Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Il mondo e altri luoghi

Di

Editore: Mondadori

3.6
(110)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: | Formato: Altri | In altre lingue: (altre lingue) Inglese

Isbn-10: 880448652X | Isbn-13: 9788804486527 | Data di pubblicazione: 

Disponibile anche come: Copertina rigida

Genere: Fiction & Literature

Ti piace Il mondo e altri luoghi?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Ordina per
  • 4

    Suggerisco questo libro a chi non ha mai letto nulla della Winterson. E' un bellissimo primo approccio al suo modo di usare il linguaggio e il paradosso per esprimere emozioni. Il mio racconto ...continua

    Suggerisco questo libro a chi non ha mai letto nulla della Winterson. E' un bellissimo primo approccio al suo modo di usare il linguaggio e il paradosso per esprimere emozioni. Il mio racconto preferito in questa raccolta é Sparizione I, sembra quasi di leggere PK Dick

    ha scritto il 

  • 3

    Ho iniziato Il mondo e altri luoghi un po’ di tempo fa, la mia passione per la Winterson e la sua narrativa poetica è iniziata con Scritto sul corpo che ho trovato meraviglioso e pensare che lo ...continua

    Ho iniziato Il mondo e altri luoghi un po’ di tempo fa, la mia passione per la Winterson e la sua narrativa poetica è iniziata con Scritto sul corpo che ho trovato meraviglioso e pensare che lo acquistai conquistata dalla copertina e anche se negli ultimi anni questa autrice si è discostata dal suo filone narrativo io rivaluto il suo passato. Questo libro, che è una raccolta di racconti, l’ho trovato un po’ scarno nella dialettica anche se non mancano pezzi di vera poesia. Questi racconti descrivono un mondo che potrebbe essere quello dei sogni oppure delle realtà parallele, nulla a che vedere con la vera vita e forse sono proprio questi gli altri luoghi citati nel titolo. In conclusione devo dire che preferisco la Winterson dei romanzi lunghi che non delle brevi narrazioni. Così così.

    ha scritto il 

  • 4

    "Quando ti tengo stretta in questo letto intriso di notte è il coraggio per affrontare il giorno che cerco in te. Il coraggio per voltarmi verso la luce, quando arriverà. Nulla di più difficile. ...continua

    "Quando ti tengo stretta in questo letto intriso di notte è il coraggio per affrontare il giorno che cerco in te. Il coraggio per voltarmi verso la luce, quando arriverà. Nulla di più difficile. Con te, in questo piccolo mondo ammantato di notte, spero di trovare quello che desidero: un indizio, una mappa, un uccello che vola a sud e poi, allo spuntar del giorno, ci vestiremo insieme e andremo".

    ha scritto il 

  • 4

    "chi di voi due è l'uomo?" Lei giaceva accanto a me sottile come un corno.Lei è tutte le cose che un'amante dovrebbe essere e molte altre che un'amante non dovrebbe essere.....scultrice di ...continua

    "chi di voi due è l'uomo?" Lei giaceva accanto a me sottile come un corno.Lei è tutte le cose che un'amante dovrebbe essere e molte altre che un'amante non dovrebbe essere.....scultrice di professione Picasso è modella di se stessa......la mia esile amante, snella come un giunco...."Janette Winterson

    ha scritto il 

  • 2

    "Tutta la vita è una lotta per raggiungere quest'equilibrio: la linea di confine tra libertà e appartenenza. Mi è capitato a volte di sacrificare la libertà per l'appartenenza, ma più spesso ho ...continua

    "Tutta la vita è una lotta per raggiungere quest'equilibrio: la linea di confine tra libertà e appartenenza. Mi è capitato a volte di sacrificare la libertà per l'appartenenza, ma più spesso ho rinunciato alla speranza di appartenere. Inutile cercare di ritornare allo stato d'innocenza e di accettazione dell'animale o del bambino. Bisogna arrivarci con la consapevolezza. Volteggiare con una felicità pari alla sua, questo è lo sforzo di tutta una vita."

    ha scritto il 

  • *** Attenzione: di seguito anticipazioni sulla trama (SPOILER) ***

    3

    A Natale sono tutti più buoni.

    Racconti. Brevi. Storie. D'amore. Finite male.
    Tutte.
    Questo il tema comune di ogni racconto; storie d'amore finite male. Anche se la fine è appena accennata, perchè quello che conta è innamorarsi, ...continua

    Racconti. Brevi. Storie. D'amore. Finite male.
    Tutte.
    Questo il tema comune di ogni racconto; storie d'amore finite male. Anche se la fine è appena accennata, perchè quello che conta è innamorarsi, quello che importa è l'attimo in cui ci si rende conto di essere innamorati.
    Un'unica storia finisce bene, guarda caso quella ambientata alla vigilia di Natale. Forse perchè a Natale sono tutti più buoni. Perfino la Winterson.
    E ci sono persino un racconto di fantascienza e uno horror ma, nonostante Jeannette sia il Klimt della pagina scritta, con le sue metafore e le sue allegorie, questo testo è lontano anni luce dai fasti di "Scritto sul corpo".

    ha scritto il 

Ordina per