nubilato".

    ha scritto il