Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Il medaglione

Di

Editore: Mondadori (Oscar. Piccola Biblioteca, 421)

3.4
(874)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 71 | Formato: Paperback | In altre lingue: (altre lingue) Tedesco

Isbn-10: 8804550279 | Isbn-13: 9788804550273 | Data di pubblicazione:  | Edizione 1

Genere: Fiction & Literature , Mystery & Thrillers

Ti piace Il medaglione?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
A vederlo da lontano, Belcolle sembra un paese da cartolina, una barca arenatasu una montagna verde, e sullo sfondo il mare di Cefalù. Ma da vicino è benaltra cosa: d'inverno è gelido e nevoso, e per tutto l'anno è abitato dapersone taciturne e diffidenti, "genti di montagna". Son cinque anni che ilmaresciallo Antonio Brancato, "un omo preciso al quale piaciva che tutto stavaal posto indovi doviva stare", è a capo della Stazione dei Carabinieri diquesto isolato paesino siciliano. Cinque anni non facili, ma durante i qualiil maresciallo Brancato è riuscito a guadagnarsi la confidenza e la stima deibelcollesi. Forse addirittura troppo, infatti ormai tutti lo cercano, anche asproposito, per ogni problema...
Ordina per
  • 4

    voto 8 e mezzo

    Racconto scritto per la rivista del Carabinieri, scritto con la mano sicura del professionista. Camilleri sa come inchiodarti lì, anche con una trama in fondo esile: è che conosce bene l’animo umano, sa come toccare le corde di chi legge e tutto si trasforma in suspence.

    ha scritto il 

  • 5

    Il fumo nuoce gravemente alla salute. Tranne ad una persona.

    Camilleri è un genio. Riesce in poche pagine a creare un racconto perfetto. Descrizione dei luoghi, carattere dei protagonisti, incedere della storia, episodio fuori tema per sviare il lettore ed infine ZAC, stoccata finale che ci lascia a bocca aperta, quasi inebetiti per il colpo da maestro. E, ...continua

    Camilleri è un genio. Riesce in poche pagine a creare un racconto perfetto. Descrizione dei luoghi, carattere dei protagonisti, incedere della storia, episodio fuori tema per sviare il lettore ed infine ZAC, stoccata finale che ci lascia a bocca aperta, quasi inebetiti per il colpo da maestro. E, come se non bastasse, ci concede uno spiraglio nel quale noi lettori possiamo infilare quel tocco di finale che il buon Camilleri ci ha concesso di creare.
    Come quando uscendo dal ristorante dove hai mangiato bene e speso meno del previsto, ti accorgi che ha smesso di piovere. Ed in cielo ci sono un sacco di stelle.

    ha scritto il 

  • 0

    A parer mio, Camilleri e´ la delicatezza per antonomasia. E non escludo che lo diventera´ davvero!
    Ciccino e´ un personaggio che ti resta aggrappato ai pensieri, come la paura, come il dubbio dell´illusione.

    ha scritto il 

  • 0

    Il romanzo, ambientato a Belcolle, racconta la storia di un maresciallo. Dopo la morte della moglie, il marito Ciccino si chiude in casa depresso perché trova il medaglione della amata con dentro la foto di un uomo estraneo e di conseguenza il maresciallo si impegna a scoprire chi è il signore de ...continua

    Il romanzo, ambientato a Belcolle, racconta la storia di un maresciallo. Dopo la morte della moglie, il marito Ciccino si chiude in casa depresso perché trova il medaglione della amata con dentro la foto di un uomo estraneo e di conseguenza il maresciallo si impegna a scoprire chi è il signore della foto.
    Wei W. (I E)

    ha scritto il 

  • 3

    ma sì, dai, una cosuccia, un paio d'ore di lettura non di più, però elegante e con tutto Camilleri in filigrana. Vicenda semplice e ben conchiusa, una lettura piacevole.

    ha scritto il