Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Il mondo del disco

Di

Editore: Mondadori

4.4
(61)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 672 | Formato: Altri

Isbn-10: 880436520X | Isbn-13: 9788804365204 | Data di pubblicazione: 

Genere: Humor , Science Fiction & Fantasy

Ti piace Il mondo del disco?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Ordina per
  • 5

    contiene tre romanzi, che sono la seconda trilogia di mondo disco:
    - Morty l'apprendista: Morty è un adolescente apprendista della Morte. Lei decide di prendersi una vacanza, e gli delega i suoi compiti; deve far morire una principessa, ma lei è carina, e lui uccide gli assassini. tutto il ...continua

    contiene tre romanzi, che sono la seconda trilogia di mondo disco:
    - Morty l'apprendista: Morty è un adolescente apprendista della Morte. Lei decide di prendersi una vacanza, e gli delega i suoi compiti; deve far morire una principessa, ma lei è carina, e lui uccide gli assassini. tutto il mondo ne è sconvolto...
    - Stregoneria: ad Ankh Morpork arriva un ragazzino dotato di poteri magici straordinari, uno stregone. i maghi vengono spazzati via, così come i libri (bruciati) e le tradizioni (annullate). solo un mago un po' farlocco e incapace si pone contro il ragazzino; si accorge che egli è guidato da un bastone che porta sempre con sè, e che contiene suo padre. il padre, mago a sua volta, voleva vendicarsi di un affronto subito dalla corporazione dei maghi
    Il mago farlocco dice al ragazzino di essere se stesso, finalmente, e di liberarsi del bastone
    - Sorellanza stregonesca: tre streghe sanno che il nuovo re ha ucciso il vecchio re. ma sanno che non l'ha fatto per il regno, ma per brama di potere. Riescono a far tornare sul trono l'erede legittimo.
    Quest'ultimo è il più bello: riferimenti chiari a Shakespeare, le streghe di Eastwick, dove teatro e vita si sovrappongono...

    ha scritto il 

  • 5

    Anche per questo libro non mi bastano le stelle per classificarlo. Certo, non nello stesso modo con cui giudico "Il signore degli anelli", ma per chiunque apprezzi la fantasy questo è un libro, e un autore, che si DEVE leggere. Non fosse altro che per il motivo che si inizia a ridere dalla prima ...continua

    Anche per questo libro non mi bastano le stelle per classificarlo. Certo, non nello stesso modo con cui giudico "Il signore degli anelli", ma per chiunque apprezzi la fantasy questo è un libro, e un autore, che si DEVE leggere. Non fosse altro che per il motivo che si inizia a ridere dalla prima pagina e si finisce all'ultima, e in un mondo così povero di risate questo è comunque un fatto positivo. L'ironia, la satira, la presa in giro, la caricatura di stereotipi della fantasy, ma anche della vita di tutti giorni, sono le basi su cui una prosa scoppiettante e ricca di frasi iperboliche, metaforiche e comiche crea una costruzione che manda in sollucchero persino il più musone dei lettori.

    ha scritto il 

  • 5

    Terry Pratchett ha la capacità di descrivere anche la più banale delle scene in modo da renderla unica grazie alle sue metafore e rimandi mnemonici a fatti che apparentemente non sembrano collegati ma che rendono perfettamente l'idea di quello che si vuole far capire ... è un genio ^^
    I rom ...continua

    Terry Pratchett ha la capacità di descrivere anche la più banale delle scene in modo da renderla unica grazie alle sue metafore e rimandi mnemonici a fatti che apparentemente non sembrano collegati ma che rendono perfettamente l'idea di quello che si vuole far capire ... è un genio ^^
    I romanzi del mondo disco, un mondo piatto, che poggia sopra la schiena di quattro elefanti in piedi sul guscio di un'enorme tartaruga spaziale che si muove nell'universo alla ricerca di una compagna ... un mondo dove LA MORTE parla con le maiuscole per rendere l'effetto dell'eco ed ha un cavallo bianco con i campanellini di nome Blinky perchè i cavalli scheletrici si perdevano le ossa ovunque ed erano scomodi ... ^^

    (unica pecca, la traduzione italiana in cui moltissimi dei giochi di parole, doppisensi e simili in inglese si perdono. ottime da questo punto di vista le vecchie edizioni, purtroppo le nuove traduzioni non sono all'altezza ... )

    ha scritto il