Il momento di uccidere

Di

Editore: CDE

3.9
(1618)

Lingua: Italiano | Numero di pagine: 528 | Formato: Copertina rigida | In altre lingue: (altre lingue) Inglese , Spagnolo , Francese , Chi tradizionale , Tedesco , Olandese , Rumeno

Isbn-10: A000015786 | Data di pubblicazione: 

Disponibile anche come: Paperback , Altri , eBook

Genere: Narrativa & Letteratura , Legge , Mistero & Gialli

Ti piace Il momento di uccidere?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Ordina per
  • 1

    Irritante

    Questo libro è assolutamente irritante! Non so quante volte mi è venuta voglia di lanciarlo dalla finestra. Prolisso all'inverosimile, personaggi uno più antipatico ed esecrabile dell'altro.

    ha scritto il 

  • 5

    Più di 500 pagine...e non sentirle!

    We shall overcome,
    we shall overcome some day.
    (...)
    We'll walk hand in hand,
    we'll walk hand in hand some day.
    (...)
    Black and white together.

    Questo libro è meraviglioso.
    Dall'inizio alla fine ha sa ...continua

    We shall overcome,
    we shall overcome some day.
    (...)
    We'll walk hand in hand,
    we'll walk hand in hand some day.
    (...)
    Black and white together.

    Questo libro è meraviglioso.
    Dall'inizio alla fine ha saputo tenermi incollata alle pagine, senza mai permettere cali di attenzione.
    La lettura è stata un tornado di emozioni: solidarietà per Carl Lee (che rappresenta la popolazione nera e l'ingiusta condizione di quella gente nel Sud degli Stati Uniti), ammirazione e stima per Jake Brigance e il suo team (ciascuno dei membri è stato in grado di conquistarmi: Harry Rex, Lucien, Row Ark), disprezzo per quell'odiosa faccia da cavolo di Buckley e per i componenti del Ku Klux Klan.
    Nulla da dire per quanto riguarda lo stile.
    Scorrevole, ben scritto, molto dettagliato con descrizioni accurate delle varie fasi del processo.
    Un minuto prima sembrava di essere davvero in quell'aula di tribunale, successivamente nello studio di Jake o a casa di Lucien, a bere birra sul portico.
    Per non farmi mancare nulla ho visto il film, subito dopo.
    Devo ammettere che, nonostante il libro sia sempre meglio del film, questo non mi è affatto dispiaciuto.
    Certo, molte cose sono state omesse, altri piccoli particolari cambiati.
    Alcuni passaggi potrebbero risultare poco chiari a chi non ha letto il libro ma si tratta di piccolezze.
    Nel complesso l'ho trovato molto ben fatto!
    Che dire? Grisham mi ha catturata. Non vedo l'ora di leggere altro!

    ha scritto il 

  • 4

    Ottimo legal thriller nel quale però avrei dato più spazio alla figura dell'imputato (Carl Lee) che invece, nonostante sia il fulcro intorno al quale ruota tutta la storia, viene citato raramente. Le ...continua

    Ottimo legal thriller nel quale però avrei dato più spazio alla figura dell'imputato (Carl Lee) che invece, nonostante sia il fulcro intorno al quale ruota tutta la storia, viene citato raramente. Le ultime 150 pagine sono le migliori. Bravissimo Grisham anche se il mio preferito di questo autore rimane ancora Il Socio.

    ha scritto il 

  • 5

    immenso Grisham

    bello, bello veramente. chiaro, dettagliato, ben scritto. la storia coinvolge, la tematica appassiona, il linguaggio è semplice e sempre comprensibile anche ai non addetti. gran bel libro. assolutamen ...continua

    bello, bello veramente. chiaro, dettagliato, ben scritto. la storia coinvolge, la tematica appassiona, il linguaggio è semplice e sempre comprensibile anche ai non addetti. gran bel libro. assolutamente consigliato.

    ha scritto il 

  • 4

    6.5/10

    Letto al mare sotto l'ombrellone fa il suo dovere.
    Non ti prende da subito ma dopo una cinquantina di pagine inizi ad interessarti.
    Non leggete assolutamente la trama sul retro della copertina perchè ...continua

    Letto al mare sotto l'ombrellone fa il suo dovere.
    Non ti prende da subito ma dopo una cinquantina di pagine inizi ad interessarti.
    Non leggete assolutamente la trama sul retro della copertina perchè anticipa troppo, per i miei gusti.
    Vorrei dire che è il solito Grisham ma non è vero, la causa si trova solo nelle ultime 100 pagine, fatto piuttosto insolito. In più le vicessitudini dell'avvocato protagonista hanno una rilevanza decisamente maggiore rispetto ad altri libri dell'autore.
    Consigliato a chi vuole una lettura disimpegnata sotto l'ombrellone, senza infamia e senza lode.

    ha scritto il 

  • 5

    Il mio preferito di Grisham

    Il primo romanzo di Grisham è un capolavoro. Ambientato nel Mississipi offre un interessante spaccato del sud degli Stati Uniti. Il mio libro preferito di questo autore, assolutamente da leggere. ...continua

    Il primo romanzo di Grisham è un capolavoro. Ambientato nel Mississipi offre un interessante spaccato del sud degli Stati Uniti. Il mio libro preferito di questo autore, assolutamente da leggere.

    ha scritto il 

  • 4

    Magnifico, sia per quel che riguarda la perizia e la chiarezza con cui espone la procedura penale sia per come viene descritto il contesto sociale in cui si svolgono i fatti (questo lo troviamo in alt ...continua

    Magnifico, sia per quel che riguarda la perizia e la chiarezza con cui espone la procedura penale sia per come viene descritto il contesto sociale in cui si svolgono i fatti (questo lo troviamo in altri libri dell'autore).
    Notevole anche la trama, che seppur senza grossi colpi di scena e anche se si è già visto il film, fa venire voglia di proseguire ad oltranza nella lettura. Qualche pagina in meno forse avrebbe giovato ma comunque bellissimo anche così.

    ha scritto il 

  • 4

    Un po' troppo prolisso, non a caso è stato scritto da un avvocato.
    MERITA! Per quanto possa essere prolisso l'autore, questo libro merita di essere letto dalla prima pagina all'ultima! Possibilmente c ...continua

    Un po' troppo prolisso, non a caso è stato scritto da un avvocato.
    MERITA! Per quanto possa essere prolisso l'autore, questo libro merita di essere letto dalla prima pagina all'ultima! Possibilmente con un pacchetto di kleenex...

    ha scritto il 

  • 3

    Un coinvolgente Trattato di Procedura Penale nello Stato del Mississipi.

    Di notevole interesse è il Saggio di Antropologia Culturale relativo ad una piccola (ed inesistente) città di una Contea (inesistente) dello Stato del Mississipi. Il libro è stato scritto 25 anni fa. ...continua

    Di notevole interesse è il Saggio di Antropologia Culturale relativo ad una piccola (ed inesistente) città di una Contea (inesistente) dello Stato del Mississipi. Il libro è stato scritto 25 anni fa. Spero che oggi le cose siano migliorate.

    ha scritto il 

Ordina per