Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Il mondo infestato dai demoni

La scienza e il nuovo oscurantismo

Di

Editore: Baldini Castoldi Dalai

4.4
(201)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 538 | Formato: Paperback | In altre lingue: (altre lingue) Inglese , Spagnolo

Isbn-10: 8884900336 | Isbn-13: 9788884900333 | Data di pubblicazione:  | Edizione 1

Traduttore: Libero Sosio

Disponibile anche come: Copertina rigida

Genere: Education & Teaching , Non-fiction , Science & Nature

Ti piace Il mondo infestato dai demoni?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Per Sagan in una società impregnata di tecnologia come la nostra, ma sempre più assediata da nuovi profeti, impeti di irrazionalità e falsa ricerca del meraviglioso (basti pensare alla New Age e alle sue esagerazioni, ai guaritori e agli astrologi, consulenti di fiducia persino di importanti capi di Stato, agli "psicochirurghi", all'ufologia e alla mitologia degli alieni, alle truffe della parapsicologia, alla disonestà di giornali e programmi televisivi che sfruttano la credulità di persone impreparate), allontanarsi dalla scienza o permettere che venga demonizzata, significa in realtà consegnarci ai veri demoni: l'irrazionalità, la superstizione, il pregiudizio ed entrare in un'epoca di nuovo oscurantismo.
Ordina per
  • 4

    Uno comprende porque es tan buen divulgador este hombre cuando lee conceptos complejos explicados de forma sencilla, muy buen libro para aclarar dudas y acercarse a la física

    ha scritto il 

  • 2

    Sé que es un libro clásico, pero pensaba que iba a explicar más asuntos sobre las bases de la ciencia, y sin embargo simplemente se dedica a desmontar episodios de pseudociencia que muchos ya dábamos por desmontados antes de leer el libro.

    ha scritto il 

  • 4

    7

    Un libro que enseña a pensar con el razonamiento del metodo cientifico y no a dejarse llevar por las habladurias y opiniones infundadas por los cotilleos y las nuevas creencias.
    Grande sagan

    ha scritto il 

  • 3

    Carl's memories of his parents in the preface is very touching. This is his last book. In his old age, Carl is remember the past, and hoping for a better future of his grandchildren. A better world without demons.


    I am very impressed that a prominent scientist like Sagan could spend so muc ...continua

    Carl's memories of his parents in the preface is very touching. This is his last book. In his old age, Carl is remember the past, and hoping for a better future of his grandchildren. A better world without demons.

    I am very impressed that a prominent scientist like Sagan could spend so much time and efforts in UFO and alien abduction. Nobody take them seriously, ok! But Sagan is actually finding ways to explain these strange phenomenon. The way he explain hallucination is so convincing that I could remember the occasions that I heard phases not there too! Well, I don't believe in god or ghost so did not freak me out. But this is really possible that this kind of hallucination is very wide-spread and if you believe alien, you hear alien....

    ha scritto il 

  • 5

    In questo saggio Sagan smette i panni del divulgatore per vestire quelli di difensore della ragione e della scienza.
    Scritto poco prima di morire, questo libro non vuole essere un'apologia acritica del metodo scientifico, ma un'analisi ragionata dei suoi pregi e dei suoi difetti, delle sue ...continua

    In questo saggio Sagan smette i panni del divulgatore per vestire quelli di difensore della ragione e della scienza.
    Scritto poco prima di morire, questo libro non vuole essere un'apologia acritica del metodo scientifico, ma un'analisi ragionata dei suoi pregi e dei suoi difetti, delle sue ambiguità e dei suoi errori, dei suoi straordinari risultati e dei suoi inevitabili pericoli.
    Questo libro è la testimonianza di una vita spesa alla ricerca della verità, un monito contro i demoni della superstizione e dell'ignoranza e una guida per difendersi da essi.
    Solo dubitando gli uomini possono conquistarsi la libertà, solo meravigliandosi possono andare alla ricerca di quel significato recondito di cui sentono il bisogno. La cieca accettazione dell'autorità, il rifiuto del confronto e la fede senza ragione hanno portato e sempre porteranno alle peggiori iniquità e perversioni. Certe volte abbandonarsi alla credulità è comodo, di certo è facile e a volte appare l'unica strada per sfuggire ad una realtà grigia e triste, ma, presto o tardi, conduce ad inesorabili delusioni. O peggio.
    Grazie Carl, di nuovo.

    ha scritto il 

  • 5

    Este libro nos habla de un modo de encarar la vida intentando dilucidar, de aproximarnos a la verdad, basado en el escepticismo. Entiendiendo nuestra propias limitaciones cognitivas, nuestra fatal falibilidad, establecer un método autorrector para entender el mundo y el universo: el método ciéntí ...continua

    Este libro nos habla de un modo de encarar la vida intentando dilucidar, de aproximarnos a la verdad, basado en el escepticismo. Entiendiendo nuestra propias limitaciones cognitivas, nuestra fatal falibilidad, establecer un método autorrector para entender el mundo y el universo: el método ciéntífico. Pero a la vez nos dejar de asombrarnos por las maravillas de la vida. Parace una contradicción y en el fondo tiene algo de eso. La idea es alcanzar la capacidad de asombrarnos, de aceptar nuevas ideas y cosmovisiones a la vez que exigimos las pruebas y los hechos de tales maravillas. Y el universo está lleno de maravillas...

    Un libro de referencia para todo el mundo. Ser un escéptico te hace fuerte contra los camelos y te permite vivir acercándote a las maravillas de la realidad mientras pisas el suelo firme de los hechos.

    Sagan ha sido uno de los mejores (si no el mejor) divulgadores científicos y gozaría en la época actual de increíbles descubrimientos.

    ha scritto il 

  • 5

    Siamo d'accordo che non posso essere del tutto obiettiva nel commentare un libro di Sagan, ma è anche indubbio che se quest'uomo si è guadagnato la mia stima è per una lunga serie di fondatissimi motivi, quindi il mio tono entusiasta se lo merita eccome!
    Andrebbe seriamente diffusa la lettu ...continua

    Siamo d'accordo che non posso essere del tutto obiettiva nel commentare un libro di Sagan, ma è anche indubbio che se quest'uomo si è guadagnato la mia stima è per una lunga serie di fondatissimi motivi, quindi il mio tono entusiasta se lo merita eccome!
    Andrebbe seriamente diffusa la lettura di questo libro, e non perchè insegni particolari conoscenze scientifiche. Non è quello il suo scopo. E' qualcosa di molto più prezioso del singolo dato che viene trasmesso dalle parole di Sagan: un vero e proprio atteggiamento mentale nei confronti della scienza, l'importanza del pensiero critico, del modo di tenere i piedi per terra senza che questo voglia dire smettere di sognare. E' commovente percepire con quanta lucida devozione per l'argomento parli Sagan, senza cadere nel tranello dell'arroganza e dell'effetto "sguardo dall'alto in basso", che anzi lui stesso deplora. Un'opera che comunica tantissimo, e che proprio perchè sottolinea le attuali mancanze dell'umanità instilla fiducia nel futuro: fiducia perchè là dove ci sono mancanze si può rimediare e migliorarsi, e fiducia perchè nel mondo ci sono persone grandi dentro e umili di fronte al mondo quanto lo è stato Carl Sagan.

    ha scritto il 

  • 4

    questo libro dovrebbe essere adottato come libro di testo di scienze alle scuole medie
    in realtà non ha niente di "scientifico" in senso stretto, solo spiega come funziona il metodo scientifico. credo sia piuttosto fondamentale.

    ha scritto il 

  • 5

    Una lucida e strenua difesa dell'importanza della Scienza e della Cultura per l'uomo ed il suo sviluppo, la sua libertà e la sua uguaglianza. Il libro è obiettivamente lungo, ma perchè ha davvero passato in rassegna ogni aspetto, compresa la percezione dell'uomo della strada e della poltrona sopr ...continua

    Una lucida e strenua difesa dell'importanza della Scienza e della Cultura per l'uomo ed il suo sviluppo, la sua libertà e la sua uguaglianza. Il libro è obiettivamente lungo, ma perchè ha davvero passato in rassegna ogni aspetto, compresa la percezione dell'uomo della strada e della poltrona soprattutto... Purtroppo penso sia tempo perso vista la china che ha preso la società in cui viviamo!
    Anche il modo in cui ha analizzato in generale la politica mi ha colpito, specie la parte sulla pericolosità della concentrazione dei media nelle mani di poche persone...
    L'umanità ha perso un grandissimo personaggio pubblico.

    ha scritto il 

  • 5

    di Carl Sagan

    Probabilmente il miglior libro di divulgazione sul mondo della scienza fin'ora letto.


    Una riflessione attenta ed appassionata senza mai eccedere nei toni, è il senso di meraviglia che traspare dalle sue parole nei confronti della natura e nelle capacità dell'uomo nel costante tentativo di ...continua

    Probabilmente il miglior libro di divulgazione sul mondo della scienza fin'ora letto.

    Una riflessione attenta ed appassionata senza mai eccedere nei toni, è il senso di meraviglia che traspare dalle sue parole nei confronti della natura e nelle capacità dell'uomo nel costante tentativo di comprendere meglio il mondo.

    Lucidamente Sagan condivide col lettore la sua preoccupazione che la scienza venga demonizzata e che abbiano sempre più peso nella società forme di superstizione e pseudoscienza dale conseguenze nefaste.

    Merita la lode e consiglierei a tutti di leggerlo se non fosse che attualmente è introvabile. La mia copia è arrivata da un utente di anobii che me l'ha venduta dopo anni di ricerca, sarebbe da fare una raccolta di firme da spedire alle case editrice per chiederne una ristampa.

    ha scritto il 

Ordina per