Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Il monaco che vendette la sua Ferrari

Di

Editore: Tea

3.5
(317)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: | Formato: Altri | In altre lingue: (altre lingue) Inglese , Chi tradizionale , Spagnolo , Tedesco , Catalano , Norvegese , Portoghese

Isbn-10: 8850214502 | Isbn-13: 9788850214501 | Data di pubblicazione:  | Edizione 2ª ed.

Genere: Health, Mind & Body , Philosophy , Self Help

Ti piace Il monaco che vendette la sua Ferrari?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Julian Mantle è un avvocato di grido, potente, ammirato, ma anche incalzato dallo stress, dal bisogno di nuove esperienze e da uno strisciante sentimento di insoddisfazione. Quando un attacco cardiaco lo costringe a fermarsi, la sua vita ha una svolta: Julian lascia tutto - compresa la sua amata Ferrari, simbolo del suo successo - e parte per l'Himalaya. Quando torna è un altro uomo: vitale, saggio, libero, felice. E un uomo nuovo, che ha scoperto un segreto e che vuole condividerlo col mondo.
Ordina per
  • 2

    Un compendio di abusate verità che potrebbe essere utile ad una giovine anima che mai abbia letto un testo piu' spirituale della Gazzetta dello Sport; che sia orfano e quindi senza guida parentale; ...continua

    Un compendio di abusate verità che potrebbe essere utile ad una giovine anima che mai abbia letto un testo piu' spirituale della Gazzetta dello Sport; che sia orfano e quindi senza guida parentale; che non abbia nessuna idea del valore di un libro scritto con competenza. Questa favola - giustappunto patrocinata in copertina dal candido Coelho - raggiunge livelli di falsità ontologica unici nel suo genere, rifacendosi a qualsiasi proverbio, novella per bambini, luogo comune new-age che sia riuscito a trovare il sagace scrittore, spacciandoli per verità potentissime e banali, attribuendone poi la paternità a eterei monaci che abitano la' dove abita lo Yeti. Imbarazzante intellettualmente in alcuni punti, da consigliare eventualmente agli studenti degli istituti secondari inferiori, per le ore di alternativa.

    ha scritto il 

  • 4

    Compendio de sabidurías orientales, sobre todo budistas, expresadas de forma sencilla y amena. La falta de profundidad y el propio formato le restan transcendencia, pudiendo servir en todo caso ...continua

    Compendio de sabidurías orientales, sobre todo budistas, expresadas de forma sencilla y amena. La falta de profundidad y el propio formato le restan transcendencia, pudiendo servir en todo caso como iniciación al budismo o como apertura a lo espiritual.

    ha scritto il 

  • 1

    La verdad es que me esperaba otra cosa... normalmente este tipo de libros te cuentan un cuento, normalmente entretenido/impactante, con moraleja pero este no es el caso... me ha parecido soporífero ...continua

    La verdad es que me esperaba otra cosa... normalmente este tipo de libros te cuentan un cuento, normalmente entretenido/impactante, con moraleja pero este no es el caso... me ha parecido soporífero e inverosímil y no entiendo porque tiene tanta fama.

    ha scritto il 

  • 3

    Libro regalato. Prime venti pagine di fastidio fisico e poi invece qualcosa funziona. Se devo esprimere un voto per il romanzo, la stella è una. Se alle idee, quasi quattro. Non so come, ma qualcosa ...continua

    Libro regalato. Prime venti pagine di fastidio fisico e poi invece qualcosa funziona. Se devo esprimere un voto per il romanzo, la stella è una. Se alle idee, quasi quattro. Non so come, ma qualcosa funziona.

    ha scritto il 

  • 3

    Un libro de auto-ayuda que Pujol hizo famoso y que ayudo a duplicar las ventas a su autor,osea se auto-ayudó muy bien económicamente. El truco está en cambiar tu filosofía de vida en 21 días y ...continua

    Un libro de auto-ayuda que Pujol hizo famoso y que ayudo a duplicar las ventas a su autor,osea se auto-ayudó muy bien económicamente. El truco está en cambiar tu filosofía de vida en 21 días y se queda grabado eternamente en tu superyó.

    ha scritto il 

  • *** Attenzione: di seguito anticipazioni sulla trama (SPOILER) ***

    3

    In India alla ricerca della felicità

    Un ragazzino finalmente libero da compiti e genitori assillanti decide di fare una lunga passeggiata nel bosco vicino casa. Dopo qualche ora stanco, si sdraia sotto un albero e si addormenta, ma è ...continua

    Un ragazzino finalmente libero da compiti e genitori assillanti decide di fare una lunga passeggiata nel bosco vicino casa. Dopo qualche ora stanco, si sdraia sotto un albero e si addormenta, ma è risvegliato da una vecchina che anzichè offrirgli la mela della favola, gli mostra un rocchetto con un filo che simbolizza la vita (probabilemte la vecchia le Parche le conosceva)spiaga al ragazzo che tirando pochi centimetri del filo trascorrerà poche ore della sua vita senza accorgersene, tirando qualche metro passeranno giorni e così via. La vecchia dona il rocchetto magico al ragazzo e sparisce nel bosco. Qualche tempo dopo il ragazzo che è stanco della solita routine si ricorda del dono, prende il rocchetto magico tira qualche metro di filo e dal primo giorno di scuola si ritrova alla seduta di Laurea, divertito tira ancora il filo e dal primo amore si ritrova sposato con una donna bellissima con due figli dolcissimi, ancora più incuriosito tira il filo e si ritrova vecchio a piangere sulla tomba della moglie, ma la cosa ancora più triste e che si rende conto solo allora di aver vissuto un'intera vita in pochi attimi senza averne goduto. Disperato corre nel bosco alle ricerca della vecchia ma non la trova, stanco si addormenta. Ancora una volta viene risvegliato dalla vecchia che lo saluta,lui si prostra ai suoi piedi e gli chiede aiuto, la vecchia commossa lo consola dicendogli che ha un ultimo desiderio da scegliere, il vecchio chiede di ritornare ragazzino e così fu, da allora cercò di vivere giorno per giorno pienamente la propria vita.Questa però è una favola nella realtà nessuno ha una seconda chance.Questo che vi ho raccontato con parole mie è uno dei tanti aneddoti che incontrerete in questo testo che fa parte di quella letteratura che molti definiscono New Age che con concetti mutuati dalla filosofia indiana, dharma, nervana, mantra, kaizen (concetto giapponese) etc etc cerca di indicarvi uno stile di vita che vi conduca all'agognata felicità, ma come ovvio tutto dipende dalla vostra volontà.

    ha scritto il 

Ordina per