Il mito della grande madre

Dalle amigdale a Çatal Huyuk

Voto medio di 5
| 2 contributi totali di cui 2 recensioni , 0 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Nel 1960 l’archeologo inglese James Mellaart scopre Çatal Hüyük, nel cuore dell’altopiano anatolico, una straordinaria città senza tetti, senza strade e senza porte, fiorita 9000 anni fa. Gli stupendi affreschi delle sue case-tempio narrano ...Continua
Ha scritto il 23/12/12
L'argomento di per sè sarebbe interessantissimo, ma l'impressione che ho avuto durante la lettura è che l'autore lavori troppo di fantasia, inventandosi collegamenti tra miti, reperti archeologici e mappe celesti per suffragare le proprie tesi. ...Continua
  • 1 mi piace
Ha scritto il 18/02/09
addetti ai lavori
Molto interessante quanto "ruvido" da leggere. Diciamo che se non siete proprio appassionati dell'argomento non supererete le prime 50 pagine.
  • 1 mi piace

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una citazione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi