Il mio sbaglio più grande

Di

Editore: Newton Compton

3.5
(8)

Lingua: Italiano | Numero di pagine: 460 | Formato: eBook

Isbn-10: 8822707397 | Isbn-13: 9788822707390 | Data di pubblicazione: 

Ti piace Il mio sbaglio più grande?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis

ACQUISTA LIBRO
Acquisto non disponibile
per questo libro
Descrizione del libro
I sogni son desideri. Ma i miei incubi sono diventati la mia ossessione.Si chiama Michael Crist. È il fratello maggiore del mio ragazzo ed è come quei film dell'orrore che guardi coprendoti gli occhi. È bellissimo, forte, e assolutamente terrificante. È il campione della squadra di basket del suo college e ora è diventato un professionista. Non mi vede neppure. Ma io l'ho notato. L'ho visto, l'ho sentito. Le cose che ha fatto, i misfatti che ha nascosto. Per anni mi sono mangiata le mani, incapace di distogliere lo sguardo. Ora sono all'università ma non ho smesso di osservarlo. È un pessimo soggetto, e non so quanto ancora riuscirò a tenere segrete le cose che gli ho visto fare.Si chiama Erika Fane, ma tutti la chiamano Rika. È la ragazza di mio fratello ed è sempre in giro per casa nostra, sempre a cena con noi. Abbassa lo sguardo quando entro io, e quando le sono vicino è come pietrificata. Riesco sempre a percepire la sua paura, e anche se non possiedo il suo corpo, so di avere la sua mente. È l'unica cosa che voglio. Almeno finché mio fratello non si arruola, e io trovo Rika da sola al college. Nella mia città. Indifesa. L'occasione è incredibilmente allettante. Perché tre anni fa per colpa sua alcuni miei amici sono finiti in prigione, e ora sono usciti. Abbiamo aspettato. Siamo stati pazienti. E ora tutti i suoi incubi stanno per avverarsi.
Ordina per
  • 1

    Bello dove?

    È un Dark Romance quindi non mi aspettavo certo arcobaleni, unicorni e cuoricini….
    Ma a me è sembrata tanto la storia di un branco di scimmie che non fanno altro che accoppiarsi alla prima occasione, ...continua

    È un Dark Romance quindi non mi aspettavo certo arcobaleni, unicorni e cuoricini….
    Ma a me è sembrata tanto la storia di un branco di scimmie che non fanno altro che accoppiarsi alla prima occasione, ne più ne meno.
    Come sempre finale prevedibile e creato solo per far si che tutto il sesso descritto nelle pagine precedenti fosse giustificato dal sentimento… mi chiedo perché.
    C’è sempre bisogno in questi romanzi erotici di accostare sesso e amore, peccato che lui sia uno stronzo pervertito fuori di testa e lei pure… io la parte romance l’avrei lasciata perdere…
    Dopo i fatti letti in precedenza non ci crede nessuno nel vostro amore!
    Siete adulti, consenzienti e ci tenete pure a metterlo in chiaro, quindi fate quello che sapete fare meglio: scopate.
    Senza bisogno di mettere in mezzo passati dolorosi e l’amore.

    ha scritto il 

  • 4

    Torbido e thriller

    Credevo di averne lette di tutti i tipi ma mi ero sbagliata di grosso; dagli ultimi capitoli della "Fall away series" avevo notato che la nostra Penelope stava cedendo al lato oscuro ma adesso direi ...continua

    Credevo di averne lette di tutti i tipi ma mi ero sbagliata di grosso; dagli ultimi capitoli della "Fall away series" avevo notato che la nostra Penelope stava cedendo al lato oscuro ma adesso direi che è diventata lei stessa il lato oscuro.
    Premetto che questo è forse il romanzo più torbido che ho letto, e con "torbido" non intendo solo moooolto piccante ma proprio un romanzo oscuro, i cui personaggi sono dominati da pulsioni distruttive e autodistruttive; quindi, se amate le storie d'amore dolci e con vene soft porn sappiate che questa lettura non è per voi, è più che altro indirizzata a quelle che amano sul serio i Bad Boy, soprattutto quelli vendicativi e veramente manipolatori.
    La storia ha come protagonista Rika, una ragazza inizialmente fragile e indifesa che dopo la morte del padre e la conseguente depressione della madre diviene la protetta della famiglia Chirst, con cui il padre era in società. Rika cresce assieme al figlio più piccolo di questa famiglia, Trevor, con cui tutti sperano di vederla sposata un giorno; tuttavia, le attenzioni di Rika sono tutte rivolte al fratello maggiore, Micheal Christ, capo della squadra di basket della scuola e amico degli altri tre ragazzi più ricchi e belli della città: Damon, Kai e Will. Questo gruppo di baldi giovani è famoso per gli scherzi che tira durante la Notte del Diavolo, ovvero la notte prima di quella di Halloween, in cui circolano per la città coperti con maschere e danno sfogo alla loro fantasia. Una di queste notti Rika riesce ad attirare l'attenzione di Micheal e farsi portare in giro per la città a per compiere bravate; tuttavia, qualcosa va storto: il giorno dopo la notte del Diavolo, Rika non vuole più vedere nessuno di loro e inoltre Kai, Damon e Will vengono arrestati e mandati in prigione per tre anni.
    Alla loro liberazione, l'unica cosa a cui riescono a pensare è vendicarsi di colei che credono responsabile del loro arresto e questo porterà a un climax di tensioni, intrighi e colpi di scena che si succederanno senza sosta per tutte le quattrocento pagine del romanzo.
    La narrazione si intreccia non solo su due filoni, quello presente e quello passato, ma anche da due punti di vista, quello di Micheal e quello di Rika, cosicché il lettore riesce entrare nella testa dei personaggi; momenti di thriller e hard porn si alternano a spunti di riflessione sugli errori passati ed è questo gioco di stile che mi ha convinta a dare una valutazione alta all'opera: si passa dalla giornata tipica di una ragazzina curiosa, con relativi problemi amorosi etc a scene d'azione in cui viene sfoderata una cazzutaggine invidiabile, passando per alcune scene abbastanza "trash" e divertenti.
    Consiglio comunque quest'opera a un pubblico adulto, dai 18 anni in sù.

    ha scritto il