Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Il mercante di coralli

Di

Editore: Bompiani

4.0
(152)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 258 | Formato: Paperback

Isbn-10: A000023933 | Data di pubblicazione:  | Edizione 2

Disponibile anche come: Copertina morbida e spillati

Genere: Fiction & Literature

Ti piace Il mercante di coralli?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Ordina per
  • 4

    Sogni sgretolati, redenzioni impossibili, amori rachitici, ambizioni meschine, vestigia polverose dell’onore perduto, anime anguste, Gretchen che sbiadiscono in povere Mizzi, vite consumate tra palazzi di periferia e stazioni ferroviarie e parchi cittadini, eterni monumenti alla tristezza. ...continua


    <

    Sogni sgretolati, redenzioni impossibili, amori rachitici, ambizioni meschine, vestigia polverose dell’onore perduto, anime anguste, Gretchen che sbiadiscono in povere Mizzi, vite consumate tra palazzi di periferia e stazioni ferroviarie e parchi cittadini, eterni monumenti alla tristezza.

    E per chi legge la stessa malinconia inconsolabile che stringe la gola certi pomeriggi di domenica.

    http://www.youtube.com/watch?v=AqQ2_2qd-5Y

    ha scritto il 

  • 4

    Altro bel libro di questo grandissimo scrittore...di questo ricordo in particolare il racconto Il leviatano, in cui il protagonista Nissen Piczenic, pur facendo il venditore di coralli non aveva mai visto il mare e allora parte per vederlo

    ha scritto il 

  • 4

    Roth: un nome, una garanzia. Tre grandi scrittori, diversissimi nello stile e nelle ambientazioni delle loro opere, ma con in comune una straordinaria capacità narrativa. (Oltre a Joseph e Philip, consiglio di leggere anche Henry, l'autore di "Chiamalo sonno").
    In questa raccolta di raccont ...continua

    Roth: un nome, una garanzia. Tre grandi scrittori, diversissimi nello stile e nelle ambientazioni delle loro opere, ma con in comune una straordinaria capacità narrativa. (Oltre a Joseph e Philip, consiglio di leggere anche Henry, l'autore di "Chiamalo sonno").
    In questa raccolta di racconti ci sono almeno tre perle: "La leggenda del santo bevitore", da cui Ermanno Olmi ha tratto un intenso film, il celebre "Il capostazione Fallmerayer" e l'ultimo, "Il Leviatano". Il protagonista di questo racconto è un ebreo russo che di lavoro fa il mercante di coralli. Ma lui non si limita a vendere alle contadine del suo villaggio collane e monili, lui ama i suoi coralli, li accarezza come tanti piccoli animali vivi. Un giorno però l'avidità e la paura lo spingono a tradire le sue amate 'creature' con delle volgari imitazioni di celluloide. E tutto in breve tempo finisce, tutto il suo mondo si dissolve, lui stesso non si riconosce più. Non rimane perciò che partire verso l'agognato grande mare, sul fondo del quale, lui lo sa bene, vivono i suoi amati coralli, i coralli veri...

    ha scritto il