Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Il monaco che vendette la sua Ferrari

Di

Editore: Tea

3.6
(360)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: | Formato: Altri | In altre lingue: (altre lingue) Inglese , Chi tradizionale , Spagnolo , Tedesco , Catalano , Norvegese , Portoghese

Isbn-10: 8850214502 | Isbn-13: 9788850214501 | Data di pubblicazione:  | Edizione 2ª ed.

Genere: Health, Mind & Body , Philosophy , Self Help

Ti piace Il monaco che vendette la sua Ferrari?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Julian Mantle è un avvocato di grido, potente, ammirato, ma anche incalzato dallo stress, dal bisogno di nuove esperienze e da uno strisciante sentimento di insoddisfazione. Quando un attacco cardiaco lo costringe a fermarsi, la sua vita ha una svolta: Julian lascia tutto - compresa la sua amata Ferrari, simbolo del suo successo - e parte per l'Himalaya. Quando torna è un altro uomo: vitale, saggio, libero, felice. E un uomo nuovo, che ha scoperto un segreto e che vuole condividerlo col mondo.
Ordina per
  • 5

    Illuminante! Un bel libro che mi ha dato un bello scossone proprio in uno dei periodi più difficili della mia vita. Vediamo se mi illumino anch'io come un albero di Natale.

    ha scritto il 

  • 3

    Certi libri mi capitano sotto mano, oramai che sono già giunta al 70% delle loro stesse conclusioni con un mio personale percorso che ora scopro essere pure illuminato. Se continuo così, magari non mi ...continua

    Certi libri mi capitano sotto mano, oramai che sono già giunta al 70% delle loro stesse conclusioni con un mio personale percorso che ora scopro essere pure illuminato. Se continuo così, magari non mi incarno più nella prossima esistenza, sic!
    Comunque, solo 3 stelle, perché lo stile di scrittura "all'americana" con tanto di "favoletta" non mi piace in quanto fa molto "imbonitore" di oratori pieni di ignoranti. Tuttavia, 3 stelle perché alcuni consigli e riflessioni sono decisamente intelligenti.
    Sul genere "libri di auto-aiuto" per ricoprire se stessi, migliorare la propria vita, ridare un senso all'esistenza in un modo caotico e stressante pieno di eccessi e preconcetti, darei un bel 8. Da abbinare a "come diventare Buddha in 5 settimane" dell'italianissimo Giacobbe.
    Posso assicurare che molti dei consigli di questo libro funzionano, perché già testati su me stessa prima ancora di leggere questi 2 libri sopra citati. Leggo questi libri e scopro oggi perché alcune cose che ho fatto hanno funzionato su di me: perché per curare se stessi (nel fisico e nell'anima) bisogna in primo luogo governare la mente e i pensieri quotidiani, scoprire e scardinare i nostri preconcetti e le nostre paure ed eliminare i pensieri negativi che ammorbano le nostre giornate.
    Lo sapete una persona media elabora circa 60.000 pensieri al giorno e il 90% è uguale a quelli elaborati il giorno precedente?

    ha scritto il 

  • 3

    Buona lettura, da riprendere in mano a più riprese.

    Questo libro mi ha colpito, perché è chiaro che non vuole raccontare una storia, ma aprire gli occhi dell'umanità. Conoscendo già alcuni degli argomenti trattati, devo dire che per come esposti nel li ...continua

    Questo libro mi ha colpito, perché è chiaro che non vuole raccontare una storia, ma aprire gli occhi dell'umanità. Conoscendo già alcuni degli argomenti trattati, devo dire che per come esposti nel libro sono davvero illuminanti. Tuttavia non l'ho goduto appieno, avendolo dilazionato in più giorni: credo che per poterlo assaporare appieno vada letto in uno, massimo due giorni. Lo riprenderò sicuramente in mano per un'altra lettura.

    ha scritto il 

  • 2

    Como novela es un pestiño de primera. Ni siquiera las descripciones del viaje logran que el libro tenga un ápice de interés. Como libro de autoayuda, se limita a volver a explicar los mismos mensajes ...continua

    Como novela es un pestiño de primera. Ni siquiera las descripciones del viaje logran que el libro tenga un ápice de interés. Como libro de autoayuda, se limita a volver a explicar los mismos mensajes de siempre. Ni siquiera las enseñanzas contadas a través de fábulas, logran engancharte.

    Tanto concepto espiritual y filosófico hace que el libro te aburra y se te haga pesado. Además, me parece un libro un poco idealista. No veo como podrías aplicar todas las técnicas que enseña en la vida cotidiana, dado que la vida que lleva un Yogui en el Himalaya es radicalmente opuesta a la de cualquier persona de occidente. El autor se esfuerza por intentar hacer comprender al lector que es posible, pero a mi no me ha convencido.

    Supongo que es un libro hecho a medida, para aquellos a los que les guste el tema. Si lo que buscas es un libro que pueda ayudarte a mejorar como persona, no te lo recomiendo por que es demasiado complicado y engorroso.

    ha scritto il 

  • 2

    Un compendio di abusate verità che potrebbe essere utile ad una giovine anima che mai abbia letto un testo piu' spirituale della Gazzetta dello Sport; che sia orfano e quindi senza guida parentale; ch ...continua

    Un compendio di abusate verità che potrebbe essere utile ad una giovine anima che mai abbia letto un testo piu' spirituale della Gazzetta dello Sport; che sia orfano e quindi senza guida parentale; che non abbia nessuna idea del valore di un libro scritto con competenza.
    Questa favola - giustappunto patrocinata in copertina dal candido Coelho - raggiunge livelli di falsità ontologica unici nel suo genere, rifacendosi a qualsiasi proverbio, novella per bambini, luogo comune new-age che sia riuscito a trovare il sagace scrittore, spacciandoli per verità potentissime e banali, attribuendone poi la paternità a eterei monaci che abitano la' dove abita lo Yeti.
    Imbarazzante intellettualmente in alcuni punti, da consigliare eventualmente agli studenti degli istituti secondari inferiori, per le ore di alternativa.

    ha scritto il 

Ordina per